Home filo diretto MTC n. 67- IL FILO DIRETTO

MTC n. 67- IL FILO DIRETTO

by Alessandra

riepilogo veloce, per i nuovi sfidanti e per i vecchi, nel caso di danni da troppo riposo…

Questo è lo spazio dedicato a tutti i dubbi e a tutti i chiarimenti che vi servono, per poter realizzare la vostra ricetta senza il rischio di finire fuori concorso. Vi chiediamo però come prima cosa di leggere bene i due post della sfida, quello di Cristina e quello del Regolamento, in modo da assicurarvi che l’interrogativo che vi martella il neurone non sia già stato preso in considerazione in quelle sedi. Poi, date un’occhiata alle domande che hanno preceduto la vostra, non sia mai che sia già stato formulato qualcosa di analogo. Dopodichè, chiedete. E vi sarà dato (più o meno… se ci dovesse sfuggire qualcosa, richiamateci al’ordine!)

 

40 comments

Avatar
Cristina Petrignani 18 Settembre 2017 - 20:31

Buonasera. (Domanda quasi esistenziale, sicuramente ot, non mi fustigate per favore)
non ho capito se posso partecipare alla sfida (come “anche no”), nel senso che non sono sicura di essere iscritta dove serve

Avatar
Cristina Galliti 20 Settembre 2017 - 13:44

Scusa il ritardo, se hai fatto richiesta a mtchallenge@gmail.com dovresti aver ricevuto una conferma. potresti scrivere alla redazione dell’mtchallenge? Nel frattempo mi informo 🙂

Avatar
cristina petrignani 20 Settembre 2017 - 16:24

Grazie della risposta, nessun problema. Io mi sono iscritta per ricevere gli articoli, implica che faccio parte della community e posso partecipare alle sfide? (Scusa il maiuscolo sembra che il tablet non voglia scrivere diversamente!). Nel frattempo faccio una ricerca della mail di iscrizione.

Avatar
Ilaria 20 Settembre 2017 - 22:01

Ciao Cristina ti scrivo come redazione. Come diceva soPra Cristina Galliti per potersi iscrivere all’MTChalLenge bisogna mandare una mail all’indirizzo mtchallenge@gmail.com. in questo momento le iscrizioni sono chiuse ma le mie colleghe risponderanno sulle tempiStiche. Gli “anche no” sono le partecipanti iscritte al gioco ma che non hanno un blog. Spero di averti chiarito le idee e scrivi alla mail di redazione 😊 siamo sempre felici di avere nuove richieste

Avatar
Anna Maria Bustelli 18 Settembre 2017 - 7:55

Perfetto. Grazie.😊👍

Avatar
Anna Maria Bustelli 17 Settembre 2017 - 8:24

Buongiorno.😊
Vorrei proporre la “Genovese di spada”, cioè un sugo di cipolle e pesce spada, come si fa in costiera Amalfitana.
Rientra nella tua proposta?

Avatar
Cristina Galliti 17 Settembre 2017 - 10:03

Ma certo che sì!! Anzi speravo che qualcuno la facesse, era nei miei desideri 🙂

Avatar
leila 16 Settembre 2017 - 12:01

Cara cristina, io ho usato lo sgombro e non ho fatto il fumetto. ho mantecato con acqua di cottura e una salsa pestata leggera che ho fatto …. che ne pensi?

Avatar
Cristina Galliti 16 Settembre 2017 - 16:35

Mi spiace ma il fumetto o brodo è obbligatorio

Avatar
leila 16 Settembre 2017 - 17:07

in tips&tricks sullo sfilettare il riferimento al fumetto di pesce (mtc 55) dice che è sconsigliabile farlo con gli scarti dello sgombro e aringa per cui pensavo di poterlo omettere … spero di riuscire a rifare tutto … Grazie cristina per la consulenza 🙂

Avatar
Cristina Galliti 17 Settembre 2017 - 10:02

Certo, l’ho scritto anche nel mio post. Puoi farlo con pesci più delicati e usarlo con lo sgombro. Nessun problema

Avatar
Leila 17 Settembre 2017 - 10:45

Perfetto😊

Avatar
JURI BADALINI 15 Settembre 2017 - 16:09

Domanda sul fumetto: ha senso usarlo per cuocere la pasta, anche allungato con acqua nel caso risultasse troppo forte? o meglio limitarne l’uso al condimento e alla mantecatura? NOi lo abbiamo usato anche in cottura ma vorremo avere un parere.

Avatar
cristina galliti 15 Settembre 2017 - 21:27

assolutamente sì! opzione più che valida, basta poi assaggiare la pasta cotta e dosare di conseguenza il fumetto/acqua di cottura in mantecatura 😉

Avatar
Juri Badalini 17 Settembre 2017 - 9:38

Grazie!

Avatar
Sonia 15 Settembre 2017 - 9:31

La trippa di baccalà è ammessa, cosa può sostituirla?
Grazie

Avatar
cristina galliti 15 Settembre 2017 - 15:45

trippe di altri pesci direi anche se non saranno così sapide come quelle di baccala’….cuocile poco però, altrimenti diventano gelatina!!

Avatar
Corrado Tumminelli 12 Settembre 2017 - 17:55

La capasanta è considerata di scoglio? Altrimenti uso il guscio per decorare 😊

Avatar
cristina galliti 12 Settembre 2017 - 21:30

sì è una conchiglia come cozze e vongole, quindi scoglio 🙂

Mapi
Mapi 12 Settembre 2017 - 10:49

Ho la stessa domanda di Vittoria: l’insalata di pasta potrebbe essere considerata in gara?

