MASTRO_headerMTC_1374x325

Le rubriche di MTC n. 64

di Vittoria Traversa - La cucina piccolina L’Insalata Russa è uno degli antipasti, in assoluto, più diffusi in tutto il mondo, molto amata (non conosco nessuno a cui non piaccia) al giorno d’oggi la si può comprare

  di Valentina De Felice - Di verde e di viola Negli

di Patrizia Malomo - Andante con gusto Basta pensare al Vitello

di Antonella Marconi - Sapori in concerto Antipasto deriva da “ante

di Greta De Meo - Greta's Corner   Partiamo dal Relish e vediamo di capire che cosa è. Senza troppi giri di parole, si tratta di una salsa a base acida e speziata, che si presta ad accompagnare

  La gelatina è un ingrediente che si trova facilmente e

No posts were found.

  di Annalena De Bortoli Tutti sanno cosa si intende da noi quando si parla della “ricostruzione”, quella che andrebbe indicata con la erre maiuscola: è il periodo del secondo dopoguerra, quando l’italia risorse dalle proprie ceneri ri-creando città,

Non credo di essere mai stata emozionata come oggi, nello scrivere queste righe di introduzione. E mi perdonerà, il Maestro, se mai come questa volta sento il limite delle parole, facendo fatica a trovare un modo

di Anna Maria Pellegrino - La cucina di QB Marzo, finalmente! Aria tiepida, giornate che si allungano, luce frizzante e cielo che rapisce. E finestre da aprire per condividere con i dirimpettai erbette in fiore e musica gentile. Ricetta

Valentina ci e' andata vicino. Ma indovinare e' un'altra cosa, per

Le sfide precedenti

A volte ritornano

All'inizio del Piadamondiale, nessuno avrebbe immaginato che arrivassero agli ottavi una piadinha africana (diciamocelo, dai,

di Lucia - Perla d'Arsella Giannino Stoppani aveva ragione. E chi è Giannino Stoppani, direte voi. Giannino

di Perla D'Arsella [ATTENZIONE: Se siete in ufficio, a scuola o dal medico cliccate qui, la colonna

 di Bianca Tritabiscotti Questo piatto ci ha tenuto compagnia durante tutta la vacanza con la mia famiglia

  “E se prima ero solo a ballare l’Hully Gully, adesso siamo in due a ballare l’Hully