Home filo diretto MTC N. 56: IL FILO DIRETTO

MTC N. 56: IL FILO DIRETTO

by MTChallenge

Dubbi, perplessita’, chiarimenti, domande sulla sfida n. 56…
Tutti qui sotto!
Vi risponderemo il prima possibile!

118 comments

Avatar
Mile z 24 Aprile 2016 - 21:17

ok lo inserisco subitoooo me lo sono perso 🙁

Avatar
Andrea 25 Aprile 2016 - 15:38

Anch'io ho la ricetta asteriscata; ho inserito il link, ma l'asterisco è rimasto 🙁

Avatar
Dani 26 Aprile 2016 - 7:56

Tranquilli, se il link è stato inserito, l'asterisco sparisce! 🙂 Ieri era il 25 aprile, per fortuna siamo stati al pc meno del solito, avviso la moderatrice di far sparire i vostri asterischi 🙂

Avatar
Mile z 24 Aprile 2016 - 10:14

Ciao a tutti scusate per la domanda "cretina" ma ho visto che nella lista delle ricette degli sfidanti alcune in fondo hanno l'asterisco, tra cui la mia. Devo preoccuparmi? Non è che sono fuori concorso? ho pubblicato per ora due ricette: sablee classica, frolla montata e ora dovrei pubblicare quella all'olio. Grazie e scusate!!!

Avatar
Dani 24 Aprile 2016 - 17:23

Penso che il problema sia la mancanza del link al sito dell'MTC, comunque ho chiesto chiarimenti alla moderatrice 😉 Ti faccio sapere

Avatar
Dani 24 Aprile 2016 - 17:43

Confermo, è perchè manca il link all'MTC. Mettilo e l'asterisco svanirà!

Avatar
Giulia 23 Aprile 2016 - 9:29

Stavo ricontrollando il regolamento e vorrei un chiarimento, non sono ammessi né burro di cacao né burro di cocco, e sono esclusi anche i biscotti al caramello, o gli speculas, dove non sono presenti le uova…. nelle proporzioni rispettano quelle di frolla e sablè ma non sono presenti uova nell'impasto. e il procedimento è diverso perché la sabbiatura dell'impasto è effettuata con il caramello e non con il solo grasso…scusate ma mi sono persa qualcosa.

Avatar
Dani 24 Aprile 2016 - 17:20

Ciao Giulia. Abbiamo chiesto una sostituzione con olio perché è un ingrediente facilmente reperibile e già molto sperimentato nelle sostituzioni all'interno della frolla. Il burro di cacao per esempio è difficile da reperire e non è così immediato neppure da usare, essendo solido a temperatura ambiente.

Il regolamento esclude i biscotti A BASE di uova, tipo i savoiardi. Non vedo restrizioni sull'uso del caramello o sulla mancanza di uova (anzi, se leggi il post di Massari, indica come sostituirle).

Il procedimento invece va seguito in modo pedissequo: la sabbiatura va fatta con burro e farina, poi puoi aggiungere il caramello.

Avatar
Giulia 24 Aprile 2016 - 20:22

Ti ringrazio Dani per la risposta, ho già preparato le ricette e mi è capitato di leggere alcuni commenti su altri blog per cui volevo sincerarmi di aver fatto bene, perché so quanta fatica c'è dietro il vostro ruolo e mi dispiacerebbe farvi fare un lavoro extra e magari fuori regolamento…che per i pasticci va bene…ma pure fc no!
In una ho sostituito con l'olio/burro di cocco, e nell' altra è sbagliato il procedimento ..quindi non metto il link alle ricette, comunque pur non avendo intolleranze non sono un'amante del burro, non mi piace penso che sia troppo pensate nelle ricette, ora ho saputo che si sta sperimentando un prodotto totalmente italiano e naturale a base di olio di oliva in forma solida, proprio per sostituire il burro nelle ricette vista la controversa fama dell'olio di palma ed altri oli…in effetti lo aspetto a braccia aperte! Grazie

Avatar
Eleonora - Zeta come Zenzero 19 Aprile 2016 - 13:56

un dubbio più che una vera e propria domanda.. e chiedo venia se già stata fatta, ma se così fosse non l'ho vista.
La mia prima proposta è una ovis mollis all'olio, che rientra, come letto sul filo diretto come frolla classica. Devo postarne una seconda, di frolla montata con il burro.
Per la terza, e quindi la sablé il quesito è: la terza proposta deve essere sempre senza latticini? e quindi ne risulterebbero due proposte senza latticini e una con? Attendo lumi 🙂

Avatar
Dani 19 Aprile 2016 - 18:19

Solo una senza latticini, e se ne fate tre dovete sperimentare tutte e tre le tecniche, quindi quanto scrivi è corretto, vai di sablè col burro!

