MTC n. 42: GLI INDIZI

Pronti????????

SECONDO INDIZIO

PRIMO INDIZIO

Post Tags
Share Post
Written by
Latest comments
  • eh, vabé… la fine della schiavitù? Ma da che?! Aspetto il secondo, vah che è meglio 😉

  • Io dico che la parola chiave è libertà, per Lincoln e l'abolizione della schiaviutù e per la tela di Delacroix. Ma cosa vuol dire.. boh?!?!

  • Possiamo fare tutto quello che vogliamo in libertà!!! 😉

  • A riprova che io, la tecnologia e gli indizi siamo su tre pianeti diversi, avevo scritto un commento e nel modificarlo l'ho cancellato.. Ah benon! Comunque… Ci provo… Abolizione della schiavitù mi piace.. ma da cosa?? Qualcosa senza l'uso di impastatori e simili??? Mah.

  • Se il secondo indizio e' bastardo come il primo, allora vuol dire che li hai trovati agli Innocenti (luoghi dove si lasciavano i neonati figli di nessuno).
    Lincoln era un grande oratore e come presidente promosse l'abolizione della schiavitu', anche se reputava i bianchi razzialmente superiori a i neri. Come religiosita' non aveva un punto fisso di riferimento. Fisicamente era molto alto. Cosa c'entrera' con la cucina lo scopriremo troppo tardi 🙂
    Il Dedlacroix dipingeva quadri romantici, in moltissimi dei quali c'erano donne a seno nudo: un tettofilo 🙂
    Riunendo altezza e tettofilia l'unica cosa che mi viene in mente sono delle tette alte, ma niente che dia indicazioni su piatti specifici. SI, indizi bastardissimi (ti diverti, eh, Alessandra?) 🙂 🙂 🙂

  • Il dipinto di Delacroix raffigura la Marianna che tra l'altro rappresenta la bellezza francese che dal 2012 è impersonata da Sophie Marceau interprete de Il tempo delle mele —> MELE
    Il film di Lincoln è di Steven Spielberg regista di film di fantascienza e ieri ho assistito a una conferenza sul futuro del cibo —–> FUTURO
    Per cui il tema è COMPRESSE DI MELE PER FUTURI ASTRONAUTI
    Ma va, va …….

  • Forse comparirà due volte, nel caso uno andrà cancellato, ma non capisco se è andato.

    Seguendo il mistico ragionamento di @CorradoT, delle alte Zinne o Minne di Sant'Agata. 🙂

  • Schiavitù ……………. libertà
    popolo oppresso che lotta per conquistare la proprio libertà
    piatto povero che può diventare il protagonista della tavola
    un ortaggio bello come l'oro
    che sia la zucca in tutte le sue versatili interpretazioni la regina di MTC ???????????

    sicuramente il prossimo indizio mi farà capire che ho sbagliato tutto !!!!!!!!!!!!

  • Libertè, egalitè, fraternitè…
    quindi un piatto che ci accomuna e ci permette di fraternizzare, uguale per tutti secondo i dettami che ci verranno dati ma nello stesso tempo diverso, nel pieno rispetto della libertà di ciascuno…
    Un piatto che sarà capace di mettere d'accordo il Nord ed il Sud e la cui provenienza è di tipo caraibico (Giamaica; Martinica, etc) …
    Lincoln è legato all'abolizione della schiavitù e la bandiera francese fa pensare alle colonie che questa possedeva nel nuovo mondo…
    Un piatto che prima nasce povero e senza pretese, poi diventa d'elite e quindi?????
    Butto lì un cocktail….
    Perché un cocktail avrebbe delle regole precise da seguire, permette di familiarizzare se per esempio è preso al bar con gli amici e poi basta…..
    Sto farneticando me ne rendo conto 🙂

    • Mi auto correggo… se si può 🙂
      Ingrediente di base: la patata
      La patata arriva dal nuovo mondo ed i francesi sono dei grandi consumatori di patate
      La patata può essere un sostitutivo del pane, quindi un cibo povero e da "schiavi" ma che può allo stesso tempo essere usato per creare piatti da palati fini…
      La patata è patata sia che siamo al Nord o al Sud, esistono ovviamente tante varietà della stessa ma di norma è uguale per tutti ed inoltre essendo naturalmente gluten free permetterà di giocare tutti alla pari, senza alcun tipo di discriminazione ideologica… (vedi sempre razzismo e schiavitù)
      Permette di fraternizzare perché se sono tante ci sono tante persone che le pelano
      Può essere dolce e/o salato l'uso fatto
      E di nuovo mi ritiro per lo stesso motivo di cui prima… farneticazioni 🙂

