I biscotti sono da sempre i veri protagonisti del Natale. Che siano decorati, glassati, allo zenzero e spezie sono un confortante modo per dare inizio al periodo più bello dell’anno. Le temperature si abbassano e si accendono i forni, un profumo delizioso si diffonde nelle cucine per la gioia di grandi e soprattutto dei piccoli. I biscotti si prestano a molte interpretazioni e possono essere splendidamente confezionati per essere regalati. Un regalo che parte dal cuore perché realizzato con le vostre mani.

Il gruppo del Tema del Mese vi presenta una serie di biscotti, immancabile anche la versione gluten-free,  che potrete facilmente realizzare per un tè con le amiche, una merenda, un laboratorio di decorazione con i vostri bimbi, oppure trasformare in uno splendido dono che sarà sicuramente molto gradito.

A voi la scelta, anche se vi consigliamo di prepararli tutti, sono troppo buoni!

 

Biscotti al miele e cardamomo decorati – Cardamomo honey cout-out cookies

di Francesca Geloso

per 12-15 biscotti decorati

 

113 g di burro non salato, ammorbidito

67 g di zucchero semolato

1 tuorlo d’uovo grande

2 cucchiai da tavola di miele

3 g di estratto di vaniglia cucchiaino

188 g di farina 00

2 g di cardamomo macinato

2 g di sale

1,5 g di bicarbonato di sodio

Ghiaccia reale bianca e colorata per decorare

per la Ghiaccia reale

1 albume d’uovo

250 g di zucchero a velo setacciato

gocce di limone

colorante alimentare in gel o in polvere

 

Con l’aiuto di una planetaria o di uno sbattitore elettrico montate il burro e lo zucchero a velocità media fino a quando il composto risulterà cremoso, 3 -4 minuti circa.

In una seconda ciotola mescolate insieme farina, cardamomo, sale e bicarbonato di sodio; poi aggiungete gradualmente la miscela al composto di burro, continuando a lavorarlo fino ad ottenere un impasto compatto e ben amalgamato.

Dividete l’impasto a metà e formate due dischi. Avvolgeteli in pellicola alimentare e conservateli in frigorifero per 2 ore.

Nel frattempo preriscaldate il forno a 180 ° C e rivestite delle teglie da forno con carta forno.

Riprendete i dischi di pasta e stendeteli ad un’altezza di 3 mm circa, ricavate con l’aiuto di tagli biscotti di varie forme a tema natalizio i vostri biscotti e disponeteli nelle teglie. Riponete in freezer per 15 minuti.

Fate cuocere per 8 minuti circa i biscotti, o comunque fino a che non saranno leggermente dorati.

Lasciate raffreddare completamente su griglie e poi decorate a piacere con ghiaccia reale bianca e colorata.

 

Per la ghiaccia reale

 

Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico montate l’albume d’uovo fino a quando inizierà ad essere

schiumoso, a questo punto aggiungete gradualmente lo zucchero a velo setacciato e qualche goccia di limone. Continuate a montare il tutto fino ad ottenere la consistenza desiderata

 

Palline di neve alla cannella e noci pecan – Snowball cinnamon pecan cookies

di Anna Laura Mattesini

150 g di zucchero a velo

2 cucchiaini di cannella in polvere

200 g di burro morbido non salato

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

½ cucchiaino di sale marino fine

100 g di noci pecan

350 g di farina 00

 

Riscaldate il forno a 180 °C statico, o 160 °C ventilato e coprite le teglie con carta da forno.

Setacciate 75 g di zucchero a velo e cannella in una terrina, aggiungete il burro, la vaniglia e il sale. Miscelate con un mixer fino ad ottenere una crema soffice.

Tritate grossolanamente le noci pecan e aggiungetele al resto dell’impasto insieme alla farina.

Arrotolate le palline con un diametro di circa 2,5 cm e posizionatele sulle teglie rivestite, leggermente distanziate.

Ne otterrete circa 36.

Cuocete per 20 minuti o fino a quando l’esterno inizia a dorarsi.

Raffreddate per 5 minuti su un vassoio.

Nel frattempo, mettete il ​​restante zucchero a velo in una ciotola o in una busta per alimenti. Mentre i biscotti sono ancora abbastanza caldi, mettetene 3 o 4 alla volta alla ciotola e mescolate delicatamente per ricoprirli di zucchero a velo. Utilizzate due forchette per sollevarle e trasferirle su una gratella a raffreddare.