Avatar
Eleonora - Zeta come Zenzero 20 Aprile 2016 - 6:13

ottimo!! Grazie mille Dani!

Avatar
Rosanna Monaco 19 Aprile 2016 - 6:44

Buondì! La mia domanda riguarda le forme e cioè il quesito è se il biscotto deve avere forma di biscotto oppure posso dargli, attraverso appositi strumenti, una forma più adatta a 'contenere' (vedi le tazzine o le sigarette di frolla) la farcia che avevo in mente di fare. Sempre utilizzando la pasta frolla, chiaro.

Avatar
Dani 19 Aprile 2016 - 18:18

Ciao Rosanna, il biscotto può anche contenere una farcia, basta non diventi qualcosa d'altro e che non assomigli troppo a una torta. La tazzina già me la vedo lontana dal biscotto, anche come proporzione tra frolla e farcitura.

Avatar
Rosanna Monaco 19 Aprile 2016 - 18:27

Mi sa che hai ragione, Dani. In ultima analisi volevo fare un cannolo di frolla ma poi è un cannolo e non un biscotto, quindi… Grazie mille

Avatar
Rondinella 18 Aprile 2016 - 11:12

Buon pomeriggio, ho letto l'articolo sugli ingredienti e avrei una domanda sulla sostituzione delle uova con purea di frutta. In che quantitativo posso sostituire? non è specificato nell'articolo e non vorrei sbilanciare del tutto la ricetta aggiungendo troppa purea di frutta:(
Grazie mille

Avatar
Dani 19 Aprile 2016 - 18:16

Ciao Rondinella, Massari esplicita che è possibile fare questa sostituzione ma non dice la quantità, io non ho mai provato, mi dispiace!

Avatar
Rondinella 20 Aprile 2016 - 20:09

Grazie comunque Dani…. Ho tentato e il risultato mi è piaciuto:)) spero piacerà anche a voi.. Domani pubblico:)

Avatar
manu ela 15 Aprile 2016 - 16:28

ciao. Volevo sapere se il cioccolato fondente nero è ammesso nell'impasto per i biscotti senza lattosio. E' una domanda scema ma non sono assolutamente esperta in materia e mi è venuto il dubbio. Poi volevo anche sapere se i tuorli cotti sono ammessi solo per la frolla classica o si possono usare anche per una sablè o la frolla montata. L'ho scritto già sopra scusate, ma magari lassù la domanda si perde. Ho un'idea (piuttosto vaga) e vorrei realizzarla questo week end. Altra domanda poi non vi rompo più giuro, ma se io presento una ricetta senza lattosio come unica proposta va bene? ciao e grazie.

Avatar
dani 17 Aprile 2016 - 9:11

Il cioccolato fondente va benissimo, per i tuorli se ti hanno dato il permesso per la classica va bene anche per le altre. Va bene anche fare una sola proposta con l'olio

Avatar
Annarita Rossi 14 Aprile 2016 - 17:05

si può utilizzare la ricetta data da Caris per la sableé? i biscotti che tengano la forma sarebbero perfetti per lo stampino che pensavo di utilizzare. Grazie.

Avatar
dani 17 Aprile 2016 - 9:08

Certo!

Avatar
CorradoT 14 Aprile 2016 - 10:02

Perdonate la pignoleria 🙂 Nel regolamento c'e' scritto "Sono ammessi tutti gli aromi naturali, le spezie, le erbe aromatiche, le acque profumate e quanto puo' servire a rendere unico il vostro biscotto, a patto che non siano artificiali.".
Avevo in mente di usare dell'acqua di rose, ma non avendo un roseto, ne' essendo periodo di fioritura, adimando: l'acqua di rose acquistata e non autoprodotta e' ammessa, posto che si e' nell'impossibilita' di stabilire se e' stata prodotta in maniera naturale?

Avatar
dani 17 Aprile 2016 - 9:06

Basta che non compri la fialetta chimica di acqua di rose va bene.

