MTC n. 34: i premi 30 mm

Lo giuro: non
solo voi diventate più bravi, più fantasiosi e incredibilmente
preparati (oltre che più numerosi), di sfida in sfida, ma anche le foto
che proponete sono sempre più belle. Moltissime farebbero una gran
figura su qualsiasi rivista patinata di cucina, delle più chic e
sofisticate.
Per
me, naturalmente, il compito si fa sempre più arduo e davvero non so
risolvermi a doverne scegliere solo tre. Così finisce che mi “trovo
costretta” a stabilire qualche ex-aequo, giusto per poter mettere in
risalto più di un vostro capolavoro.
Ancora
una volta, complimenti a tutti, ma proprio a tutti, per la vostra
straordinaria capacità di partecipare con tanto entusiasmo e maestria!
Tra i premiati ci sono molte new entry, che hanno saputo catturare
immediatamente lo spirito della sfida: la cosa mi fa un grandissimo
piacere.
Passiamo allora subito ai premi e alle mie solite citazioni.
III classificate
Già qui comincia a scatenarsi la bagarre per me! Ecco le tre proposte che mi hanno conquistato:
Naturale: questa la parola d’ordine per la nostra Loredana.
Naturale è la luce radente, il legno, una testa d’aglio appoggiata li
come per caso e del pane casereccio…le linee che si incrociano, la
rotondità diseguale dei ceci che spicca. Bravissima
Ormai non ricordo più quante volte ho detto ad Ambra che le sue foto sono un piacere per gli occhi. In questo caso, tra le tante bellissime che ha postato per le sue praline, ho
preferito questa, che mi ha conquistato per quel punto di verde appena
sfocato, che regala colore e personalità ad una foto dai toni delicati.
Un’altra prova splendida, ragazza!
Prima
new entry fra i miei premiati alla prima partecipazione all’Mtc: Vaty
ha sfruttato splendidamente la luce senza forzarla , regalando al suo castagnaccio light  una nitidezza ed una profondità di campo bellissima. Tra le tante belle foto anche qui presenti, ho scelto questa. Grazie Vaty
II classificate
Annarita è
una “vecchia” conoscenza. Le sue foto sono spesso piene di poesia e di
luce e da loro traspare il suo amore per la natura e la sua terra.
Questa non fa eccezione. Sembra di spiare gli animaletti del bosco! La
freschezza dell’immagine ne fa una della più belle della sfida. Grazie Annarita!
Anche Gabila si
è appena affacciata alla nostra sfida e già è qui tra i vincitori del
30 mm. La sua foto parla da sola: parla di luce, di linee morbide, di
eleganza e di colori tenui. Perfettamente centrato il bersaglio.
Benvenuta e complimenti !!!
Luce
e colore protagoniste assolute. A me sembra decisamente che la
foto rispecchi in pieno la personalità della sua autrice: garbata,
luminosa e piena di gioia di vivere. Mary è stata senza dubbio all’altezza del suo piatto.
I classificata
Ecco un altro esempio di dubbio amletico: stabilito che Benedetta sarebbe
stata la vincitrice, il problema è stato quale delle sue foto premiare.
Dopo prove, sostituzioni improvvise e ripensamenti, il mio lato
Caravaggesco ha avuto la meglio. Ho scelto lo splendido scatto che
racconta la Torta di castagne con pere volpine:
i colori caldi e scuri, illuminati da i tocchi dorati e luminosi delle
pere sullo sfondo e argentati del coltello e del piatto in primo piano,
mi hanno davvero colpita.
Complimenti Benedetta!! Il tuo senso fotografico-pittorico del colore ha veramente creato un’immagine splendida! Bravissima!! 
Qualche citazione ora, le mie solite variazioni sul tema:
Innanzitutto
due prove evidenti di semplicità vincente: nessun fronzolo, nessuna
ambientazione particolare…ma la perfezione della linearità. Lo sguardo
non si perde in null’altro che non sia la preparazione. Poi altre tre
in cui l’atmosfera o i colori ci rimandano ad un momento preciso
dell’anno. Altrettanto semplici e senza fronzoli, ma giocate sulla
luce…Eccole
I blinis di castagne e squaccherone di Marina: linee rette e curve creano una foto essenziale e perfetta. I blinis ne vengono esaltati. Bravissima Marina!
Anche qui, nella foto di Gaia per la sua Mousse alla grappa e castagna. è
 l’ordine e l’eleganza delle linee che fa la differenza. E’  semplice
ed accattivante. Una mousse sfiziosa raccontata, per contrasto, in
maniera molto rigorosa!
Atmosfera invece per Sandra e la sua polenta di castagne con verza: non potrebbe essere che novembre il mese a cui lei allude nel suo scatto..
e ancora atmosfera: Rosaria ci ha regalato una splendida foto che potremmo intitolare i colori d’autunno. 
Calore, intimità e casa: ecco il messaggio che traspare da questo scatto di Chiara per i suoi passatelli originali. Atmosfera deliziosa..
BRAVISSIME!!!!!
Che altro posso dire: mi avete davvero lasciato senza parole. E non solo le foto vincitrici. Grandi!!!! Non so cosa aspettarmi per la prossima sfida :-)!
Per ora quindi vi rimando a questa sera, alle 21 qui da noi e da Serena per la proclamazione del vincitore.
Vi auguro di tutto cuore di trascorrere delle splendide festività Natalizie e di iniziare il 2014 con grande serenità e gioia.
A presto
Daniela
Post Tags
Share Post
Written by
No comments

LEAVE A COMMENT