MTC N. 56 – TEMA DEL MESE: LE REGINELLE SICILIANE

di Therese Caruana Fornelli Profumati

In Sicilia, se entri in un panificio, oltre al pane trovi
anche diversi tipi di biscotti e soprattutto quelli tradizionali, che non
mancano mai, come le “Reginelle”.  Oltre
ad essere chiamati Reginelle, questi biscotti in dialetto hanno diversi nomi, da
alcune parti si chiamano “viscotti ca giuggiulena” (biscotti con i semi di
sesamo) mentre in altri vengono chiamati “viscotta ‘nciminati” (biscotti col “cimino”, vale a dire
biscotti con semi di sesamo).

In qualunque modo li vogliate chiamare, questi biscotti sono
particolarmente friabili, ed allo stesso tempo croccanti con un sapore
caratteristico, addolcito dalla copertura del sesamo.
Come mi raccontava mia nonna, una volta questi biscotti si
preparavano con una frolla a base di strutto, e anche lei li preparava in
questo modo, ottenendo cosi un biscotto più croccante.
Seguendo la vecchia ricetta della nonna, ho preparato questi
biscotti, con una frolla al burro e una cottura leggera (circa una ventina di
minuti), per ottenere un biscotto morbido.
Se volete accompagnare al meglio questi biscotti, con un
sapore sempre tradizionale della Sicilia, un bicchierino di Zibibbo, ci sta
benissimo.
Reginelle Siciliane
Ingredienti;

  • 250g di farina00
  • 75g di burro
  • 75g di zucchero
  • 1Uovo bio
  • Un cucchiaio di lievito per dolci
  • 100ml di latte
  • Scorza di un’arancia
  • Un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Semi di sesamo q.b
Versate nella planetaria la farina, lo zucchero e il
lievito. Unite il burro freddo tagliato a pezzi, 50ml di latte e il sale.
Inserite il gancio a foglia e azionate la planetaria. Lavorate fino ad ottenere
un impasto compatto. Togliete dalla planetaria e formate una palla con le mani.
Avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo per circa 2 ore. Passato il
tempo di riposo, riprendete la frolla e formate dei salsicciotti, poi dividete
in pezzi di circa 5cm ciascuno. Schiacciate leggermente ogni pezzo, poi passate
prima nel latte e dopo nei semi di sesamo. Adagiate i biscotti su di una teglia
rivestita da carta forno. Preriscaldate il forno a 200°C poi abbassate la
temperatura a  180°C e infornate i
biscotti per circa 20 minuti, finche non saranno leggermente dorati.
Written by
Latest comments
  • AvatarAvatar

    molto belli e chissà che buoni con i semini di sesamo all'esterno! 🙂

  • AvatarAvatar

    devono essere strepitose, se poi la ricetta è della nonna non può essere diverso!Proprio da provare!

  • AvatarAvatar

    Mia nonna li ha sempre chiamati biscotti col cimino.. Questo sconosciuto! Poi da più grandicella ho scoperto che cosa fosse e ora li adoro! 😉
    Li ho sempre mangiati portati dai parenti che venivano a trovarci, ma mai provati a fare.. Ora devo provvedere e stupire la mia nonna!

LEAVE A COMMENT