Avatar
food, books and crafts 14 Aprile 2016 - 8:02

Buongiorno, si possono sostituire totalmente le uova con altri liquidi? Grazie

Avatar
Dani 14 Aprile 2016 - 8:32

Buongiorno, io non ho mai provato ma Massari scrive che "acqua, latte, puree di frutta e panna liquida possono anche sostituire parzialmente o totalmente le uova della ricetta. 100 g di uova intere equivalgono a:
o 125 g di panna fresca
o 87 g di albume
o 90 g di latte
o 165 g di tuorlo
o 75 g di acqua"

Se vuoi approfondire, trovi tutto a questo link: http://www.mtchallenge.it/2016/04/mtc-56-TeT-ingredienti.html

Avatar
Sabry 13 Aprile 2016 - 10:09

scusate ancora, una domanda, ma i frollini dove nell'impasto ci và anche un pizzico di lievito vanno bene?

Avatar
Dani 14 Aprile 2016 - 7:32

Certo! Ne parliamo anche nel Tips&Tricks sugli ingredienti:
http://www.mtchallenge.it/2016/04/mtc-56-TeT-ingredienti.html
Buona lettura! 🙂

Avatar
food, books and crafts 13 Aprile 2016 - 9:48

Ciao a tutti, non riesco a trovare nel sito la ricetta dei frollini di Di Carlo senza latticini, dove devo cercare? Grazie e ciaooooo

Avatar
Mile z 13 Aprile 2016 - 12:10

Nella ricetta dei biscotti della dani x la sfida trovi alla fine del post sulla ricetta della frolla all'olio senza burro.

Avatar
Dani 14 Aprile 2016 - 7:28
Avatar
Mile z 11 Aprile 2016 - 21:13

Ciao a tutte non ho capito se sonoa ammessi biscotti con farcia tipo occhio di bue. Poi se posso avrei una domanda tecnica ho portato la farina della sablee a 230 gr e aggiunto 80 gr di farina di mandorle (20% di 80 é 16 quindi ho tolto 16 gr arrotondando al tot di farina) ma vorrei unire altri 30 gr di polvere di fiori di camomilla. Secondo i miei calcoli la farina 00 resterá la medesima… giusto? Grazie mille e scusate.

Avatar
Dani 13 Aprile 2016 - 9:43

Ciao 🙂 I biscotti con farcia tipo occhio di bue sono ammessi. Sinceramente non so come si comporti la polvere di fiori di camomilla, non l'ho mai usata. Ti consiglierei di provare ad assimilarla alla farina di mandorle e quindi togliere un po' di farina, come mai dici che ti rimane la medesima quantità?

Avatar
Mile z 13 Aprile 2016 - 12:07

Grazie. Ho fatto i conti cosí: su 250 gr di farina 00 sottraggo il 20% di 80 gr di mandorle che vorrei usare tritate finemente tipo farina quindi = 250-16 = 234. 30 gr di polvere di camomilla sono 6 gr quindi dovrei usare circa 230 gr di farina, 80 gr di farina di mandorle e 30 gr dipolvere di camomilla (forse anche meno andrebbe bene) ho ragionato bene?

Avatar
Mile z 11 Aprile 2016 - 18:25

Ciao a tutte non ho capito se sonoa ammessi biscotti con farcia tipo occhio di bue. Poi se posso avrei una domanda tecnica ho portato la farina della sablee a 230 gr e aggiunto 80 gr di farina di mandorle (20% di 80 é 16 quindi ho tolto 16 gr arrotondando al tot di farina) ma vorrei unire altri 30 gr di polvere di fiori di camomilla. Secondo i miei calcoli la farina 00 resterá la medesima… giusto? Grazie mille e scusate.

Avatar
Rondinella 11 Aprile 2016 - 13:52

Lascio una domanda al volo, non posso leggere ora tutte le domande già fatte, chiedo scusa se è già stata posta la domanda….. posso fare un biscotto ripieno con all'interno anche altre basi della pasticceria e la frolla come guscio? Mi spiego meglio perché la fretta mi fa scrivere malissimo….se faccio un biscotto che ha come guscio la frolla e nel ripieno oltre ad altro anche pan di spagna sono in gara? non si tratta di crostate ma di biscotti…grazie mille

Avatar
Dani 11 Aprile 2016 - 13:55

Ciao Rondinella, la domanda è già stata fatta. Non sono permessi ripieni con altre basi della pasticceria come il pan di Spagna.