    • Suggerimento del marito che stavolta ha deciso di giocare anche lui e poi prometto che sparisco: cucina creola.
      Le motivazioni sempre le stesse… schiavitù e rivoluzione…
      New Orleans piena di schiavi francesi che poi prendono il potere della città diventandone i padroni… miscellanea di culture e tradizioni che perdura tutt'oggi.
      Viaaaa 🙂

  • Fuori dalle regole. La cucina futurista. Del resto Il Manifesto di Marinetti fu pubblicato per la prima volta ne La Gazzetta dell'Emilia.

  • Io direi qualcosa con il tè! Ci ho azzeccato?

  • ahahahahahahahahahah siete una favola!

  • una pie…con tanta bella carne speziata

  • Aspetto il secondo indizio!
    😛

  • Mo' pure la peste…..annamo bbene!

  • Io dopo la performance del mese scorso con le tende/tovagliolo, mi astengo 😀

  • Evvabbe', allora dillo…..

  • Lincoln – schiavitù.
    Libertà che guida il popolo. Popolo – classi sociali.
    Medico. Ricetta…
    Zuppe e minestre…pasta e patate… pasta e fagioli???? Non c'è niente di meglio per rimettersi in senso dopo una malattia….e sono il mio comfort food preferito! 😀

  • "Il medico della peste"
    peste che si pensava che venisse portata da gruppi di streghe accusate di essere in accordo con il demonio
    streghe …………………… quindi zucca ??????????''

    No mi sa che mi sto fossilizzando !!!!!!

  • Peste bubbonica… bulbo… patata
    anch'io mi sto fossilizzando 🙂

  • Ok, me sparo una tanto lo so che non ci piglio. Lincoln e Delacroix= Libertà = mancanza di costrizioni (che in linguaggio culinario si tradurrebbe in senza caccavelle o farine o burro o cmq senza qualcosa).
    Il medico della peste: peste = epidemia. La moda del senza è diventata un'epidemia.. E quindi una ricetta senza qualcosa? O.o Ma se c'è il medico potrebbe anche dire che la cura, quest'epidemia.. e quindi una ricetta con qualsiasi cosa all'interno? O.o Oh mamma! Gli effetti dell'essersi svegliata alle 4.00 cominciano a farsi sentire!

  • Ci soooonooooo!
    Abramo Lincoln ha il cappello (non qui ma nella maggior parte delle immagini che lo ritraggono).
    La libertà che guida il popolo = il berretto frigio.
    Il medico della peste ha il cappello.
    Ergo…
    CAPPELLETTI!!!

    • Però la pasta ripiena è già stata fatta… boh…
      Io alle nove di domani mattina non arrivo…

  • Allora io ho pensato ad un piatto legato al maiale: Lincoln è ricordato per un aneddoto sul grugnito di un porcellino, i sanculotti hanno il nome derivato dalla parola maiale in francese e la peste è anche suina

  • La peste nero comporto' lo scombussolento di tutte le regole, clme accadde con la rivoluzione francese e la guerra civile. Cucina futurista.

  • Ho letto gli indizi alla Manu e la sua risposta è stata:
    Lincoln – America
    come avevo detto dopo il primo indizio, le mele da Sophie Marceau attuale Marianna.
    Per cui Apple Pie
    Poi la peste nera che rappresenta la punizione divina (Eva -> la mela) e il capovolgimento delle regole (capovolgimento della apple pie?)
    Risultato Tarte Tatin

    • Mi piace questo ragionamento!!
      Ma non c'è già statantissimi una sfida simile! O forse mi sbaglio…

    • Statantissimi sta per "stata". Ma perchè il cellulare mi allunga le parole a buffo!!!???

  • Lo speziale dal lungo naso. il naso è pieno di spezie. quindi spezie.

    Lincoln e la Marianna. cucina cajun?

    facciamo il gumbo.

    me contenta. come ben saprete (…) tengo sempre una scorta di okra in frigo. fin dai tempi della pasqualina.

    ebbene sì, ora ve lo posso confessare: era per prepararmi alla sfida n. 42 😉

  • Ma non ho capito cosa c entrano gli indizi con le lasagne!!!!! 🙁

LEAVE A COMMENT