Sono colorati, divertenti, golosi ma soprattutto sono fatti con le nostre mani, sono i regali da mangiare che prepariamo come doni per i nostri cari. La festa che maggiormente rappresenta la produzione “homemade” è il Natale, ma MAG che ha sempre l’idea in più, in alternativa al classico uovo di cioccolato, vuole stuzzicarvi e invogliarvi a preparare dei dolcetti Pasquali.
Le ricette sono semplici, non manca certo il cioccolato e la selezione abbraccia tutti i gusti: cupcake, biscotti, cake pops, muffin, barrette di cioccolato e meringhe. Per personalizzare i vostri dolcetti non dimenticatevi di confezionarli in sacchettini o scatole colorate, decorate con nastri e fiocchetti secondo la vostra fantasia.

Ricette liberamente tratte da Taste, Tesco magazine, The sweet occasion, Food Network mag, Vegetarian Living.

Buona lettura!

 

Chick tortine al cocco e cedro
di Francesca Geloso

Per 12/15 tortine

100 g di burro
100 g di zucchero
2 uova
40 ml di latticello
100 g di farina per tutti gli usi
75 g di cocco rapè
5 g di lievito per dolci
½ cucchiaino di estratto di vaniglia
scorza finemente grattugiata di un cedro
2-3 cucchiai di marmellata di cedro (o altro agrume)

Finitura
pasta di zucchero di vari colori : gialla, rossa, nera, bianca, celeste
zuccherini misti
strumenti per lavorare la pasta di zucchero
zucchero a velo

Unite la scorza di cedro allo zucchero e mischiate bene, poi montate molto bene il burro con lo zucchero stesso fino ad ottenere una crema consistente, unite le uova leggermente sbattute, una alla volta, unite anche la vaniglia.
Unite gradualmente in due tre volte farina, cocco rapè e lievito, precedentemente mischiati tra loro, alternandoli al latticello. Aggiungete un pizzico di sale e amalgamate bene il tutto.
Riscaldate il forno a 180° C statico o 170°C ventilato.
Riempite con il composto gli appositi stampi per muffin o per tortine fino a ¾ della loro altezza, poi infornate per 15 minuti circa. Fate sempre la prova stecchino perché i tempi di cottura possono variare da foro a forno.
Una volta pronti sfornateli tiepidi e lasciate raffreddare completamente.
Per realizzare i pulcini in pasta di zucchero stendete la pasta di zucchero gialla finemente, aiutandovi con l’apposito mattarello non in legno e spolverizzando con zucchero a velo, e ricavate con dei coppapasta rotondi dei cerchi di dimensione più o meno uguale a quelle dei vostri cupcake. Con gli avanzi di giallo, ritagliate grandi gocce con le quali farete le ali. Per i gusci stendete allo stesso modo la pasta di zucchero bianca e con un coltellino ritagliate le spaccature secondo gusto. Con pezzettini di impasto rosso/arancio realizzate il becco e le zampine, infine sovrapponete ad un pallino di pasta bianco uno più piccolo nero e schiacciate per ottenere gli occhi, se volete l’effetto occhi ridenti modellate piccole strisce di pasta nera. Con appositi stampini, strisce di pasta di zucchero colorata e zuccherini potete arricchire la decorazione a piacere.
Pareggiate ora la sommità delle tortine, spalmatevi un sottile strato di marmellata di cedri e poggiate sulla sommità di ciascun tortino la decorazione in pasta di zucchero a forma di pulcino, precedentemente realizzata con pasta di zucchero di vari colori e strumenti appositi.
E’ possibile gustare i tortini al naturale, spolverati con zucchero a velo oppure accompagnati da marmellate o ganache.

 

Easy Easter rocky road slice
di Anna Calabrese

Per 25 pezzi

150 g di farina
80 g di zucchero di canna
110 g di burro a pezzetti
qualche cucchiaio di acqua ghiacciata
400 g di cioccolato bianco tritato finemente
4 barrette di marshmallow alla fragola ricoperti di cioccolato bianco tagliate a pezzetti
100 g di mini marshmallow bianchi e rosa
180 g di noci pecan tostate
175 g tra di caramelle a forma di ovetto e bottoncini di cioccolato colorati

Preriscaldate il forno a 180° C in modalità statica.
In un robot da cucina mixate la farina, lo zucchero e 80 g di burro fino ad ottenere un composto simile al pangrattato. Continuando a lavorare col robot, aggiungete lentamente l’acqua necessaria per ottenere un impasto morbido.
Sistemate l’impasto su una teglia quadrata, dal lato di 23 cm, protetta da carta forno e premete bene. Cuocete per 15 minuti o, comunque, fino doratura.
Mettete da parte a raffreddare completamente.
Sciogliere il cioccolato e il burro rimanente a bagnomaria. Mescolate con un cucchiaio fino a quando non sarà tutto sciolto e liscio. Mettete da parte per 10 minuti per raffreddare leggermente.
Quindi unite al cioccolato le barrette, i marshmallow e metà delle noci pecan. Mescolate delicatamente per amalgamare. Versate il composto di cioccolato sulla base di biscotto premendo leggermente con il retro del cucchiaio per livellare. Decorare il dolce con le rimanenti noci pecan, gli ovetti e, se volete, altri marshmallow colorati. Lasciate da parte a rassodare per circa 2 ore. Tagliate a pezzi prima di servire.

