Ovvero, il numero di Pasqua.

Che è poi il sogno di tanti redattori, quello di poter dedicare un intero numero della loro rivista a una festa che, negli anni, ha perso gran parte del suo significato religioso e, insieme, anche della sua importanza. Un tempo la si aspettava con il digiuno della Quaresima e le pratiche del triduo pasquale, in una festa che, tanto per cambiare, trovava a tavola la sua apoteosi. Adesso, invece, è sempre più una festa come tante e la cucina, ovviamente, ne risente.

Ma ogni tanto gli astri ci fanno qualche sorpresa e, se Saturno è sempre contro, la Luna questa volta à a favore, regalandoci una Pasqua bassa: il che significa un numero tutto dedicato a questa festa, a cominciare dai preparativi per la tavola e per terminare con il riciclo delle immancabili uova. In mezzo, tante altre rubriche, dai dolci ai salati: siamo green, nel vero senso della parola, con asparagi, piselli ed avocado, con tante idee per festeggiarne il ritorno sulle nostre tavole. Il mare, ad Aprile, ci offre seppie e totani, pesci generosi e versatili, che ci regalano tante preparazioni e tanto gusto, con poca spesa. Per contrastare l’ondata delle Colombe sul web, vi proponiamo tanti altri dolci, magari meno conosciuti ma non per questo meno buoni, mentre ci arrendiamo felici alle mille declinazioni delle uova in cucina, con uno speciale dedicato proprio a loro. M’Eat ci aspetta con l’agnello, altro grande protagonista della nostra tradizione e, per completare, un vero menu di Pasqua, in bilico fra tradizione e innovazione, in una tavola abbellita con i suggerimenti che inizieremo a darvi da domani per tutto il mese, con queste e tante altre rubriche, belle come la meravigliosa copertina di Ilaria e Mai.

A voi non resta che scoprire tutte le nostre sorprese, nella migliore tadizione di questa festa che auguriamo possa essere un goloso pretesto per tornare a riunirsi attorno ad un tavolo, magari proprio con le nostre ricette.

Buona Pasqua a tutti

Post Tags
Share Post
Written by

La signora dei pipponi.

Latest comments
  • Avatar

    Scusate forse non ho capito bene, ma queste riviste si comprano online da voi o vostro tramite??? Grazie e buona giornata.

  • Avatar

    Questo ricchissimo mensile on line, di cui sfogliamo le pagine un giorno dopo l’altro, ha sostituito in tutto e per tutto il mensile cartaceo che acquistavo in edicola da 30 anni e ora non acquisto più vista la inesorabile e tristissima decadenza nella quale è precipitato. Vi ammiro moltissimo tutte quante voi !!! e vi ringrazio per le strabilianti ricette che ci regalate

LEAVE A COMMENT