Avatar
cristina galliti 12 Settembre 2017 - 12:26

mi era sfuggita la seconda domanda di vittoria. direi di no, dice bene vittoria, si allontana un po’ dalla filosofia del tema di gara.

Avatar
Ambra 10 Settembre 2017 - 12:51

Ciao Cri, domandina… il baccalà è ammesso?

Avatar
cristina galliti 11 Settembre 2017 - 10:44

giusto scrupolo cara! per la pasta col pesce intendiamo esaltare il pesce fresco quindi il conservato e’ ammesso solo come comprimario, no come protagonista assoluto. il baccala’ e’ sotto sale, quindi conservato….

Avatar
Micol 9 Settembre 2017 - 15:31

Hi! I can’t understand if the use of the fumet is mandatory or not. thank you 🙂

Avatar
cristina galliti 10 Settembre 2017 - 12:12

yes, actually it is 🙂

Avatar
cristina galliti 10 Settembre 2017 - 12:13

Alessandra says “strictly” 😉

Avatar
Micol 10 Settembre 2017 - 13:08

Got it! thank you so much 🙂

Avatar
Maria 9 Settembre 2017 - 11:18

Domanda scema. Il polpo fa scoglio? Quindi per laltra ricetta posso usare un pesce con lisca? Grazie

Avatar
cristina galliti 9 Settembre 2017 - 12:03

certo, il polpo fa scoglio, quindi se opti per due ricette una più sullo scoglio, l’altra dev’essere più sulla pescatora. grazie a te!

Avatar
Vittoria Traversa 7 Settembre 2017 - 23:52

Pasta fredda non è ammessa immagino altrimenti addio mantecatura…… cristina confermi?

Avatar
cristina galliti 8 Settembre 2017 - 11:04

NON PROPRIO, rileggi i punti 6 e 7 del regolamento: si’ caldo/FREDDO…COTTO/crudo …la mantecatura e’ obbligatoria per i condimenti a caldo…e poi vedi tu 🙂

Avatar
Vittoria Traversa 11 Settembre 2017 - 10:02

Sul condimento ok avevo visto. Io sto parlando proprio di pasta fredda, tipo insalata di pasta. Non mi pare sia contemplata cioè mi sembra un po’ fuori dalla filosofia di gara o sbaglio?

Avatar
cristina galliti 12 Settembre 2017 - 12:21

esatto

Avatar
MichaeL 7 Settembre 2017 - 5:34

tre domandine ine ine.
Prima, la sfilettatura dopo cottura in cui parli nel tuo post, è valida ai fini della gara? Dal regolamento sembrerebbe di no, ma mi resta il dubbio.
due, uno dei pesci che ci è venuto in mente, arriva sui banchi intero, ma già pulito, nel senso di già sventrato. è valido lo stesso?
Tre, nel caso del tonno, se volessi usare del tonno fresco, anche quello devo prenderlo intero? :))

merci

Avatar
cristina galliti 7 Settembre 2017 - 10:51

domandine chirurgiche!! :-))
PRIMA: CERTO CHE VALE, HO FATTO ENTRAMBI GLI ESEMPI CON LE TRIGLIE. NEL CASO IN CUI SI PROCEDA ALLO SFILETTAMENTO A CRUDO, CI VUOLE LA FOTO che ritrae l’azione. NEL SECONDO CASO NO MA ENTRAMBI I METODI SONO AMMESSI
seconda: Sì solo pulito/sventrato e’ valido, sfilettato dal pescivendolo no
TERZA: ACC…NON L’AVEVAMO PREVISTA, EFFETTIVAMENTE NO, NON POSSIAMO OBBLIGARE A PRENDERE UN TONNO INTERO e neanche un pesce spada!!! giusta osservazione, grazie. fammi però la foto del filetto o del trancio di tonno a crudo o di altri pesci grossi che non si possono gestire interi nelle cucine domestiche.

Avatar
MichaeL 8 Settembre 2017 - 4:08

Grazie 🙂

Avatar
Sonia C. 6 Settembre 2017 - 17:01

Eccomi…
1.La panna è bandita?
2. Devo usare pasta senza glutine …la mantecatura, immagino da quanto letto nel mirabile post di Cristina, ne risentirà. Suggerimenti in merito?

Avatar
cristina galliti 6 Settembre 2017 - 18:40

giusta osservazione ma no, non è necessaria la panna. sicuramente il glutine facilita la mantecatura ma non è indispensabile, una buona mantecatura si ottiene con l’emulsione dell’acqua di cottura (anche di paste senza glutine) e un grasso e lavoro di polso…spadellamento forsennato :-)))
domani ci sara’ un approfondimento in proposito, troverai pane per i tuoi denti!!

Avatar
cristina galliti 6 Settembre 2017 - 15:48

Grazie per la domanda che mi aspettavo!! nessuna preclusione, l’importante e’ che la pasta sia ben mantecata, appunto, con i sacri crismi e tutti i liquidi dei pesci usati. ok!!

Avatar
Sarapixel 6 Settembre 2017 - 15:00

Ecco la prima rompiballe 😁 è possibile fare una cosa del tipo (esempio a caso) pasta ai calamari su crema di piselli? Ovviamente pasta ben mantecata col sugo, ma separata poi dalla base vellutata… Grazie! 🙂

Comments are closed.

Ti potrebbero piacere anche...