cover keep calm_2

immagine di Nadina Serravezza– Copertina di Mai Esteve 

Keep Calm and What’s for Dinner? è la traduzione figa di quello che in genovese sarebbe “prendila bassa e… cosa si mangia?”. L’accento va sul primo membro, perchè l’obiettivo di questa nuova rubrica è quello di restituire a chi deve cucinare tutti i giorni il piacere di farlo.

A dirlo è facile, a farlo un po’ meno, ma vogliamo provarci.

E vogliamo provarci, partendo non dalla posizione delle superdonne virtuose, di quelle che “io ho sempre lavorato fuori casa, ma ai miei non ho mai fatto saltare un pasto”, perché quelle non abitano qui. Qui ci abita chi si arrabatta, chi fa i salti mortali, chi deve destreggiarsi fra orologi, agende, bilanci e sensi di colpa e che spesso finisce per privare del suo contenuto più bello  l’atto più amorevole, più generoso e più intimo della vita domestica che è appunto quello di fare da mangiare per i propri cari,

La prospettiva che vorremmo suggerirvi, cioè, è proprio questa: per quanto snervante, logorante e faticoso possa essere dover pensare a far da mangiare, questo è uno dei tanti modi che abbiamo, per volerci bene. Per volerne a noi stessi, prima di tutto, e poi ai nostri cari. Come tutti gli atti d’amore, dovremmo riuscire a proteggerlo da tutto ciò che lo inquina, fermo restando che ordinare una pizza a domicilio o un salto al take away cinese dell’angolo non decretano la vostra rovina. Non siete sul banco degli imputati, mai. Piuttosto, siete sul podio del direttore d’orchestra e sta a voi decidere cosa suonare e come.

Noi proviamo a facilitarvi il compito, fornendovi gli spartiti. Una ricetta diversa ogni giorno, ispirata o tratta da qualche rivista di questi ultimi anni, testata dalla Community con tutte le modifiche e i suggerimenti del caso, pubblicata ogni giorno alle 12 sulla nostra pagina FB.

Da Febbraio esiste anche un album di foto, che le raccoglie mese per mese, per cui basta cliccare sull’immagine per avere il testo della ricetta. Da oggi, c’è anche un pdf, che potete scaricarvi qui. KC GENNAIO

Di seguito, l’indice delle ricette.

Braciole di maiale con purè di barbabietole e insalata di cavoletti di Bruxelles

Carrè marinato con arancia e senape

Cavolfiore con pinoli, capperi e alici

Coniglio alle Mele, Pere e Prosecco

Crema di Carciofi con scorza di agrumi

Curry di verdure veloce (Quick Veggie Curry)

Fagottini di Bietole con sgombro e nocciole su crema di Hummus

Filetti di Merluzzo Speziati con insalata di cavolo, crema di avocado e yogurt all’harissa

Filetto di Salmone agli Agrumi con Sesamo Nero

Frittata di Verdure Arrosto

Goulash cremoso di Pescatrice

Hoisin Chicken

Insalata di Agnello e Pesto di Spinaci

Insalata di Grano, Aringhe Marinate e Barbabietole

Insalata di Lenticchie con Crema di Avocado

Jerk Pork con salsa all’Avocado

Mexican Chicken

Mini tatin di Verza e Provola affumicata

Noodle saltati con Gamberi al peperoncino dolce

Pasticcio di Zucca e Pollo

Pollo Caramellato allo Sciroppo d’Acero

Pollo Tandoori style

Polpette Indonesiane

Spaghetti alle Vongole e Cime di Rapa

Tex-Mex Salad

Vellutata di Carciofi con Spatzle allo Zafferano

Vitello all’Orloff

Zuppa di pomodoro e ceci all’orientale

 

 

 

Written by

La signora dei pipponi.

Latest comments
  • Ecco. questo ci voleva proprio!
    grazieeeee

  • Mai

    come dice quello che viv con me… “figatta pazzesca!”

  • Ma grazie!!! che bel regalo <3

  • Mapi

    A leggere l’elenco delle ricette ci si rende conto del gran lavoro che avete fatto e che continuate a fare: perché queste sono tutte ricette fattibilissime e gustose. E mi piace la filosofia del difendere l’atto di cucinare dall’inquinamento estero.
    GRAZIE!

LEAVE A COMMENT