Una volta raffreddate, ricopritele nuovamente di zucchero a velo per ottenere un rivestimento più spesso.

 

Peppermint creams

di Silvia Zanetti

Ingredienti per 20/23 biscotti

1 albume di uovo medio
½ cucchiaio di succo di limone
3 gocce di colorante verde alimentare
½ cucchiaino di essenza di menta
400 g di zucchero a velo setacciato + extra per spolverizzare
150 g di cioccolato fondente al 70% tritato

Battete leggermente l’albume in una ciotola capiente.
Quando inizia a schiumare, versate il succo di limone, ili colorante alimentare e ½ cucchiaino di essenza di menta.
Setacciate lo zucchero a velo ed iniziate a mescolare con un cucchiaio, quando il composto prende forma proseguite con le mani.
Trasferite su una superficie spolverata di zucchero a velo e lavorate il composto fino a renderlo liscio ed omogeneo nel colore.
Stendete l’impasto a 1,5 cm di spessore.
Coppate l’impasto con un tagliabiscotti rotondo da 3,5 cm di diametro e trasferiteli su un vassoio spolverizzato di zucchero a velo per farli asciugare e fate riposare per mezz’ora all’aria.
Preparate un vassoio foderato di carta forno.
Fondete il cioccolato a bagnomaria ed immergete metà biscotto per volta con delicatezza. Appoggiate i biscotti ricoperti sul vassoio e fate riposare in frigorifero per mezz’ora.
Conservate in un contenitore ermetico in un luogo fresco avendo l’accortezza di sistemare tra un biscotto e l’altro un quadrato di carta forno.

Shortbread mirtilli e noci pecan – Cramberry pecan maple shortbread

di Therese Caruana

Ingredienti

227 g di burro morbido

90 g di zucchero

2 uova grandi

42 g di sciroppo d’acero

1 cucchiaino estratto di

1cucchiaino di rum o estratto di acero

Un pizzico di sale

Mezzo cucchiaino di cannella in polvere

324 g di farina

35 g di mirtilli rossi in polvere

25 g di noci pecan finemente tritati

 

Nella planetaria montate il burro insieme allo zucchero fino a quando non risulta chiaro e spumoso.

Unite le uova, una alla volta, facendo incorporare bene la prima e dopo unire l’altra.

Aggiungete lo sciroppo d’acero, gli estratti, il sale e la cannella, continuando sempre a montare l’impasto.

Abbassate la velocità e aggiungete gradualmente la farina, facendo attenzione a non lasciare grumi. Lavorate l’impasto fino ad ottenere un impasto omogeneo e leggermente appiccicoso.

Ribaltate l’impasto sul piano di lavoro infarinato, compattate, avvolgete nella pellicola alimentare e ponete in frigo per 15 minuti.

Con l’aiuto di un frullatore riducete in polvere i mirtilli precedentemente surgelati. Tritate finemente anche i noci pecan.

Infarinate il piano di lavoro, stendete l’impasto cospargete con la polvere di mirtilli e noci, ripiegate su se stesso e stendete nuovamente ad uno spessore di mezzo centimetro.

Formate i biscotti utilizzando un cutter zigrinato, adagiate su delle placche da forno rivestite da carta da forno e fate riposare nuovamente per altri 20 minuti in frigo.

Riscaldate il forno a 180 ° C, infornate per circa 10 minuti, o finche risultano leggermente dorate.

Fate raffreddare su una gratella e dopo conservate per 5 giorni in una scatola di latta.

Stollen marzipan shortbread

di Claudia Primavera

Frutta al rum

32 g di albicocche secche, tritate

32 g di ciliegie disidratate, tritate

80 g di rum scuro

24 g di uva passa scura

24 g di uva passa chiara

Mettete tutta la frutta in un piccolo contenitore, coprite con il rum e lasciate riposare per una notte a temperatura ambiente.

Glassa al rum

120 g di zucchero a velo

20 g di latte intero

15 g di rum scuro

In una piccola boule di vetro unite tutti gli ingredienti, mescolate con una frusta e usate subito.

Biscotti

Per 24 pezzi

150 g di burro ammorbidito

50 g di zucchero semolato

100 g di marzapane

19 g di tuorlo di uovo

2 cucchiaini di buccia di arancia grattugiata

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

250 g farina 00

¼ di cucchiaino di sale

1/8 di cucchiaino di noce moscata in polvere

1/8 di cucchiaino di zenzero in polvere

Frutta al rum

Glassa al rum

Nella ciotola della planetaria montate insieme burro e zucchero utilizzando la frusta K.

