Che palle questo Natale! E mai come questa volta è il caso di dirlo.

Perchè il nostro secondo regalo riguarda proprio uno dei più tradizionali tormentoni delle festività, quello che inizia nella prima settimana del mese, con l’appello di tutti gli addobbi natalizi, palle di Natale comprese.

E alzi la mano chi riesce a resistere a non aggiungere qualcosa di nuovo ogni anno. Di acquistato, ovviamente, ma anche di fatto in casa: perchè preparare qualcosa con le proprie mani è sempre una gran bella soddisfazione, seconda solo al timore della crisi di nervi in agguato, nel caso in cui i risultati non siano all’altezza delle nostre aspettative.

La soluzione ve la diamo noi, con addobbi bellissimi da vedere e facilissimi da realizzare, non solo perchè sono semplici, in sè, ma anche perchè Greta, Manuela e Gaia vi hanno fornito spiegazioni for dummies, con tutorial e video, laddove necessari.

Per cui, armatevi di tutti gli strumenti che vi servono e partite con le nuove decorazioni, per poter dire Basta, alle solite palle!

 

greta

#1 Io ce l’ho …”spiritose”! (V.M. 18 anni)

Non importa se i vostri amici ce l’hanno più alto: solo voi potrete assicurarvi l’Albero più Alticcio di tutti i Natali, presenti e passati grazie a queste palle spiritose, che si preparano in pochi minuti e con pochi accorgimenti. Avrete bisogno di palline trasparenti, apribili e se riuscite a trovarne con tappo a vite.

Naturalmente vanno lavate e fatte asciugare prima di essere riempite con lo spirito che più si addice al vostro,  di spirito : alcolici lisci da bere magari on the rocks, oppure dei punch da scaldare oppure dei cocktail in miniatura pronti per essere versati in un bicchiere colmo di ghiaccio. Oltre ad essere bellissime queste decorazioni si preparano in anticipo e vi consentono di festeggiare insieme ai vostri ospiti, nel nome di uno spirito natalizio che,  mai come quest’anno, è stato  preso cosi alla lettera (o liscio, oppure on the rocks)
Bambini in casa? O gatti? O semplicemente le paline sono troppo pesanti per il vostro albero? Costruitene uno di bicchieri farà una gran figura e sarà già tutto pronto per la vostra cena/ aperitivo/ dopocena/ tombolata/ ho voglia di un goccetto!
Vi lascio alcune idee alcoliche e analcoliche per decorare il vostro drunken tree:
greta3
Ornamentini
(dose per 2 palline )
  • 1 1/2 oz ( 4,5 cl ) di vodka liscia
  • 1/2 oz ( 1,5 cl ) liquore all’arancia ( o il clemencello che trovate qui )
  • 1 oz ( 3 cl ) di succo di cranberry
  • 1 oz ( 3 cl ) succo di ciliegia
  • rametto di rosmarino per guarnire
versate tutti gli ingredienti in un bicchiere capiente o in una piccola brocca, mescolate per una ventina di secondi, quindi riempite le palline. Servite con ghiaccio.
Bourbon orange ginger zinger

(dose per 2 palline )

