MTC N. 57 – TEMA DEL MESE: LA ROBIOLINA

di Susy Mai- Coscina di pollo

Sicuramente uno dei formaggi più famosi ed apprezzati in Italia e nel mondo è la Robiola.
La Robiola nasce in Piemonte, più precisamente nel comune di Roccaverano in provincia di Asti e dal 1979 è certificato D.O.P. 
E’ un formaggio a pasta molle, dal gusto delicato e leggermente acidulo, si produce con latte vaccino, ovino e caprino ed è ottimo da solo, oppure come ingrediente in moltissime preparazioni culinarie.
Proprio con questo formaggio oggi vi propongo una torta assai deliziosa, la Robiolina, un cheesecake cotto in forno che ricorda per gusto e compattezza, una più classica torta alla ricotta, il consiglio che vi voglio dare è quello di preparare la vostra Torta Robiolina con almeno 1 giorno di anticipo, in quanto il formaggio è molto morbido ed una volta cotto, si compatterà meglio, se lasciata in frigo a riposare per 5 o 6 ore.


Ingredienti:
base
70gr di burro
200gr di biscotti secchi tipo marie
5 cucchiai di zucchero bianco
Ripieno
300ml di panna liquida
200gr di robiola
2 uova
3 cucchiai di farina
succo di limone q.b.
1 bacca di vaniglia

Tritare i biscotti, sciogliere il burro unirlo ai biscotti ed impastare il tutto con lo zucchero.
Foderate con carta forno uno stampo per torte con cerchio apribile, stendete e pressate l’impasto dei biscotti per formare la base della torta e fate riposare in frigo per almeno 20 minuti.
Con l’aiuto della planetaria, impastate la robiola con la farina, il baccello di vaniglia, il succo di limone, la panna fresca e le uova.
Versate il composto sulla base di biscotto ed infornate a 160° per 1h circa.
Quando sarà cotta, lasciatela riposare in frigo fino al momento di servire.
Decorate con zucchero a velo.

Written by
No comments

LEAVE A COMMENT