Avatar
Un biscotto per due 11 Aprile 2016 - 12:03

ok Grazi Juri 🙂

Avatar
Un biscotto per due 11 Aprile 2016 - 10:21

Perdonatemi.. un chiarimento.. Vanno fatte tutte e tre le proposte? (quindi frolla classica, olio e montata) O si può sceglierne solo 1?

Avatar
Juri 11 Aprile 2016 - 11:09

Ciao, di ricette se ne può fare anche solo una, ci mancherebbe. Però se ne fate una deve essere al burro, dato che la frolla tradizionalmente si fa col burro. La scelta è tra classica, sableé e montata.

Avatar
Teresa Felicino 11 Aprile 2016 - 10:14

Dani cara, ho provato a sperimentare la tue ricetta di frolla con l'olio alla lettera, per capire bene come si comportava la pasta (dato che era la prima volta che provavo a confezionare una vera e propria frolla con l'olio). Ho usato l'olio di riso per evitare il raggiungimento del punto di fumo (sempre tenendo conto della mia inesperienza)…ma ORRORE!!!…I BISCOTTI SEMBRANO ESSERE STATI FRITTI :((( Cosa può essere successo? HELP!!!

Avatar
Teresa Felicino 11 Aprile 2016 - 10:16

Preciso che il mio forno è ventilato e a gas e che ho cotto i biscotti tra i 150 e i 160°C

Avatar
Juri 11 Aprile 2016 - 11:07

Ciao Teresa, sarebbe utile vederli per capire meglio.

Avatar
Teresa Felicino 11 Aprile 2016 - 11:21

Purtroppo hanno già preso la via della pattumiera 🙁
In bocca avevano il sapore dell'olio fritto e una consistenza dura fuori e gommosa dentro. Inoltre, una volta freddi, ungevano parecchio le mani…come se trasudassero. Mi chiedo, a questo punto, se il tipo di forno che ho è adatto alle dosi d'olio previste nella vostra ricetta o se queste vadano drasticamente diminuite per via del diverso grado di intensità e movimento dell'aria calda all'interno del mio vecchio elettrodomestico (ma a quel punto si potrà ancora considerare pasta frolla??)

Avatar
Teresa Felicino 11 Aprile 2016 - 11:23

Il fatto è che anch'io sono intollerante al lattosio (intolleranza congenita) e vado avanti da una vita a compresse di lattasi, perciò la cosa mi interessa davvero moltissimo!

Avatar
Dani 11 Aprile 2016 - 13:02

Ciao Teresa, la ricetta è super rodata, sto ripassando nella mia mente ogni passaggio e mi viene da pensare che i biscotti abbiano preso del caldo e che l'olio si sia separato (finendo sulla teglia e "friggendo" gli altri biscotti). Io sto molto attenta alla temperatura, quasi sempre li ripasso in frigorifero prima della cottura.
Domani esce anche la ricetta dei frollini di Di Carlo senza latticini, vedi se ti ricapita lo stesso problema!

Avatar
Teresa Felicino 11 Aprile 2016 - 14:13

Grazie mille ad entrambi per le pronte risposte! Soprattutto desidero imparare per me e quale occasione migliore di questa?
Comunque ho appena riprovato diminuendo l'olio, sostituendo parte della farina con la fecola e aggiungendo un posticino di lievito e sono venuti ottimi: friabili e delicati :))) Proverò anche con i consigli di domani!

Avatar
MTChallenge 10 Aprile 2016 - 21:08

Ciao, avrei in mente un esperimento chimico ( ma si sa, sono cose che capitano mettendo una farmacista ai fornelli :-)) e vorrei sapere se posso usare lecitina di soia.
Grazie :-*
Anna Luisa

Avatar
MTChallenge 11 Aprile 2016 - 5:06

al posto del burro o dell'olio? intanto ne parlo un secondo con i giudici…

Avatar
Juri 11 Aprile 2016 - 10:32

Ciao ragazzi, immagino che l'intento sia usare la lecitina come addensante per l'olio. In questo caso è consentito!

