MTC N.68 – IL FILO DIRETTO!

dubbi, domande, perplessità, creatività a ruota libera, ricciarelli impazziti e tutto quanto fa “chissà se posso”.. tutti qui sotto!

Post Tags
Share Post
Written by

La signora dei pipponi.

Latest comments
  • Faccio la prima domanda. Visto che vorrei provare a farli assaggiare anche alla Senza Garbo, al posto del vino, potrei utilizzare il latte o la panna o altro liquido?
    Per il resto lascerei tutto com’è… non cambio nemmeno farina 😛 o sì? 😛 😛

    • ah. Una sfoglia, due ripieni valgono come due diversi cannoli?

      • Allora in questo CASO puoi sostituire o con sola acqua o CON aceto di vino o succo di limone, si mettono per aumentare la fragranza della sfoglia adatta a FARce, latte o panna no.

  • La seconda è La mia… Alla voce “forme ammesse e non” … il quadrato piatto non è Concesso ma una spirale, per esempio, sempre piatta… ?

  • Lo accetteresti il microonde nella preparazione visto il montersino proposto?

  • E poi …. la superficie del cannolo deve essere liscia per forza? E poi si e detto niente gelatina vero?

    • niente gelatina. che intendi per superficie liscia? chiedi sempre, non rompi.

  • E poi derco di non rompere piu …

  • Niente gelatina, quindi niente namelaka, vero?

  • Nell impasto si può aggiungere un aroma? Ad esempio una punta di cucchiaino di cannella senza alternare il resto?

  • Parto anche io con le domande: per la farcia io non ho capito cosa si intende solo per creme. Mousse (con gelatina e senza) cremoso, namaleka, curd sono ammessi? una base con la pate’ a bombe o con meringa? Grazie mille

  • ho dimenticato un’altra domanda: Una volta preparata la sfoglia e i cannoli si possono guarnire i bordi e la superficie con righe di glassa al cioccolato, granelle etc…? Grazie di nuovo

  • Se ha un senso nella coppia di cannoli PROPOsti, si può anche pensare ad un ripieno di panna montata, magari aromatizzata? Sto iniziando a ragionarci

    • Giulia tesoro scusa mi era sfuggito. No,solo panna non si può😊

  • Allora rispondo a tutte riguardo la questione gelatina. E’ concessa nella preparazione della bavarese e, siccome siamo buone, la accettiamo anche se usata come stabilizzante ma poca e usata correttamente, non come ingrediente, solo per stabilizzare.. Seguirà a breve un meraviglioso e approfondito post dedicato all’argomento su MTC.

  • Ciao Francesca, posso chiederti se hai esperienza -diretta o indiretta- di sfoglia con farina alternativa a quella di grano? Ad esempio, dei cannoli con farina di teff o quinoa sono plausibili??? Quella di riso neanche te lo chiedo, perché è indomabile…ad ogni modo ti chiedo un qualsiasi suggerimento, non per vezzo, ovviamente. Grazie 😉

    • Sonia purtroppo diretta no. PERÒ quando ho scelto la sfida mi È dispiaciuto tanto per chi È CELIACO o A problematiche simili, ho compreso subito la DIFFICOLTÀ e mi sto documentando, non so se mi PORTERÀ a una ricetta completa ma se vuoi se trovo qualcosa di INTERESSANTE te lo scrivo.

      • Detesto il t9. Non c’erano le maiuscole e ha non a! 😤😤😤

        • Grazie Francesca, non mortificarti!!! Li farò, fosse anche un insuccesso 😉

  • Scusatemi se insisto sula questione gelatina, ma cosa si intende esattamente per poca? 1%, come ha ipotizzato qualcuno nel gruppo? O anche qualcosa di più?

    • Mariella non deve essere UN INGREDIENTE fondamentale,piuttosto un aiuto per stabilizzare. Nei PROSSIMI giorni USCIRÀ un articolo esplicativo anche per QUANTITÀ ed esempi

  • Per le creme, bisogna procedere con quelle DESCRitte (MONTEROSSO e knamm) o come l’ ho sempre fatta? Grazie

  • Montersino e knam!!!! Sto cellulare. 🙁

    • No, Antonella. Io ho presentato tre POSSIBILITÀ , voi potete realizzare la crema che volete con le tecniche che volete.

  • Giusto per essere sicura che c’ho l’ansia di sbagliare: la foto va fatta alla sezione del panetto di sfoglia, alla fine di tutti i giri e riposi?

  • Si Mariella esattamente!

