MTC n. 36: LA PASTICCERIA AUSTROUNGARICA: IL MAKOWIEC

 
 
testo e foto di Cristiana Di Paola- Beuf à la mode
ricetta tratta da qui
Per l’impasto:

80 ml di latte tiepido
1 g di lievito di birra secco
35 g di zucchero
1 uovo
semi di 1/2 bacca di vaniglia
scorza di limone grattugiata
1 pizzico di sale
210 g di farina di grano tenero 00
60 g di burro
Per la farcitura:
125 gi di semi di papavero
125 ml di acqua
125 ml di latte
15 g di zucchero
50 g di mandorle
50 g di uvetta
scorza di arancia grattugiata
1 albume
35 g di miele
2 cucchiai di pangrattato
Glassa allo zucchero:

60 g di zucchero al velo
7 g di albume
7 ml di succo di limone
Coprire
i semi di papavero con dell’acqua in un pentolino. Portare a bollore e
lasciarli sul fuoco per 5 minuti. Togliere dal fuoco e lasciar riposare
per circa 8 ore.
Passato
il tempo del riposo aggiungere il latte e cuocere sul fuoco lento fino a
quando non si sarà assorbito completamente. Nel frattempo preparare
l’impasto.
Sciogliere il lievito con un pizzico di zucchero nel latte tiepido.
Battere
l’uovo con lo zucchero fino a quando non sarà spumoso. Aggiungere il
lievito sciolto nel latte, il sale, i semi della bacca di vaniglia, la
scorza di limone grattugiata e mescolare bene per amalgamare.
Aggiungere poco per volta la farina.
Lavorare fino a quando l’impasto non si staccherà dalla ciotola, dopodiché aggiungere il burro a pezzi e riprendere l’impasto.
Far
delle pieghe e atre e lasciar riposare in una ciotola imburrata in
frigorifero coperta da pellicola trasparente per tutta la notte.
Per
il ripieno. Una volta che i semi si saranno intiepiditi, aggiungervi le
mandorle, lo zucchero, l’uvetta, la scorza d’arancia e il miele. Ho
riposto tutto in freezer per circa mezzora e poi passato nel Bimby a
velocità turbo per facilitare la triturazione dei semi che vanno ridotti
in poltiglia. Aggiungere il pangrattato per ottenere un composto denso e
spalmabile.
Riporre in frigorifero fino al momento dell’uso.
Il
giorno dopo riprendere l’impasto, stenderlo su una superficie
infarinata, cospargervi il composto di semi ed arrotolare fino a formare
un cilindro. Rivestire una placca con carta da forno. Lasciar riposare
coperto per circa 30 minuti.
Accendere il forno a 180 ° C.
Spennellare con dell’uovo sbattuto e mettere in forno per circa 30-35 minuti.
Far
raffreddare. Al momento di servire (meglio il giorno dopo) cospargere
con della glassa ottenuta sbattendo l’albume con il succo di limone e lo
zucchero al velo.
Written by
Latest comments
  • AvatarAvatar

    mmmm, ha un aspetto fantastico!

  • AvatarAvatar

    Una versione da salvare e rifare.. assolutamente!
    Grazie del tuo commento al mio "esperimento" strudel.. e concordo con le tue annotazioni sul mio ripieno molto.."ripieno"… le prime volte, si esagera sempre!
    Baci e buona settimana…

  • AvatarAvatar

    Grande la Cri!

  • AvatarAvatar

    fantastica pure questa…ieri sono corsa in città ad acquistare lo stampo da kugelhof…oggi mi postate questa…lo so già tutti 'sti dolci dovrò provarli prima o poi!!! complimenti Cri! grandiosa!!!

LEAVE A COMMENT