Avatar
MTChallenge 11 Aprile 2016 - 18:58

Juri, mi hai capita al volo…ed incrociamo le dita 🙂

Avatar
Manu 10 Aprile 2016 - 20:59

Ciao scusate ma le ricette devono essere necessariamente quelle di Di Carlo o possiamo usare un'altra ricetta di pasta frolla? Ad esempio per la frolla montata mi piacerebbe usare solo l'albume è possibile o ci vuole l'uovo intero?
L'uso dell'olio al posto del burro deve essere solo per il secondo biscotto o è ammesso anche al primo (lo chiedo nell'eventualità non riuscissi a fare due tipi)
Grazie e ciao

Avatar
MTChallenge 11 Aprile 2016 - 5:04

il criterio di giudizio e' sul procedimento: le ricette sono libere, purche' siano convincenti. quindi ok ad una frolla montata con l-albume, purche' il procedimento sia lo stesso di una comune frolla montata (e dovrebbe esserlo, a naso… per inciso, interessa molto anche a me!

Avatar
food, books and crafts 10 Aprile 2016 - 13:54

Ciao, qualche regola sulle modalità di invio? Cioè un solo post con tre ricette o un post per ogni ricetta? Grazie e ciaoooooo

Avatar
Dani 10 Aprile 2016 - 15:00

Come volete 🙂

Avatar
MTChallenge 10 Aprile 2016 - 12:23

Ovis mollis? Sì? No? Boh? 🙂 Grazie!!

Avatar
Patrizia Malomo 10 Aprile 2016 - 14:38

Interessa anche me!

Avatar
MTChallenge 11 Aprile 2016 - 5:01

si'. e' il procedimento quello che uniforma la sfida. il tuorlo cotto o crudo non cambia il metodo. quindi ovis mollis si'/e frolla classica, come procedimento.

Avatar
MTChallenge 11 Aprile 2016 - 12:08

Grazie!!

Avatar
manu ela 15 Aprile 2016 - 12:49

Quindi il tuorlo cotto si può usare solo per la frolla classica o anche per sablè e montata? Grazie.

Avatar
Andrea 9 Aprile 2016 - 13:54

Forse mi è sfuggito, ma riguardo alla cottura non ho trovato niente (tempi, temperatura del forno, ecc.). Scusate, ma i biscotti non li ho mai fatti e mi servono anche le informazioni più banali o scontate. Grazie

Avatar
Dani 9 Aprile 2016 - 18:03

Ciao Andrea, tempi e temperatura dipendono dalla dimensione, dalla forma e dallo spessore del biscotto, oltre che dall'effetto che vuoi ottenere. Io ho un forno statico, quello ventilato non lo conosco, e ti consiglierei di partire con i canonici 180°C e osservare il colore dei tuoi biscotti (magari per cominciare non farli al cacao!), devono diventare dorati. I biscotti che vedi nelle nostre foto a quella temperatura hanno impiegato circa 15 minuti!
Nei prossimi giorni comunque uscirà un post sui procedimenti relativi ai biscotti, e include anche la cottura!

Avatar
Andrea 9 Aprile 2016 - 21:31

Grazie Daniela, aspetterò altri tips & tricks che sono sempre utilissimi!

Avatar
Juri 9 Aprile 2016 - 11:07

Ciao Antonella, Massari consiglia così, poi nemmeno noi abbiamo sempre seguito al minuto questi tempi, di certo un passaggio in frigo adeguato serve, diverso discorso è in abbattitore, dove hai tempi più brevi.

Avatar
Antonella 9 Aprile 2016 - 5:48

Tassativo lasciare riposare la pasta per 10/12 ore in frigo? Ho preparato tutto quanto adesso, per cimentarmi oggi ma….ho letto questo. se calcolo le ore dovrei farli alle 20 di questa sera…..é l'unico fine settimana che ho a disposizione senza fare i salti mortali!!!! Grazie

Avatar
pâtes et pattes 8 Aprile 2016 - 15:32

ok grazie mille buona serata

Avatar
pâtes et pattes 8 Aprile 2016 - 12:21

allora Juri scusa a parte burro e olio se non ho fatto scelte particolari di vita, non posso usare altri grassi, questo è il concetto? Scusa ma so de coccio. Io sono vegetariana da 20 anni e non amo molto i grassi in generale. Buona giornata e grazie

Avatar
Juri 8 Aprile 2016 - 14:02

Al momento gli unici grassi ammessi sono il burro (anche chiarificato) e l'olio (qualsiasi olio, ma attenzione al punto di fumo). Sugli altri "burri" ci stiamo ragionando, ma aspettate che escano anche gli altri articoli tecnici sul blog dell'MTC.