  • Scusa Francesca hai scritto che per evitare che si umidifichino consigli di penellare con cioccolato temperato e se sono alla crema che faccio ? Grazie

    • Sandra se li fai con creme non gelati e se li CONSUMI in breve TEMPO non importa

      • Una giornata e troppo ? Vorrei portarli a ginevra a mio figlio 🙂

        • Sandra allora HAI due possibilità. Ho li cuoci, li chiudi in una scatola di latta e li farcisci da tuo figlio OPPURE li SPENNELLi INTERNAMENTE con cioccolato fondente temperato e li puoi portare farciti.

  • Non mi ricordo più dove L’Ho letto. Mi è AVANZATA la sfoglia. Si può congelare? Grazie

  • Scusate se rompo. Le foto obbligatorie sono , tra le tante, da fare alla crema prima che venga inserita nella tasca. Ma è obbligatoria anche quella con la crema nella tasca? No, perché io stamattina alle 4, quando mi son messa a riempire i cannoncini, mica mi sono ricordata!! Ne è AVANZATA poca e potrei fare quella, ma FA proprio brutto!

    • Antonella puoi congelare TRANQUILLAMENTE e la foto della crema mi basta anche in una ciotolina, mi serve per vedere come È venuta. Le foto belle da vedere sono belle ma non fondamentali ,tranquilla

  • Franci ho bisogno di una precisazione: il malto che indichi è quello liquido tipo miele o in polvere (non saprei manco dove trovarlo)?

    • VITTORIA io uso quello in polvere ma non È fondamentale, puoi SOSTITUIRE con quello liquido tipo miele. Se non lo usi non IMPORTA È utile ma solo facoltativo.

  • domanda molto bischera : per quanto riguarda la dedica, s’intende per coppia di cannoncini o ogni singolo gusto? e la dedica dev’essere una frase tipo quelle dei cioccolatini o basta dire questi cannoli li dedico a…per questo e per quello? 🙂 🙂

    • Ciao Cri, la dedica É ASSOLUTAMENTE libera, puoi scegliere il modo che PIÙ si addice a te e alla tua RICETTA per esprimerla. Idem per il numero, PUÒ essere una per ENTRAMBI se ti sei ispirata alla stessa PERSONA o Possono ESSERe anche due se due sono le fonti di ispirazione.

  • domanda stupida, se si fanno più di due gusti, vanno fatti post diversi oppure si può unificare tutto in un solo post?

  • Ho letto tutte le domande fino ad un certo punto poi non ci ho capito più niente: volevo solo chiedere se per il ripieno oltre le creme, sono ammesse anche le ganache. Ciao e grazie.

  • Si,si Patty.

  • Una domanda di tipo tecnico….non si deve mettere nulla sullo stampo per evitare che la sfoglia si attacchi allo stampo stesso? Scusate la domanda stupida ma li ho fatti una sola volta molti anni fa e non ricordo come avevo fatto 🙂
    Grazie mille

    • No,io non metto niente,essendo di acciaio si staccano con una leggera pressione

  • Ciao,scusate ma sono nuova, per partecipare basta che entro il 26 aprile invio il link della ricetta eseguita come da vostre indicazioni?
    grazie
    debora

    • Ciao Debora a questa posso risponderti io. Entro la mezzanotte del 26 dovrai aggiungere il link alla tua ricetta oubblicata sotto (nei commenti) del post della sfida ovvero mtchallenge 68 la ricetta è…

  • Eccomi questione tempo:
    Io una giornata intera a casa non ce l ho quindi tra un passaggio e un altro se invece di 1 ora o mezz’ora ne passa di più è un problema? Raffredda e infierisce troppo per le pieghe??
    Grazie

    • Indurisce scusami

  • No Fabiola lasciala quanto VUOI se dopo È troppo dura la lasci qualche minuto fuori DAl frigo e poi la RIMANEGGI appena senti che È lavorabile

    • PERFETTO mi hai tolto un peso!

  • Dovrebbe essere l ultima domanda.. una volta fatti i cannoncini si Devono condire subito? O si possono conservare in qualche Modo?

    • Allora se li riempi subito e li consumi non hanno bisogno di trattamenti, se li riempi e mangi dopo molte ore allora per evitare che si AMMORBIDISCano isolare l’interno,nel post trovi come. Se li fai ma vuoi farciti successivamente scatola di latta PER 4/5 giorni.

  • Ciao Francesca, Mousse senza nessun addensante??? .-))

  • ciao a tutti…scusate la dedica deve essere per forza rivolta ad una persona? grazie!

  • non ricordo più dove, ma avevo letto da qualche parte come fare i conetti con la carta forno… qualcuno può aiutarmi?

LEAVE A COMMENT