Home a hug in a mug Cola de Mono con Alfajores Chilenos

Cola de Mono con Alfajores Chilenos

by Mapi





Cola de Mono con Alfajores Chilenos

Immaginate di fare un lungo viaggio per Natale, esattamente dall’altra parte del mondo, in un Paese compreso tra le Ande e l’Oceano Pacifico. Il Cile è stretto e lungo e anche se in dicembre è estate, potreste passare il Natale nel deserto a Nord, in un clima temperato, oceanico e perfino glaciale man mano che scendete verso Sud.

Cola de Mono con Alfajores Chilenos

Da Nord a Sud la bevanda tipica nel periodo natalizio è il Cola de Mono, a base di Aguardiente, latte, zucchero, caffè e spezie per aromatizzare: scorza d’arancia, cannella, chiodi di garofano, vaniglia e noce moscata. Il nome della bevanda pare sia dovuto al fatto che in passato era venduto nelle bottiglie di Anís del Mono, la cui etichetta aveva il disegno di una scimmia con la coda molto lunga.

Perfetti per degustare il Cola de Mono sono i Chilenitos, dolcetti tipici a base di farina ripieni di dulce de leche o manjar, simili agli alfajores. Si chiamano così perché, sebbene siano un tipo di alfajores, sono più semplici e più piccoli dei comuni alfajores tipici di tutto il Sud America.

Cola de Mono con Alfajores Chilenos

Cola de Mono con Alfajores Chilenos

Stampa la ricetta
Porzioni: 4
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

INGREDIENTI

Cola de Mono

  • 1 litro di latte
  • 250 ml di Aguardiente (in alternativa Vodka o Brandy)
  • 200 grammi di zucchero
  • 4 chiodi di garofano
  • 1 stecca di cannella
  • 1 scorza d'arancia
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 3 cucchiaini di caffè solubile

 

Alfajores Chilenos
per 30 alfajores

  • 350 g di farina
  • 4 tuorli
  • 75 ml di latte
  • 1 cucchiaino di aceto di mele (o bianco)
  • 30 g di burro sciolto
  • Dulce de leche per farcire
  • Zucchero a velo per decorare

 

Dulce de leche

  • 1 litro di latte
  • 300 g di zucchero semolato
  • 1 bacca di vaniglia
  • Un pizzico di bicarbonato di sodio

PREPARAZIONE

Cola de Mono

Mettete il latte a scaldare a fuoco medio-basso. Aggiungete lo zucchero, i chiodi di garofano, la cannella e la scorza d'arancia, portare a bollore e fate bollire per 3-5 minuti, non di più.
Sciogliete i 3 cucchiaini di caffè e l’estratto di vaniglia in poca acqua o latte preso dalla casseruola.
Spegnete il latte e aggiungete il caffè, mescolate bene e tenete da parte coperto fino a quando non raggiunge la temperatura ambiente. Quando sarà completamente freddo, filtrate l'intero cocktail attraverso un colino.
Aggiungete l’Aguardiente, mescolate bene e versatelo in una bottiglia di vetro.

Conservate il Cola de Mono in frigorifero e servitelo con un po' di cannella o con ghiaccio tritato.

Se preferite una consistenza più cremosa e dolce, potete preparare il Cola de Mono con latte condensato: utilizzate un barattolo di latte condensato diluito in circa 300 ml di acqua.

 

Alfajores Chilenos

Mettete la farina in una ciotola capiente. Aggiungete i tuorli e lavorate con una forchetta o con le mani fino a formare delle briciole. Versate il latte, l'aceto e il burro fuso, mescolate fino a formare un impasto liscio, aggiungendo qualche cucchiaino d'acqua se necessario.
Avvolgete l’impasto nella pellicola e fate riposare in frigorifero per almeno 2 ore o fino a 2 giorni.

Preriscaldate il forno a 180 °C per almeno 20 minuti.
Stendete la pasta sottile e tagliate dei dischi di 4-6 cm di diametro. Disponeteli su una teglia coperta di carta da forno e prima di infornarli bucherellarli con una forchetta.

Infornate per 10-12 minuti o finché non saranno ben dorati.

Una volta freddi uniteli a 2 a 2 con il dulce de leche. Spolverateli di zucchero a velo.

 

Dulce de leche

Mettete il latte e lo zucchero in un pentolino antiaderente e iniziate a scaldarlo a fuoco basso aggiungendo la bacca di vaniglia. Aggiungete un pizzico di bicarbonato di sodio e portate a bollore continuando a mescolare, finché il composto comincerà a diventare scuro e ad addensarsi piano piano.

Una volta raggiunta la giusta consistenza, il dulce de leche va versato in un contenitore per fermarne la cottura.

Si conserva per un paio di giorni in frigorifero, adeguatamente coperto.

 

Ricette e foto di Annarita Rossi

1 comment

Mapi
Mapi 12 Dicembre 2020 - 14:24

Io queste bevande calde e questi dolcetti li voglio provare tutti, uno per uno!!!

Comments are closed.

Ti potrebbero piacere anche...