di Antonella Eberlin – Cucino Io

Ho fatto la crema di Mango e frutto della passione di Cyril Lignac.

Cyril Lignac nasce nel 1977 in Francia e dopo il diploma e un primo apprendistato presso il ristorante Old Bridge di Belcastel decide di cercare fortuna a Parigi.

Nel 2000, lo chef Alain Passard lo inserisce nel suo ristorante L’Arpege. Nonostante la vita difficile di quel periodo, incontra il meglio della gastronomia e progredisce enormemente. Si perfeziona con i fratelli Pourcel nel 2001, Pierre Hermé e Alain Ducasse nel 2002.

Fortunato l’incontro con il produttore Bibiane Godfroid, che sedotto dal suo accento e dal suo buon umore comunicativo, lo convince a partecipare allo show televisivo Oui chef! trasmesso su M6.

Il programma è un successo e fa di Cyril Lignac un popolare personaggio mediatico. Può così realizzare finalmente il suo sogno: aprire il proprio ristorante. Nel febbraio 2005 apre Le Quinzième, situato nel quindicesimo arrondissement di Parigi.

Continua la collaborazione con M6 e partecipa a molte trasmissioni: Chef Contre Attaque nel 2008, Top Chef nel 2010 e Il migliore Pasticcere nel 2012. La sua notorietà è alle stelle, ed è regolarmente eletto lo chef favorito dei francesi. Nel 2007 presta la sua voce ad uno dei personaggi della versione francese del film d’animazione Ratatouille.

La sua attività mediatica non impedisce a Cyril di ottenere nel febbraio 2012 la sua prima stella Michelin per il suo ristorante Le Quinzième. La sua azienda si espande con l’apertura di altri due ristoranti parigini – Le Chardenoux nel 2008 e Le Chardenoux des Prés nel 2011 – un laboratorio creativo nel 2010 e due pasticcerie.

Piccolo pettegolezzo: nel luglio del 2016, l’attrice Sophie Marceau ufficializza la loro storia sulle reti sociali, ora interrotta.

Questa crema al mango e a frutto della passione la propone come ripieno in una crostata accompagnata da ciuffi meringa

Crema al mango e frutto della passione di Cyril Lignac

Ingredienti

110 g di zucchero

170 g di burro

110 g di uovo

90 g di purea di mango

30 g di purea di frutto della passione

Procedimento

Per la purea di mango, lavare e sbucciare un mango e passarlo al frullatore

Per la purea di frutto della passione, aprile un paio di frutti estrarre la polpa e passarla al colino in modo da separare la polpa dai semi

Mescolate le uova, lo zucchero e le puree di frutta. Versate il tutto in una casseruola e fate cuocere fino a 85°C, mescolando fino a quando la crema velerà il cucchiaio. Spegnete il fuoco e fate raffreddare fino a 45°C. Aggiungete il burro a dadini, poi rendete la crema omogenea con il mixer. Lasciatela in frigo per almeno 24 ore, poi montatela nuovamente prima dell’uso.

 

Written by

La Community è formata da tutti i partecipanti alla sfida. Libri e coltelli fanno parte del loro bagaglio di base ed è per questo che ogni mese chi lo desidera può contribuire agli approfondimenti della sfida, condividendo con tutti il proprio sapere

No comments

LEAVE A COMMENT