  • 2 oz ( 6 cl ) di bourbon
  • 2 oz ( 6 cl ) di succo di arancia
  • 1 oz ( 1,5 cl ) di sciroppo allo zenzero ( 1 parte di acqua, 1 parte di zucchero, 4 cm di zenzero pelato e tagliato a fettine)
riunite gli ingredienti in un bicchiere capiente mescolate vigorosamente ( se avete uno shaker in casa dategli sotto con la shakerata! ) riempite le palline e servite on the rocks
greta2
Cranberry mule
(dose per 4 palline )
  • 6 oz ( 18 cl )di vodka
  • 4 oz ( 12 cl ) di succo di cranberry
il succo di mezzo lime top di ginger beer ( o ginger ale se non riuscite a trovarlo )
Riunite tutti gli ingredienti tranne il ginger beer in una brocca, mescolate e riempite le palline.
Servite con ghiaccio e finite il drink con il ginger beer
Orange cranberry spritzer ( analcolico )
(dose per 2 palline )
  • 4 oz ( 12 cl ) di succo di cranberry
  • 2 oz ( 6 cl ) di succo d’arancia
  • top di ginger ale
Riunite tutti gli ingredienti tranne il ginger ale in una brocca, mescolate e riempite le palline. Servite con ghiaccio e finite il drink con il ginger ale
Pomegranate mojito mocktail ( analcolico )
  • 4 cucchiaini colmi di zucchero
  • il succo di 1 lime
  • foglie di menta
  • 4 oz ( 12 cl ) di succo di melagrana
  • top di soda
Sciogliete lo zucchero nel succo di lime mescolando, aggiungete la menta e il succo di melagrana. Riempite le palline. servite con ghiaccio e finite il cocktail nel bicchiere con la soda.
greta4
Importante! Queste palline sono severamente vietate ai bambini e ai ragazzi: sono un divertimento per chi sa bere con moderazione e sa quando dire “adesso basta”.  Neppure esistono alternative con succhi di frutta o succhi di verdura, che vanno preparati e bevuti all’istante o che comunque devono stare in frigorifero: ma se anche esistessero, non ve le proporremmo, per evitare imitazioni che, al di sotto di una certa età e di un certo livello di educazione al bere, possono rivelarsi estremamente pericolose 

#2 Io ce l’ho …”cucite”!

manu

Se pensate che la manualità sia tutto, è perchè non avete letto il tutorial per imbecilli di razza  che “Santa Pazienza Manuela Olivieri” ha preparato per quanti di noi stanno già immaginando un albero di Natale country, arricchito dalla soddisfazione ulteriore del “questo l’ho fatto io!” Non servono corsi di cucito né talenti inespressi, ma solo ago, filo, panno lenci e un po’ di pazienza.

addobbi per albero di natale in feltro (1)
addobbi per albero di natale in feltro (3)

addobbi per albero di natale in feltro (2)

#3 Io ce l’ho …”secche”!

E se poi siete proprio dei casi disperati, con un’infanzia infelice i cui incubi avevano la forma di centrini all’uncinetto o ricami a punto croce, se “rigare dritto” è un monito che vi sconvolge, anzitutto sulla carta, se il DIY è una sigla dietro la quale si celano le peggiori minacce della vostra giornata, niente paura…..

addobbi gaia

…. è arrivata Super Gaia che con poca spesa, molta resa e un sano messaggio di speranza per tutti vi spiega come fare queste facilissime decorazioni per il vostro albero di Natale, con tanto di video e di passo passo, per coinvolgere anche i vostri bambini e divertirvi, tutti assieme

addobbi gaia

E comunque: che siano spiritose, cucite, secche o che vi siano di ispirazione per la vostra creatività, vogliamo vedere che cosa combinate anche voi, con il nostro secondo regalo. Ricordatevi del #nataleincasamtc su Instagram e della nostra pagina FB, su cui potete pubblicare le vostre creazioni.

A domani, con il prossimo regalo!

 

Post Tags
Share Post
Written by

La signora dei pipponi.

Latest comments
  • Io questo anno, causa #senzagarbo avevo deciso di non fare l’albero. Avevo.
    Mi state facendo venire voglia di farlo ora…

  • Siete di Fori come i Gerani ma siete fenomenali grazie 😊 bellissimo

  • Grazie grazie grazie

  • Bellissime!! Spiritose, cucite e secche!

  • Mapi

    Io che l’albero non ce l’ho perché sono una aficionada del Presepe, adesso ho una gran voglia di farmelo…
    Grazie per le idee strepitose e per i tutorial a prova di dummies come me!!!

  • dire che è stupendo è riduttivo, bravissime e grazie per questo dolce e creativo regalo!! ci voleva proprio

  • Stiamo tornando tutti bambini, quest’anno.#ECCHEPPALLE!

LEAVE A COMMENT