MTC n. 35: a fuoco lento: baccalà alla vincentina


 
 
Baccalà alla vicentina con polenta bianca
di Antonella Marconi- saporiinconcerto

Ingredienti per 4 persone:

500 g baccalà sotto sale
250 g di cipolle bianche
una decina di cucchiai di olio extravergine d’oliva 
3 acciughe dissalate
latte fresco 
poca farina bianca
gr. 50 di formaggio grana grattugiato
un ciuffo di prezzemolo tritato
sale e pepe

Ammollate il baccalà in acqua fredda cambiandola ogni 4 ore, per 18/24 ore.
Togliete la pelle e tagliatelo a pezzi. 
Affettate finemente le cipolle e rosolatele in un tegamino con l’olio.
aggiungete qualche filetto d'acciuga, e per ultimo, a fuoco spento, unite il prezzemolo tritato.
Infarinate i vari pezzi di baccalà, disponeteli uno accanto all’altro, in un tegame di cotto o alluminio oppure in una pirofila (sul cui fondo si sara’ versata, prima, qualche cucchiaiata di soffritto). 
 Ricoprite il pesce con il soffritto,aggiungendo anche il latte,in modo che copra tutto il 
pesce, il grana grattugiato, il sale, il pepe.
Cuocete a fuoco molto dolce per circa 4 ore, ruotando ogni tanto il recipiente,senza mai mescolare.
Servite con la polenta.
Written by
No comments

LEAVE A COMMENT