 

Biscotti al cioccolato e cocco
di Leila Capuozzo

Per i biscotti
200 g di farina
60 g di zucchero a velo più un extra per spolverare
2 cucchiai di cocco essiccato
1⁄2 cucchiaino di lievito in polvere
1 pizzico di sale
125 g di burro morbido

Per la farcitura di cioccolato
50 g di cioccolato fondente
1 cucchiaino di olio di cocco

Mescolate gli ingredienti secchi in una ciotola e aggiungete il burro. Mescolate insieme ma evitate di lavorare troppo l’impasto per mantenerlo leggero e arioso. Avvolgetelo e lasciate raffreddare in frigo per 1 ora.
Preriscaldate il forno a 180° C modalità statica o ventilato 160° C e rivestite una teglia con la carta da forno. Stendete metà dell’impasto su un piano di lavoro, e utilizzatelo tutto per ritagliare con un tagliapasta adatto delle piccole uova, quindi trasferitele, con l’aiuto di una spatola, sulla teglia.
Cuocetele per 10 minuti e mettetele da parte.
Utilizzate poi la seconda metà dell’impasto per ritagliare lo stesso numero di biscotti a forma di uovo, posizionateli sulla teglia e ritagliate la parte centrale utilizzando un piccolo stampino a forma di coniglio. Dovrete avere lo stesso numero di forme intere e forme ritagliate.
Cuocete per 10 minuti. Una volta che sono raffreddati spolverizzate i biscotti con il coniglietto, che
costituiranno la parte superiore del biscotto, con lo zucchero a velo.
Per preparare la farcitura sciogliete insieme il cioccolato e l’olio di cocco mescolando bene, lasciate raffreddare quindi spalmate i biscotti non intagliati con questa crema. Sovrapponete quindi delicatamente le formine spolverizzate di zucchero a velo.
La farcitura di questi delicati biscottini può essere modificata utilizzando ad esempio marmellata di fragole.

 

Pulcini Cake Pops
di Camilla Assandri

Per 12 cake pops

12 bocconcini di donuts (donuts hole) mezza dose della ricetta “old-fashioned donuts”
280 g di candy melts di colore giallo o cioccolato bianco temperato con colorante giallo
2 cucchiaini di burro o altro grasso alimentare
12 bastoncini per cake pops
60 g di candy melts di colore marrone (sostituibile con cioccolato o gocce di cioccolato)
60 g di candy melts di colore arancione (sostituibile con cioccolato bianco e colorante arancione o palline di zucchero colorate)
codette di colore giallo
codette di colore marrone

Foderate una teglia con la carta da forno.
Fate sciogliere nel microonde il candy melts di colore giallo all’interno di una ciotola, a intervalli di 30 secondi, mescolando ogni volta.
Immergete la punta dei bastoncini per cake pops nel candy melts giallo sciolto, poi inseriteli nei bocconcini di donuts e trasferite sul una teglia preparata in precedenza, infine ponete in frigorifero per 5 minuti.
Immergete quindi ogni bocconcino nel candy melts giallo sciolto per ricoprirlo, lasciando sgocciolare l’eccesso e posizionatelo nuovamente sulla teglia e
lasciate riposare per circa 15 minuti.
Se necessario fate di nuovo sciogliere il candy melts giallo per creare le piume e le ali oppure utilizzate delle codette gialle.
Ponete nel microonde i candy melts marroni e arancioni in piccole ciotole separate a intervalli di 15 secondi, mescolando, fino a completo scioglimento.
Con la sacca da pasticcere con bocchetta piccola formate gli occhi (oppure utilizzate del normale cioccolato o gocce di cioccolato), con il candy melts arancione create la forma del becco, potete anche usare delle palline di zucchero colorate ed infine formate le zampette con le codette di colore marrone.

 

Easter candy bark
di Fabiola Palazzolo

300 g di cioccolato a latte
150 g di cioccolato bianco
40 g di palline di zuccheri
50 g di m&m colorati
80 g di ovetti colorati
30 g di confetti azzurri

A bagnomaria sciogliete, separatamente i due cioccolati, rivestite una teglia con carta da forno, versate il cioccolato al latte e livellatelo con una spatola. Versate il cioccolato bianco e con uno stecco muovete il cioccolato bianco per amalgamarlo al cioccolato al latte quindi decorate con i confetti, zuccheri, ovetti e m&am.
Fate raffreddare in frigo per 2 ore, prima di servire tagliate a pezzettoni.

