Home Cook My Books CUBA! DI D. GOLDBERG, A. KUHN, J. EDDY

CUBA! DI D. GOLDBERG, A. KUHN, J. EDDY

by Vittoria Traversa

Ancor prima che un libro di cucina, Cuba è uno straordinario reportage di un viaggio gastronomico scritto da tre statunitensi, partiti con mille pregiudizi e da allora sempre tornati, con il cuore gonfio di ammirazione e di rispetto per un popolo che ha risposto alle difficoltà della storia riaffermando le basi della sua cultura: calore, ospitalità, recupero delle radici, positività e anche tanto cibo, pensato sempre come veicolo di comunicazione: non a caso, le chiacchiere sono state il vero sottofondo della preparazione dei piatti, tutti provenienti da case private, stand sulle strade, addirittura da cucine improvvisate sul retro di un camion,a dar vita ad un’opera unica nel panorama dei libri di cucina sull’argomento.

Le ricette scandiscono i momenti più critici della storia del Paese, raccontata senza trionfalismi, dalla parte di un popolo costretto a fare di necessità virtù, cercando di mantenere la propria identità ma senza per questo farsi imprigionare in stereotipi cristallizzati, anzi: Cuba è un Paese in continuo cambiamento, che ha accettato la sfida del futuro e che riesce a far convivere queste due anime, trovando nella ospitalità dei suoi abitanti il punto di intersezione fra questi due mondi.

“Le nostre vite sono difficili, ma in queste c’è della magia”, dice uno dei protagonisti di questo libro: la stessa magia è quella che ritroviamo nelle ricette qui raccolte che, con la loro autenticità, ci parlano ancora più direttamente, della bellezza di questo Paese e del suo popolo.


JBARITO CON POLLO BRASATO

di Elena Arrigoni

La grande tradizione dei sandwich cubani nasce fuori da Cuba, di solito in tutte i luoghi di immigrazione dei Cubani, prima fra tutti Key West, in Florida, dove erano state impiantate le fabbriche di Tabacco, dopo la Rivoluzione.

Solo successivamente questi vennero adottati dalla gastronomia locale, con un un percorso inverso, non infrequente nella storia del cibo.

Mutatis mutandis, questo vale anche per il Jibarito, in origine una creazione di uno chef di Chicago in un ristorante di Portorico, sulla scia dei ricordi dei suoi clienti che gli parlavano di un sandwich con le fette di platano al posto del pane.

II successo fu tale che il Jibarito si diffuse in tutta l’area caraibica, diventando uno street food tipico anche della stessa Cuba.

A caratterizzarlo, oltre che le fette di platano, anche l’aioli alle olive verdi che qui si accompagna ad una farcitura di pollo, più economica rispetto a quella tradizionale, di manzo.

📚 JIBARITO WITH BRAISED CHICKEN AND GREEN OLIVE AIOLI, D. Goldberg, A. Kuhn, J. Eddy – Cuba! dagli scaffali di Cook My Books alla tavola
di @cominciamodaqua

RICETTA QUI


MAIALE CROCCANTE CON SALSA AL MANGO

di Giuliana Fabris

” Il Governo esporta la maggior parte degli ingredienti che servono al popolo cubano lasciando poco a disposizione della gente, in questo Paese”: a parlare, rigorosamente sotto anonimato, è un commerciante di “antichità”, vecchie bandiere a brandelli, guanti da baseball corrosi dal tempo, orologi che hanno smesso di funzionare, mentre accarezza le trecce della sua nipotina.

“Il maiale è una delle poche cose che ci rimangono- e per fortuna: non riuscirei ad immaginare come potremmo vivere, senza”.

Lo stesso fanno gli autori di Cuba, di fronte all’abbondanza di ricette con il maiale, la versa spina dorsale della cucina dell’isola.

L’intelligenza e la fantasia, stimolate dalla necessità, hanno prodotto centinaia di declinazioni sul tema, fra cui questo piatto gustosissimo che, accanto alla sostanza, strizza un occhio anche alla raffinatezza: la carne di maiale, speziata dopo una breve marinatura e resa croccante da una veloce cottura in padella, si sposa con una delicata salsa al mango, per dar vita ad un piatto versatile, adatto sia come antipasto che come secondo sfizioso.

📚 CRISPY PORK WITH MANGO SALSA, D. Goldberg, A. Kuhn, J. Eddy – Cuba! dagli scaffali di Cook My Books alla tavola
di @giuliffa

RICETTA QUI


BURGER DI FAGIOLI NERI ALLA MANIERA DEI CARAIBI

di Tina Tarabelli

Restiamo ancora nel campo della grande tradizione dei sandwich cubani con un panino in cui il mito dell’ hamburger viene risolto con l’astuzia di chi ha reso un’arte la necessità: una polpetta di fagioli neri, accompagnata da una fresca salsa all’ananas e avocado.

