Home KEEP CALM CURRY CAMBOGIANO DI MANZO AL COCCO

CURRY CAMBOGIANO DI MANZO AL COCCO

by Alessandra

Curry cambogiano di manzo al cocco di Elena Arrigoni

Da Keep Calm and What’s for Dinner?

Per 4 persone

1 cucchiaio di olio vegetale

24 polpette di carne (vedere ricetta)

120 g di pasta di curry rosso*

400 ml di latte di cocco*

400 ml di crema di cocco*

1 stecca di cannella

270 g di piselli piccoli cotti

35 g di mandorle in scaglie tostate

25 g di cocco grattugiato tostato

1 peperoncino verde fresco lungo, tritato

Per servire

riso basmati bollito

scalogno o cipollotto verde tagliato a fettine sottili

coriandolo fresco

roti all’aglio ben caldo (vedere ricetta)


* la pasta di curry, la crema e il latte di cocco sono in vendita nei negozi di specialità indiane, dove potrete trovare anche il Roti, se non volete prepararlo in casa


Preparate le polpette

In una terrina molto capiente, amalgamate 1 kg di macinato di manzo con 75 g di pane grattugiato, 65 ml di latte, una piccola cipolla finemente tritata e 1 uovo. Aggiungete qualche goccia di Worchestersauce, profumate con una macinata di pepe e regolate di sale. Dividete il composto ottenuto in 24 polpette di circa 1,5 cm di diametro ciascuna. Tenete in frigorifero, coperte da pellicola trasparente, fino al momento dell’uso.

Preparate il curry cambogiano

In una padella larga e profonda riscaldate l’olio, a fuoco medio-alto. Aggiungete le polpette e cuocetele per qualche minuto fino ad ottenere una doratura uniforme. Trasferitele in un piatto. Aggiungete al fondo di cottura la pasta di curry e fatela cuocere, mescolando, per qualche secondo. Versate il latte di cocco, la crema di cocco e la cannella. Portate a ebollizione quindi riducete la fiamma al minimo. Unite le polpette e cuocete a fuoco lento, girando di tanto in tanto, per 10 minuti o fino a quando la salsa si addenserà leggermente. Aggiungete i piselli proseguite la cottura per 5-10 minuti, badando a che la salsa non si rapprenda troppo.

Preparate il Roti all’aglio

300 g di farina integrale

2 cucchiai di olio d’oliva

125 g di yogurt intero, non zuccherato

1 cucchiaino da caffè di lievito di birra in polvere

1 cucchiaino di aglio sminuzzato finemente

2 cucchiai di zucchero

coriandolo o prezzemolo fresco tritato

½ cucchiaino di sale o a piacere

Miscelate tutti gli ingredienti per bene e impastate leggermente per creare un impasto soffice e lasciatelo a lievitare, coperto per circa mezz’ora. Se l’impasto dovesse risultare poco idratato, aggiungete uno o due cucchiai di acqua tiepida.

Scaldate una griglia o una pentola antiaderente e ungetela con 2 o 3 gocce d’olio.

Dividete l’impasto in sfere di dimensioni uguali e stendete con un mattarello fino ad ottenere un disco di circa 15-20 centimetri, non troppo sottile.

Cuocete 1 disco alla volta sulla griglia ben calda girando il pane dopo qualche secondo e controllate che entrambi i lati siano ben arrostiti.

Ripetere la procedura fino ad esaurimento dell’impasto.Servite caldo.

Per servire

Versate il curry cambogiano in una larga padella o in un piatto fondo da portata e distribuite sulla superficie le mandorle, il cocco grattugiato e il peperoncino. Servite con il riso e il roti all’aglio.

1 comment

Mapi 21 Luglio 2021 - 9:26

Meraviglioso!!! Adesso sono in fase di svuota freezer pre-partenza per le vacanze estive, ma quando torno questo meraviglioso piatto sarà mio!

Reply

Leave a Comment

* Se usi questo form accetti che conserviamo i tuoi dati

Ti potrebbero piacere anche...