Avatar
Di Verde Di Viola 8 Aprile 2016 - 7:03

Domanda: come mai i cookies no?

Avatar
Rosaria Orrù 8 Aprile 2016 - 12:22

eh! come mai?

Avatar
Juri 8 Aprile 2016 - 15:15

Il mondo dei cookies è vasto, come quello dei biscotti, e meriterebbe un MTC a parte! per questa volta concentriamoci sui biscotti e tenete le cartucce in canna per il futuro!

Avatar
MTChallenge 8 Aprile 2016 - 17:26

I cookies non sono biscotti a base di frolla, come quelli richiesti nella sfida. Oltre a ingredienti diversi, hanno infatti un procedimento completamente diverso.

Avatar
Di Verde Di Viola 8 Aprile 2016 - 7:03

Domanda: come mai i cookies no?

Avatar
pâtes et pattes 7 Aprile 2016 - 20:56

ciao mi sembra di aver capito (leggendo il regolamento della sfida) che ad esempio nella frolla classica posso usare anche un altro grasso al posto del burro. E' corretta la mia deduzione? Grazie mille

Avatar
Juri 8 Aprile 2016 - 7:11

Ciao! Allora, la prima preparazione deve essere una frolla tradizionale tra le tre proposte e avere il burro (eccezion fatta, come sempre, per chi ha fatto scelte alimentari che non contemplano derivati animali). Per poterne fare più di una, la seconda deve avere un olio come grasso ed essere una preparazione diversa dalla prima (es: 1) frolla classica al burro. 2) sableé all'olio

Avatar
marina 7 Aprile 2016 - 17:10

E qui emerge il mio lato artistico e chiedo:i biscotti si possono decorare? Penso per esempio all'uso di ghiaccia. Già da me so che dovrò escludere la pasta di zucchero (che adoro dipingere..). È solo una domanda di carattere estetico ma non vorrei andare fuori contesto. Grazie! E soprattutto grazie per la scelta che mi fa giubilare!

Avatar
Dani 7 Aprile 2016 - 17:26

Ciao Marina! Potete sbizzarrirvi con le decorazioni: ghiaccia, cioccolato e tutto quello che vi viene in mente. Alessandra nel regolamento generale ha scritto che sono ammessi biscotti farciti e glassati, purché non contengano coloranti artificiali.

Avatar
Rosaria Orrù 7 Aprile 2016 - 15:57

ma il biscotto può essere farcito?

i cookies sono conteplati?

Avatar
Juri 7 Aprile 2016 - 16:12

Ciao Rosaria, i cookies sicuramente no, per i biscotti farciti risponderemo a breve

Avatar
Dani 7 Aprile 2016 - 17:28

Ciao Rosaria! Rileggevo ora il regolamento di Alessandra, c'è scritto "Sono ammessi biscotti farciti e glassati, purche non contengano coloranti artificiali". Quindi sbizzarrisciti pure con le farciture!

Avatar
Eleonora Colagrosso 7 Aprile 2016 - 15:43

Allora, stiamo cercando di trovare una soluzione e sfidare il clima nel poco tempo che ci resta prima della partenza. Dite che Massari consiglia di tenere la pasta in frigo durante 10-12 ore. ma passato quel tempo, prima di stenderla, c'è un tempo da aspettare fuori dal frigo o considerando i 40°C ambientali locali, la si può stendere velocemente, magari in più volte, subito, una volta tirata fuori?
Ele e Mich. 🙂

Avatar
Dani 7 Aprile 2016 - 16:10

Carissimi! Potrei avere la soluzione che fa per voi, o per lo meno ci provo. Recentemente abbiamo seguito un cooking show di Fabrizio Donatone dove ha preparato la frolla. Lui la tira fuori dal frigo e ne sbriciola subito un po' per volta nell'impastatrice. La lavora pochi secondi fino a ottenere un prodotto malleabile ma ancora freddo. Potrebbe fare al caso vostro?

Avatar
Michael Meyers 7 Aprile 2016 - 16:17

Grazie Daniela.
Proveremo così.

Avatar
MTChallenge 11 Aprile 2016 - 4:59

arrivo in ritardo, ma lascio comunque la risposta per i posteri. Io faccio cosi': primo step, preparo l'impasto/ e metto in frigo. Secondo step: stendo l'impasto, preparo i biscotti e metto in freezer per una notte. al mattino inforno et voila'.
Di solito uso il metodo sable' e per risparmiare spazio prparo dei salsicciotti che poi taglio a rondelle spesse 3/4 mm e inforno subito. senno' ho comprato 4 teglie da biscotti piccole e congelo cosi'. Per l-infornata, trasferisco tutto su un'unica teglia, per risparmiare tempo ed energia. So che per chi non vive alle nostre temperature puo' sembrare una masturbazione mentale, ma o fai cosi' o niente..

