Ricette Catalane: la Zuppa al timo

credits: Loredana- La cucinadimammaloredana

Comincia oggi una rassegna delle principali ricette della Catalogna, destinata a farci compagnia per tutto il mese di marzo,come contorno goloso alla fideuà della sfida. Sono ricette di tradizione, alcune anche molto antiche, come questa zuppa al timo le cui origini affondano nella Catalogna delle origini, ancor prima che in Spagna arrivasse l’ondata conquistatrice dei Fenici, dei Cartaginesi e dei Romani. La spia della sua antichità è anzitutto l’utilizzo del grasso di maiale al posto dell’olio, che ci riporta ad un’epoca che ancora non conosceva la coltivazione dell’ulivo. E poi c’è l’assenza del pepe, che si sarebbe sposato bene con il resto degli ingredienti, ma che è di importazione successiva e quindi, strettamente parlando, non viene utilizzato. 
Anche la semplicità della cottura è un altro indizio dell’antichità di questa zuppa, tipica dell’interno della Catalogna e tradizionale pasto per lo svezzamento dei bambini, ovviamente senza la pancetta e con un leggero filo d’olio. Oggi ve la proponiamo nella sua versione originale, più robusta e più profumata, arricchita ovviamente col pane. Il brodo, di pollo o anche di verdure,  si intende fatto in casa: ma forse non c’è neanche bisogno di dirlo…
Credits: Loredana- La cucinadimammaloredana
P { margin-bottom: 0.21cm; }
150 g di pancetta di maiale a fette sottilissime, senza pelle e tagliate a striscioine
8 fettine sottilissime di pane bianco
1 rametto di timo o 1 cucchiaino di timo in foglie
1 l di brodo magro di pollo, salato
sale, all’occorrenza
In una casseruola fate sciogliere lentamente a fiamma bassa il grasso della pancetta. Quando sarà sciolto, aggiungete il pane fino a farlo dorare da tutti i lati, e il timo. Bagnate col brodo e portate a bollore. Regolate di sale e servite subito
Written by
Latest comments
  • AvatarAvatar

    Mhhh che meraviglia.. il pane che ho fatto in casa ci starà benissimo!
    Brave come sempre.. anche un po' di più 😉
    Laura

    • AvatarAvatar

      ne sono sicura, anche io ho usato pane fatto in casa 😉

  • AvatarAvatar

    Mi piace proprio questa cucina!

  • AvatarAvatar

    Ottima… pochi ingredienti e tanta resa. Da fare.

  • AvatarAvatar

    Che fame!! Brava Lori! 🙂

  • AvatarAvatar

    Concordo con Annarita: pochi ingredienti, ma messi su insieme molto bene per un piatto da leccarsi le dita (o i baffi, se preferite)!

  • AvatarAvatar

    Riccordo mio bisnonno: sera si, será no, questo piatto a tavola, diceva che faceva bene alla salute… e ci credo, 98 anni!
    …quasi, quasi, è arrivata l'ora di proporlo a casa Esteve Bellocchio!

    Bravissima Loredana!

    • AvatarAvatar

      E' il colmo, Mai, che ancora tu non l'abbia preparata a casa tua, è una rikcetta incredibilmente buona!

  • AvatarAvatar

    ma che buona!!! poi adoro le zuppe ;)))

  • AvatarAvatar

    che bellezza!!

  • AvatarAvatar

    Buonaaaa!!

  • AvatarAvatar

    deve essere ottimo!

LEAVE A COMMENT