MTC N. 43: BLUEBERRY MUFFINS DI GIULIA

Finalmente ritorno a partecipare, ma ahimè senza blog! Per questa
sfida ho preparato dei banalissimi blueberry muffins, ispirati a due
libri che ho letto recentemente. 
Il primo
libro, “The Rosie Project” di Graeme Simsion narra la storia di un
professore di genetica (Don), un uomo affascinante ma socialmente inetto
(si pensa che soffra di Aspergers) che cerca moglie. Don si mette alla
ricerca, trasformando la ricerca in un vero e proprio “progetto”
completo di indagini e regole.
Senza dar via
troppo della storia, il secondo libro “The Rosie Effect”, narra la
storia di Don che questa volta fa diventare la nascita del suo bambino
un secondo “progetto”, mettendo quasi a rischio il suo matrimonio per
colpa dei suoi atteggiamenti particolari. I blueberry muffin sono citati
nel secondo libro, diventano una voglia costante di Rosie – la moglie
incinta. 
I progetti di Don non sono progetti
qualsiasi, sono progetti brillanti, divertenti e molto molto crazy. Vi
dico solo che nel secondo libro, Don decide di far costruire una culla
per il bambino completamente insonorizzata ed un passeggino che sembra
un carro armato! 
Mentre leggevo il secondo
libro ero quasi alla fine dei due mesi della mia dieta “sugar free” ed i
blueberry sono uno dei pochi frutti che sono permessi per via del loro
basso contenuto zuccherino. Leggendo una sera mi é venuta una voglia
matta di muffin ma non potendoli mangiare dovevo pensare a qualcos’altro
per saziare la mia voglia di dolce. Per fortuna non ho dovuto sgarrare
molto – dei blueberry con del limone erano più che abbastanza! Ecco
allora che con due vassioetti di blueberry ho accontentato tutti – la
famiglia con dei profumatissimi muffin, me stessa e of course l’MTC! 
Blueberry muffins (ispirati ad una ricetta di Nigella Lawson)
Ingredienti:
75g di burro
100g di farina bianca
100g di farina integrale
Mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
2 cucchiaini di lievito per dolci
75g di zucchero di canna
un pizzico di sale
250ml di buttermilk (ho mescolato 100g di yogurt e 150ml di latte)
1 uovo
250g di mirtilli
Procedimento:
Riscaldare il forno a 180°C (statico).
Sciogliere il burro e lasciar raffreddare.
In una ciotola mescolare con un cucchaio gli ingredienti “asciutti” – farine, bicarbonato, lievito, zucchero e sale.
In un’altra ciotola mescolare assieme gli ingredienti “bagnati”, il burro sciolto, il latte, lo yogurt e l’uovo. 
Aggiungere
gli ingredienti bagnati a quelli asciutti e mescolare con leggerezza
con un cucchiaio di legno. (Le spiegazioni sul perchè bisogna utilizzare
solamente un cucchiaio di legno ed é vietato usare fruste o mixer
elettrici lo potete trovare sul blog di…)
Infarinare leggermente i mirtilli (per evitare che affondino) ed aggiungerli all’impasto.
Con un cucchiaio, riempire 12 pirottini da muffin ed infornare per 20 minuti. 
Una volta pronti (potete fare la prova stecchino per accertarvi che sono cotti), rimuovere dal forno e lasciar raffreddare. 
Spolverare con zucchero a velo e servire!
Written by
Latest comment

LEAVE A COMMENT