Aggiungete il marzapane e continuate a sbattere fino a quando il tutto non avrà formato un composto omogeneo.

Aggiungete il tuorlo d’uovo, la scorza d’arancia e l’estratto di vaniglia.

A parte unite in un’altra ciotola la farina, il sale, la noce moscata e lo zenzero.

Unite al composto di burro, zucchero e marzapane le polveri in due tempi, facendo attenzione che le prime siano state assorbite prima di aggiungere la seconda parte.

Aggiungete la frutta al rum, fate amalgamare bene quindi togliete l’impasto dalla ciotola della planetaria e lavorate brevemente su un piano infarinato.

Formate un quadrato di circa 18 cm di lato, avvolgetelo in pellicola per alimenti e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Trascorsa la mezz’ora tirate l’impasto fuori dal frigo, mettetelo tra due fogli di carta forno e stendetelo con l’aiuto di un mattarello fino ad ottenere un quadrato di circa 23 cm di lato.

Mettete in freezer per 15 minuti.

Trascorsi i 15 minuti tirate fuori dal freezer, con un coltello affilato tagliate il quadrato di pasta in 24 rettangoli, e cuoceteli in forno già caldo a 170° C funzione ventilato per 15-18 minuti, fino a quando non risultano leggermente dorati.

Sfornate, lasciate raffreddare per 3 minuti sulla teglia, quindi poneteli su una gratella fino a completo raffreddamento.

Una volta freddi decorateli con la glassa al rum.

Biscotti gluten-free al cioccolato salato – Gluten free salted chocolate biscuits

di Sonia Conte

Ingredienti

375 g zucchero a velo

100 g di cacao in polvere

1 tbsp di farina di mais

1 tsp di sale

1 uovo grande e due albumi

2 tsp di estratto di vaniglia

175 g di gocce di cioccolato fondente

(controllare in etichetta la dicitura “senza glutine”)

Fiocchi di sale (facoltativi) per decorare

 

Pre riscaldate il forno a 180 °C e foderate due teglie con carta da forno. In una ciotola capiente, unite zucchero a velo, cacao in polvere, farina e sale.  In una terrina, lavorate uova, albumi ed estratto di vaniglia insieme. Versate il composto nella ciotola con gli ingredienti secchi (sembrerà non mescolarsi, ma niente panico, sarà presto ben amalgamato) e poi aggiungete le gocce di fondente. A cucchiate, distanziate l’impasto di almeno 5 cm nelle teglie precedentemente allestite, e se usate il sale, potete cospargere adesso i cookies. Cuocete per almeno 14-16 minuti finché li vedrete gonfiare e screpolarsi. Fateli raffreddare del tutto, prima di rimuoverli dalle teglie, con l’aiuto di un coltello.

 

Stollen blondie Christmas tree

di Leila Capuzzo

Ingredienti per gli alberelli

125 g di marzapane

150 g di burro non salato

100 g di cioccolato bianco tritato

2 uova grandi

225 g di zucchero

i semi di 8 bacche di cardamomo

un bel pizzico di noce moscata

175 g di farina

4 g di baking (lievito)

2 g di sale fino

75 g di frutta mista disidratata

75 g di pistacchi tostati e tritati

75 g di mirtilli essiccati tritati

 

ingredienti per decorare

 

150 g di cioccolato bianco tritato

zucchero a velo per spolverizzare

stelline di marzapane o di zucchero

oro in polvere per alimenti

cioccolatini per la base (facoltativi)

 

 

