Home tema del mese MTC N. 46: MISS MTC PIE &… LA TARTE FLAMICHE AI PORRI

MTC N. 46: MISS MTC PIE &… LA TARTE FLAMICHE AI PORRI

by MTChallenge

ricetta e foto di Annarita – Il Bosco di Alici, introduzione di Giulia – Alterkitchen

La tarte flamiche è un tipo di tarte diffusa fra Belgio e Francia, specialmente nelle regioni del Nord-Passo di Calais e Piccardia.
Ne esistono diverse versioni, fra cui quella dinantaise (che prende il nome dalla città belga di Dinant), a base di formaggio magro e uova, quella au maroilles, diffusa soprattutto nella regione del Nord-Passo di Calais, che consta di una pasta lievitata su cui si adagia un intero formaggio maroilles tagliato a fette senza togliere la crosta, e la tarte flamiche ai porri, diffusa in entrambe le regioni francesi (con l’aggiunta di salmone fresco in alcune versioni piccarde).
La differenza sostanziale fra le versioni belga e francesi sta soprattutto nella base della tarte: in Belgio si tratta di pasta lievitata, mentre in Francia di pasta brisée o pasta sfoglia, ad eccezione della tarte au maroilles, che ha per base una pasta lievitata, ma è una torta francese; non a caso, però, è originaria della Regione del Nord-Passo di Calais, geograficamente e gastronomicamente più vicina al Belgio che alla Francia, per molti versi.
Il merito di aver fatto conoscere la tarte flamiche ai porri al di fuori del territorio francese va a Julia Child, e se ne trova una ricetta nel suo famoso libro “Mastering the art of French Cooking”, nato con l’intento di far conoscere la cucina francese oltreoceano.
Annarita ci propone una versione di tarte flamiche ai porri decisamente francese.. e decisamente deliziosa!

TARTE FLAMICHE AI PORRI
Per 6/8 persone

Per la base

  • 250g di farina
  • 125g di burro
  • 60 ml d’acqua fredda
  • 1 pizzico di sale

Aggiungere il burro alla farina e lavorare con le dita fino a creare un composto sabbioso poi unire il sale e l’acqua poco per volta. Amalgamare bene fino a formare un composto liscio. Avvolgere nella pellicola e lasciar riposare un’oretta.

Per il ripieno

  • 60g di burro 
  • 500g di porri 
  • 60g di crème fraiche
  • 5 uova intere
  • sale e pepe

Pulire i porri e tagliarli a rondelle sottili. Far scaldare il burro e mettere i porri in padella facendoli stufare a fuoco basso, evitando che si rosolino troppo ma lasciandoli asciugare bene in modo che perdano completamente l’acqua di cottura. Salare e pepare e lasciare raffreddare.
Mescolare le uova, la crème fraiche, sale e pepe.
Stendere la pasta e foderare una tortiera imburrata e infarinata. Bucherellare il fondo. Disporre i porri
raffreddati e versare il composto di uova sopra i porri.
Infornare a 180°C per circa 30 minuti.

12 comments

Avatar
Rosaria Orrù 17 Marzo 2015 - 11:13

oh! che meraviglia…la voglio!! ora qua subito
#escoafarelaspesa

Reply
Avatar
Annarita Rossi 17 Marzo 2015 - 11:53

Un trionfo di porri che ha conquistato anche il piccolo, che ha aggiunto i porri alle verdure che gli piacciono….grande MTC.

Reply
Avatar
Viviana 17 Marzo 2015 - 12:21

Buonerrimaaaaaa!!!!!

Reply
Avatar
panelibrietnuvole 17 Marzo 2015 - 13:48

Buonissima!! E sono preziosissime le informazioni sull'origine geografica e le distinzioni…visto che spero di visitare presto quelle zone! ☺

Reply
Avatar
Eleonora - Zeta come Zenzero 18 Marzo 2015 - 9:47

deve essere squisita… 🙂

Reply
Avatar
MTChallenge 18 Marzo 2015 - 12:28

Uuuuh, ma che bella introduzione e splendida ricetta, grazie Annarita!!

Reply
Avatar
Saparunda 18 Marzo 2015 - 12:41

Porri porri porriiii!!! Temo il giorno in cui non li troverò più freschi dal fruttivendolo… li adoro!!!

Reply
TARTE FLAMICHE PER IL CLUB DEL 27 - Fairies kitchen - La cucina delle fate 27 Marzo 2017 - 8:58

[…] INGREDIENTI per uno stampo da 24 cm di diametro (ricetta del TDM 46) […]

Reply
Tarte Flamiche con Porri e Caprino Fresco | PixeLiciouS 27 Marzo 2017 - 8:58

[…] L’elenco delle ricette da poter preparare era lungo, lunghissimo, infinito, una più bella – e golosa – dell’altra. Ho scelto però senza troppo pensarci la Tarte Flamiche ai Porri, ricetta diffusa tra Francia e Belgio che al tempo era stata preparata da Annarita e che potete trovare a questo link. […]

Reply
La mia Tarte Flamiche ai porri per il “Club del 27” | La pagnotta innamorata 27 Marzo 2017 - 9:00

[…] Cooking”, nato con l’intento di far conoscere la cucina francese oltreoceano.” (fonte blog MTC) {"@context":"http://schema.org/","@type":"Recipe","name":"La Tarte Flamiche ai […]

Reply
Le mie “Pecan Pies e Tarte Flamiche” per – IL CLUB DEL 27 – – Officina Golosa 27 Marzo 2017 - 10:11

[…] Nel club, questo mese, vengono riproposte le ricette per tarte, torte salate e pie (qui troverete tutte le ricette, dateci uno sguardo sono davvero fantastiche), perché la sfida MTC di marzo scelta da Giuliana, prevede la cottura della Terrina.  Terrina in inglese si traduce “pie” e quindi c’è stato solo l’imbarazzo della scelta : tra ricette dolci e salate, italiane e non, variando dall’ erbazzone alla apple pie, io ho scelto la Pecan pie di Martha Stewart e la Tarte Flamiche. […]

Reply
TARTE FLAMICHE PER IL CLUB DEL 27 | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani 27 Marzo 2017 - 14:38

[…] INGREDIENTI per uno stampo da 24 cm di diametro (ricetta del TDM 46) […]

Reply

Leave a Comment

* Se usi questo form accetti che conserviamo i tuoi dati

Ti potrebbero piacere anche...