Home a hug in a mug Feuerzangenbowle con Lebkuchen

Feuerzangenbowle con Lebkuchen

by Lara

Feuerzangenbowle con Lebkuchen

Il Feuerzangenbowle  (letteralmente  punch con le pinze da fuoco )è una bevanda tedesca alcolica calda che riscalda nelle serate invernali. Deve il suo nome dall’antica consuetudine di utilizzare una pinza da camino (Feuerzange) per tenere il pan di zucchero ( Zuckerhut ) utilizzato nella preparazione del punch. La base del punch fiammeggiante è vino rosso, rum e zucchero caramellato.
Feuerzangenbowle, noto anche come Krambambuli, è stato d’ispirazione per canzoni studentesche in cui vengono cantate le lodi della bevanda (qui  la composizione di Friedrich Wedekind del 1745) e dell’omonimo romanzo, del 1933, da cui vennero tratti ben tre film.

Nel 1933 venne pubblicato il romanzo Die Feuerzangenbowle: Eine Lausbüberei in der Kleinstadt scritto da Heinrich Spoerl il cui successo ispirò tre film. Il più famoso è fedele al romanzo fu quello del 1944 Die Feuerzangenbowle regia di Helmut Weiss

Feuerzangenbowle con Lebkuchen

Stampa la ricetta
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

INGREDIENTI

Per la bevanda

  • 750 ml di vino rosso secco tipo Pinot nero
  • 1 bastoncino di cannella
  •  
  • cardamomo (o un pizzico di zenzero macinato)
  • Pepe di Giamaica  
  • 1 arancia
  • 1 limone
  • 2 chiodi di garofano

Per il  Zuckerhut / Cono di zucchero *

  • 1 cono di zucchero ( o cubetti di zucchero)
  • 250 ml di Rum scuro ad alta gradazione (min. 54%; Bacardi 151 o simile)

Per i LEBKUCHEN di Norimberga

  • 150 g di miele
  • 50 g di burro
  • 26 g d’uovo
  • 25 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
  • 120 g di farina di farro
  • 125 g di farina di segale
  • 25 g di farina di nocciole
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 20 ml Latte
  • 1/2 scorza grattugiata di limone
  • 1/2 scorza grattugiata di arance
  • 10 g di spezie per Lebkuchen
  • oppure
    1/2 cucchiaio Chiodi di garofano in polvere
    1 cucchiai Cannella in polvere
    1/2 cucchiaio noce moscata in polvere
    1/2 cucchiaio Zenzero in polvere
    1/2 cucchiaio Cardamomo in polvere
    1/2 cucchiaio coriandolo in polvere

per la decorazione

  • Cioccolato fondente
  • Succo di limone
  • Zucchero a velo

PREPARAZIONE

Per la bevanda

Versate il vino rosso in una pentola, aggiungete la cannella, il cardamomo e il pepe. Tagliate a spirale la buccia dell’arancia e del limone poi spremeteli e aggiungete al vino assieme ai chiodi di garofano. Riscaldate fino ad ottenere una bevanda fumante quasi a bollore. Togliete la pentola dal fuoco e mettetela su una fonte di calore bassa per tenerla al caldo.

Posizionate un cono di zucchero ( Zuckerhut , pan di zucchero) * su una griglia  o fissatelo con pinze di metallo ( Feuerzangen ) sopra vino caldo. 

Versate lentamente il rum ad alta gradazione sul cono o sui cubetti di zucchero e lasciate in ammollo per un minuto. Accendete con attenzione lo Zuckerhut o i cubetti di zucchero e lasciate che lo zucchero fiammeggiante si caramelli e goccioli nella miscela del punch. 

Aggiungete, con un mestolo dal manico lungo, il rum quanto basta per mantenere la fiamma accesa fino allo scioglimento del cono di zucchero. Mescolate delicatamente e servite il punch caldo in tazze o bicchieri da tè caldo. 

Per i Lebkuchen

Sciogliete a bagnomaria il miele con il burro.

Sbattete l’uovo con lo zucchero finché diventerà spumoso e quindi aggiungete il cacao, le spezie, le scorze, le farine setacciate e le nocciole in polvere.

Mescolate il bicarbonato con il latte e versate il tutto sulle farine. Aggiungete infine il composto con il miele che si sarà intiepidito.

Coprite la ciotola con l’impasto con pellicola e lasciatelo riposare a temperatura ambiente o frigorifero (se troppo caldo) per circa 10-12 ore. L’impasto sembra morbido ma con il riposo si indurirà 

Dopo il riposo formare con l’impasto delle palline da 25-30g che poi andranno stese il più tonde possibili con 1/2 cm di spessore, potete anche metterle sotto il palmo della mano leggermente arcuato e schiacciarle leggermente.

Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 10-12 minuti massimo, si rassodano raffreddando. 
Appena freddi li potete decorare con la glassa al limone o cioccolato.

 

Feuerzangenbowle con Lebkuchen

Testo e foto di Manuela Valentini

1 comment

Mapi
Mapi 14 Dicembre 2020 - 11:49

Oggi un bel bicchiere di feuerzangen mi ci vorrebbe proprio, e addenterei volentieri uno di quei Lebkuchen!!!

Comments are closed.

Ti potrebbero piacere anche...