 

Cupcakes di Pasqua con nidi
di Valeria Caracciolo

Per 12 cupcakes

175 g di burro
175 g di zucchero
175 g si farina autolievitante
50 g di cacao in polvere
3 uova

Per la buttercream
150 g di margarina
150 g di burro
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
400 g di zucchero a velo
50 g di cacao in polvere

Per la ganache al cioccolato
75 g di cioccolato fondente a pezzi
25 g di burro
3 cucchiai di panna liquida

Per i nidi di cioccolato
100 g di cioccolato fondente a pezzi
50 g di cereali sbriciolati
micro uova di cioccolato

Preriscaldate il forno a 180° C.
Montate il burro e lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Aggiungete la farina, il cacao e le uova e mescolate per amalgamare.
Imburrate 12 stampi per muffins e dividete il composto equamente. Cuocete in forno per 20 minuti, finché non sono belli gonfi.
Togliete dal forno e lasciate raffreddare per 10 minuti quindi estraeteli dagli stampi e lasciate raffreddare completamente.
Per la buttercream, montate la margarina ed il burro fino a farli diventare cremosi, aggiungete l’essenza di vaniglia, lo zucchero a velo ed il cacao e montate per ottenere un composto liscio e cremoso.
Mettete la buttercream in una tasca da pasticcere con la bocchetta a stella.
Tagliate i muffin a metá, in orizzontale e farciteli con la buttercream al centro e sopra.
Per la ganache: mettete il cioccolato, il burro e la panna in un tegame e fate sciogliere a bagnomaria, lentamente. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare 10 minuti.
Fatela colare sui cupcakes ricoperti di buttercream e tenete da parte mentre fate i nidi.
Sciogliete il cioccolato ed unite i cereali. Mescolate per ricoprirli completamente con il cioccolato, quindi formate i nidi utilizzando degli stampi per mini cupcakes, facendo aderire il composto ai bordi aiutandovi con un cucchiaino.
Fate rassodare i nidi in frigorifero per 10 minuti, o in freezer per 2 o 3 minuti, quindi sformateli, decorateli con le micro uova e fissateli sui cupcakes, spingendoli leggermente sulla crema.

 

M’eggs, meringhe aromatizzate 
di Silvia Zanetti

 

Per 10 meringhe

150 g di albume a temperatura ambiente (4 uova medie circa)
300 d di zucchero semolato
3-4 gocce di succo di limone
essenza di menta, arancia, fragola o quello che più vi piace
colorante arancione in gel
2 tasche da pasticcere
2 bocchetta rotonda liscia media

Per decorare
zuccherini

Versate albumi e succo di limone nella planetaria, montateli a massima velocità, quando iniziano a schiumare aggiungete in tre volte lo zucchero. montate per 10 minuti circa a massima velocità finché lo zucchero sarà completamente sciolto.
Riscaldate il forno a 100° C ventilato.
Un terzo della meringa servirà per fare i tuorli delle nostre uova, quindi travasatela in una’altra ciotola. Aggiungete qualche goccia di colorante e mescolate per ottenere un colore uniforme, infine aromatizzate con qualche goccia dell’essenza che preferite e mescolate nuovamente.
Prendete un foglio di carta forno e disegnate più volte la sagoma dell’uovo, albume e tuorlo al centro, poi capovolgetelo e sistematelo sulla teglia.
Riempite le tasche da pasticcere con bocchetta e meringa, quindi ricoprite gli spazi disegnati con la meringa bianca, per gli albumi, lasciando lo spazio per la meringa arancione al centro. Cercate di stare più bassi possibile con la bocchetta, per ottenere una meringa spessa ½ cm, e distribuitela uniformemente negli spazi disegnati. Per livellare la meringa potete inumidire le dita e passarle delicatamente sulla superficie.
Prendete ora la meringa arancione e riempite la parte del tuorlo.
Infornate per 3 ore, abbassando il forno a 90° C e ponendo un cucchiaio tra lo sportello del forno e il forno, per fare uscire l’umidità.

Per i pulcini della copertina ho utilizzato della meringa arancione.
Ho utilizzato una tasca da pasticcere con bocchetta liscia tonda media, creando due ciuffi sovrapposti di meringa per ciascun pulcino, quello inferiore più largo di quello superiore. Infornato per 3 ore a 90° C modalità ventilato, ponendo un cucchiaio tra lo sportello del forno e il forno, per fare uscire l’umidità.
Infine ho disegnato occhi, becco e zampette con pennarelli alimentari, arancione e nero.

Latest comment
  • AvatarAvatar

    Al di là della ricette molto simpatiche ed originali, io vi ammiro tutte per la bellezza delle fotografie…. nemmeno sulle più prestigiose riviste compaiono capolavori simili ! 🙂

LEAVE A COMMENT