Avatar
MTChallenge 7 Aprile 2016 - 10:33

ovvero parliamo di pasticceria secca

Avatar
Dani 7 Aprile 2016 - 10:36

Esatto, biscotti, niente tartellette e pasticcini! 🙂

Avatar
MTChallenge 7 Aprile 2016 - 10:33

I biscotti sono biscotti….e non sono tartellette e pasticcini, vero?

Avatar
Anonimo 7 Aprile 2016 - 9:47

Domanda per Juri. Da qualche mese ho preso una capretta e vorrei "inaugurare" il suo latte con la vostra sfida. Secondo te il latte di capra in che misura va bilanciato? Credo che sia più grasso e soprattutto ha un suo sapore caratteristico. Fai conto che sono anche vivino al mare e la capra bruca erbe marine: questo può influenzare in un qualche modo il sapore del latte? Grazie mille Tiziana

Avatar
Juri 7 Aprile 2016 - 10:52

Ciao Tiziana, ottima scelta! mentre cerco risposte, stai attenta perché molte erbe della macchia mediterranea sono tossiche per le capre e gli ovini in genere. Nel frattempo cerco anche di sentire una mia amica svizzera che ne sa molto più di me, dato che suo nonno ha un gregge in montagna.

Avatar
Anonimo 7 Aprile 2016 - 11:02

Grazie per l'interessamento. Non mi sono mai posta il problema, essendo il pascolo abbastanza eterogeneo credevo che la capra facesse selezione da sé. Ora mi hai messo il dubbio, chiederò al pastore che me l'ha venduta.

Avatar
Sabry 6 Aprile 2016 - 14:30

Cari Dani&Juri, domanda…se faccio come primi biscotti quelli di frolla classica magari anche con del cacao, e poi mi venisse voglia di farne dei secondi magari di frolla montata, non devo usare olio… dovrei usarlo solo se facessi la terza ricetta…ho capito bene?

Avatar
Dani 7 Aprile 2016 - 7:13

Ciao Sabry! Il secondo biscotto deve obbligatoriamente avere l'olio, oltre a un procedimento diverso dal primo!

Avatar
La Caccavella 6 Aprile 2016 - 14:16

Grazie per la meravigliosa sfida!
Avrei una domanda per voi. Sono ammessi biscotti con impasti misti?
Mi piego meglio. Mi sono venuti subito in mente i biscotti all'amarena (tipici napoletani), che hanno la frolla fuori e un interno morbido di scarti di pan di spagna all'amarena.

Che dite, si può fare?
Grazie
Maria

Avatar
Dani 7 Aprile 2016 - 7:39

Ciao Maria! Siamo molto contenti che la sfida ti piaccia! Io inizialmente mi ero immaginata una sfida sui biscotti secchi, vediamo Alessandra cosa ci dice!

Avatar
La Caccavella 7 Aprile 2016 - 9:56

Grazie, allora attendo notizie 😉

Avatar
Dani 8 Aprile 2016 - 16:44

Ciao Maria! Ho sentito Alessandra, non sono ammessi biscotti con impasti misti tipo quelli che descrivi, ci teniamo su biscotti più semplici!

Avatar
CucinoIo 18 Aprile 2016 - 22:02

Ciao, biscotti tipo savoiardi sono ammessi?

Avatar
MarielladM 6 Aprile 2016 - 11:21

Se uso il burro vegano, fatto con olio d'olio d'oliva e burro di cacao, il mio impasto sarà considerato all'olio?

Avatar
Dani 7 Aprile 2016 - 7:29

Ciao Mariella! Nel biscotto con l'olio la materia grassa deve essere costituita dall'olio, quello che vuoi ma che sia olio!

Avatar
Di Verde Di Viola 6 Aprile 2016 - 7:17

Carissimi Juri e Daniela per la versione dairy free si usa solo olio di oliva? Posso usare olio di pistacchi o di cocco?