Perfetta con un bel Mojito, nelle sere d’estate… ma forse, questo lo sapevate già!

📚 CARIBBEAN BLACK BEANS BURGER, D. Goldberg, A. Kuhn, J. Eddy – Cuba! dagli scaffali di Cook My Books alla tavola
di @tartetatina

RICETTA QUI


EMPANADAS AL NERO DI SEPPIA CON SALSA DI PEPERONI ARROSTO

di Valeria Caracciolo

Le Empanadas sono un altro simbolo della gastronomia cubana, alla voce più interessante di tutte, quella del cibo di strada.

Non c’è angolo de L’Avana in cui non vengano vendute, retaggio di una cucina di sussistenza comune a tutto il mondo, che va dalle paste ripiene alle torte salate.

Questa è una versione un po’ diversa, anche se sempre basata su ingredienti locali: l’uso del nero di seppia ha radici antiche, retaggio del periodo spagnolo e il ripieno di granchio e aragosta è una prelibatezza a km zero.

Il resto lo fa la salsa di peperoni abbrustoliti e la bellezza scenografica dell’insieme.

Se volete stupire i vostri ospiti, ecco qui un fantastico suggerimento

📚 SQUID INCH EMPANADAS WITH CHARRED RED PEPPER SAUCE , D. Goldberg, A. Kuhn, J. Eddy – Cuba! dagli scaffali di Cook My Books alla tavola di @murzillosaporito

RICETTA QUI


FLAN AL CAFFÈ CUBANO

di Ilaria Talimani

E no, non si poteva chiudere diversamente: perché è vero che la gastronomia di Cuba è tante cose, ma dimenticare il caffè sarebbe stato imperdonabile.

Tant’è che bissiamo pure le ricette, aggiungendo quella della bevanda, da consumarsi assieme al dessert, uno dei tanti flan che caratterizzano la cucina sudamericana tutta- e quella cubana in particolare.

“Per il Flan e il Caffè, c’è sempre spazio, nello stomaco dei Cubani, ci dicono gli autori.
E come dar loro torto, come 🙂

📚 CUBAN COFFEE FLAN , D. Goldberg, A. Kuhn, J. Eddy – Cuba! dagli scaffali di Cook My Books alla tavola di @sofficiblog

RICETTA QUI


Lonza di maiale con vinaigrette calda di cipolle e pompelmo

di Giuliana Fabris

Una ricetta che mi ha colpito! Ecco come la introducono gli autori:
“Il maiale non è prezioso come il manzo a Cuba, ma è altrettanto venerato. In questa ricetta, le spesse costolette di maiale tagliate al centro vengono marinate con pompelmo e zucchero di canna, che conferiscono uno squisito sapore agrodolce. La vinaigrette agli agrumi con cui sono abbinati lo completa con la nota persistente di una calda giornata estiva, preferibilmente sulla spiaggia su una costa cubana”

RICETTA QUI


TORTILLA SPAGNOLA CON CHORIZO E PATATE

di Manuela Valentini

 “Cuba” è uno straordinario reportage di un viaggio gastronomico scritto da tre statunitensi. Le ricette scandiscono i momenti più critici della storia del Paese, raccontata senza trionfalismi, dalla parte di un popolo costretto a fare di necessità virtù, cercando di mantenere la propria identità.
Fra le moltissime ricette ho pensato di preparare la Torilla spagnola, qui in versione un po diversa ma estremamente golosa
Gli autori la introducono così: “La Tortilla Española, forse la più famosa di tutte le tapas spagnole, è una delle preferite anche a Cuba, dove viene servita nei caffè locali come un modo per rafforzare i legami duraturi di Cuba con la Spagna.”

RICETTA QUI


PANINI CUBANI CON MANZO COTTI AL VAPORE

di Susy May

Questa settimana vi portiamo a Cuba e ci lasciamo governare cuore e sentimenti dal ritmo cubano di Guajira Guantanamera, dal profumo dei sigari, dal gusto inconfondibile del Mojito e ci deliziamo il palato, con questi panini ripieni che sono la fine del mondo!
L’impasto morbido racchiude un ripieno di carne saporito, l’aceto sgrassa il palato ed il connubio cumino e cannella evoca il profumo penetrante di un Romeo y Julieta.
Questi panini dunque, sono un viaggio non solo una ricetta della tradizione e quando il cibo sa raccontare, mangiare diventa la più appagante delle esperienze

RICETTA QUI


Leave a Comment

* Se usi questo form accetti che conserviamo i tuoi dati

Ti potrebbero piacere anche...