Foderate la base e le pareti di uno stampo di 23 cm di diametro con carta forno. Tagliate il marzapane a dadini e riponetelo in freezer a raffreddare per evitare che si sciolga troppo durante la cottura. Preriscaldate il forno a 160°C. Fate fondere il burro a bagno maria e aggiungetelo in una grande ciotola al cioccolato bianco e mescolate bene fino a completo scioglimento, quindi lasciate raffreddare. Aggiungete al composto di cioccolato le uova sbattute, lo zucchero, le spezie, la farina setacciata con il lievito, e il sale. Mescolate bene e aggiungete i cubetti di marzapane, la frutta essiccata e la maggior parte dei mirtilli e pistacchi lasciandone un poco da parte. Versate l’impasto nello stampo che avete foderato di carta da forno e spolverizzate con i rimanenti pistacchi e mirtilli. Infornate per cira 45 minuti fino a che il dolce non è bello dorato e il centro consistente ma ancora leggermente morbido. Lasciate raffreddare nello stampo. Fate sciogliere a bagno maria il cioccolato bianco che utilizzerete per la decorazione e lasciatelo intiepidire. Sformate il dolce ormai raffreddato e ricavatene gli alberelli con uno stampino adatto, assicuratevi che la base sia ben piatta per poterli poi sistemare in verticale se lo desiderate. Appoggiateli su una superficie rivestita di carta forno e spolverizzateli leggermente con lo zucchero a velo. Con il cioccolato fuso, usando un conetto di carta forno oppure un cucchiaino, decorate la superficie frontale degli alberelli e aggiungete le stelline che aderiranno al cioccolato ancora morbido. Potrete appoggiare gli alberelli su un cioccolatino se lo gradite utilizzando il cioccolato fuso come collante e conservando in frigo per una migliore stabilità. Spruzzate di polvere di oro per alimenti prima di servire.

 

Sablé al cioccolato bianco caramellato con sale marino- Caramelized White chocolate sablé with sea salt

di Manuela Valentini

 

 

Dosi per circa 48 biscotti

 

255 g di cioccolato bianco tritato

227 g di burro a temperatura ambiente

150 g di zucchero semolato

1 tuorlo d’uovo grande (19 g)

4 g di estratto di vaniglia

250 g di farina 00

1 cucchiaino di sale kosher

45-60 g di panna fresca da montare, riscaldata

Sale marino, per aspersione

 

Preriscaldate il forno a 150 ° C.

Foderate una teglia con carta da forno, poi distribuite sopra la cioccolata bianca tritata. Infornate fino a quando il cioccolato inizia a sciogliersi, circa 10 minuti. Usando una spatola, spalmate il cioccolato in uno strato sottile, continuate a cuocere ancora 10 minuti.
Mescolate e ripetete la procedura fino a quando il cioccolato non sarà caramellato. Il cioccolato potrà  sciogliersi o diventare granulare. Se il cioccolato è granuloso, mettetelo in un macinino da caffè o frullatore e rendetelo liscio, non serve che sia perfettamente liscio. Lasciate raffreddare leggermente. Se preparate il cioccolato precedentemente ricordatevi di riscaldarlo prima d’usarlo.

In una ciotola o nell’impastatrice montate il burro con lo zucchero fino a quando sarà bianco e cremoso, serviranno 4-5 minuti. Aggiungete il tuorlo d’uovo e la vaniglia e continuate a montare per 1 minuto, poi aggiungete 3 cucchiai da tavola (57 g) di cioccolato bianco caramellato morbido, continuate a sbattere con le fruste fino a quando è completamente amalgamato. Con il mixer a bassa velocità, aggiungete gradualmente farina e sale e amalgamare bene.

Dividete l’impasto a metà e formate con ciascuna metà in un rotolino di 2,5 cm di larghezza e avvolgeteli con pellicola e fateli raffreddare in frigorifero per almeno 1 ora o per tutta la notte.

Preriscaldate il forno a 180 °C e foderate una teglia per la cottura con carta da forno. Tagliate i rotolini in fette spesse circa 2 cm e posizionateli ben distanziati sulla teglia appena preparata. Infornate e cuocete i biscotti per 8-10 minuti o fino a quando i bordi sono dorati. Sfornateli senza toccarli, sono fragilissimi, fateli raffreddare su una griglia.

Mettete in una ciotola il cioccolato caramellato rimasto e fatelo ammorbidire nel microonde. Aggiungete la panna fresca calda, 1 cucchiaino o 5 g alla volta, mescolando fino a quando il cioccolato bianco è abbastanza morbido da spandersi ma non troppo liquido. Distribuite 1 cucchiaino di ganache su ogni biscotto e cospargete con il sale marino. Servite i biscotti il giorno stesso o si ammorbidiranno.

Written by
Latest comments
  • Oddio ne voglio uno per tipo!

  • Mapi

    Ma che splendida carrellata!!!
    Mi piacerebbe provare i sablé al caramello salato e gli shortread ai mirtilli e noci pecan. In quest’ultima ricetta però manca un ingrediente: nella lista c’è scritto “1 cucchiaino di”, ma non si sa di che cosa. Potete gentilmente farmelo sapere?:-)
    Thks

    • estratto di vaniglia…chiedo di correggere

LEAVE A COMMENT