Avatar
Dani 6 Aprile 2016 - 7:50

In linea generale potete utilizzare l'olio che preferite, basta che sia idoneo alla cottura. Io stessa di solito utilizzo olio di oliva + olio di riso.

L'olio di pistacchi non l'ho mai usato, immagino sia un prodotto prezioso, vedo che solitamente se ne impiegano alcune gocce per condire a crudo.

L'olio di cocco, come l'olio di palma, è solido a temperatura ambiente. Seppur diverso da quest'ultimo, non ci sono ancora studi scientifici convincenti che parlino dei suoi effetti. sulla salute.

Avatar
Patrizia Malomo 6 Aprile 2016 - 6:43

Cari i miei DanielaJuri, ho una domanda tecnica: per l'utilizzo dell'olio extravergine io uso la procedura della "maionese", cioè lavoro l'olio per portarlo ad una consistenza più "solida" proprio come insegna Montersino. Posso utilizzare questa tecnica o devo attenermi alla vostra ricetta? Grazie tesori!

Avatar
Dani 6 Aprile 2016 - 7:41

Più tecniche impariamo con l'olio, meglio è! Se poi riuscissi a farci anche una sorta di "frolla montata" all'olio, ti facciamo una statua!!

Avatar
Patrizia Malomo 7 Aprile 2016 - 7:58

Si può tentare….ma non prometto nulla 😀

Avatar
MTChallenge 8 Aprile 2016 - 7:11

Anche io uso il metodo della maionese! Sulla frolla all'olio montata temo che si debba aggiungere qualcosa che dia struttura, perché per quanto sia soda la maionese, proprio proprio come il burro non sarà mai!

Avatar
Patrizia Malomo 10 Aprile 2016 - 14:36

Infatti Montersino aggiunge il burro di cacao per dare maggiore consistenza e volume. Ma noi non lo faremo 🙂

Avatar
Teresa Felicino 5 Aprile 2016 - 17:00

Problema intolleranti al lattosio: quando si dice che una delle tre ricette deve contenere l'olio al posto del burro dobbiamo intendere un veto assoluto? O si possono utilizzare altri grassi dairy free come burro di noccioline/anacardi o burro di soia o di cocco?

Avatar
Dani 6 Aprile 2016 - 7:39

Sì, una delle tre ricette deve contenere olio. Quale olio è a vostra discrezione, basta che sia adatto alla temperatura di cottura dei biscotti. Usciranno articoli nei prossimi giorni che vi daranno maggiori indicazioni!

Avatar
Teresa Felicino 6 Aprile 2016 - 11:16

Grazie!

Avatar
Fabiola Palazzolo 5 Aprile 2016 - 16:23

versione salata è ammessa?

Avatar
Cristina Galliti 5 Aprile 2016 - 20:24

ecco anche a me interessa 🙂

Avatar
Juri 5 Aprile 2016 - 20:33

Rispondo qui per tutti, anche se non indicato esplicitamente, valgono solo biscotti dolci. No salati!

Avatar
Rosaria Orrù 7 Aprile 2016 - 15:47

ho appena avuto un colpo al cuore!

Avatar
Claudette 12 Aprile 2016 - 11:10

Crolla il mio castello. ..

Avatar
giocasorridimangia 5 Aprile 2016 - 11:37

Tocca a me aprire le danze?? ci sto! Due domande:
1. per ingredienti sintetici dobbiamo intendere anche i coloranti (liquidi)?
2. volendo sperimentare, si può usare ghee o solo burro "burro"?
Grazie a chi risponderà, non ci conosciamo, lo so, e può esser limitante…ma anche no!! sono contentissima della riccetta 56!!

Avatar
MTChallenge 5 Aprile 2016 - 13:26

Potete colorare con tutto che è "ingrediente": spezie, cacao, estratti che fate voi di frutta e verdura (penso ad esempio le carote per l'arancione) e così via. No a coloranti, che siano liquidi o in polvere, che trovate in commercio.

Per il ghee sperimenta pure!

Avatar
MarielladM 5 Aprile 2016 - 11:28

E do principio alle domande: quando,nel regolamento, è scritto che si possono usare altre farine, s'intendono anche le farine di frutta secca?

Avatar
MTChallenge 5 Aprile 2016 - 13:24

Ciao Mariella 🙂 Sì, si possono usare, nei prossimi giorni uscirà un post che spiega le proporzioni per la sostituzione della farina con farine di frutta secca!

Comments are closed.

Ti potrebbero piacere anche...