VIS A VIS: CINZIA CORTELLA E SABRINA GASPARRI

Vis a Vis nuova rubricha che ci terrà compagnia fino a che non esauriremo tutte le forze della community, visto che i veri protagonisti saranno i singoli membri che la compongono, accoppiati vuoi da sintonie personali, vuoi da diktat della sottoscritta e sottoposti ad una raffica di domande, per far conoscere meglio ai lettori dell’MTC chi sono per davvero i singoli “mattoncini” che tengon su tutta la baracca.

Iniziamo con  due pietre miliari, due colonne portanti, due testate d’angolo o, meglio ancora, due teste matte e due capetoste, belle, travolgenti, dirompenti. Due cuoche eccezionali, due cuori grandi, due amiche per la pelle, due sex bomb che hanno fatto di tutto per aggiudicarsi la data più ambita del calendario, “perchè se non usciamo alla Befana ci restiamo male”: due veri spiriti da MTC, insomma, che inaugurano con noi questa rubrica, rispondendo cosi alle nostre domande…

con sabri cetara2

  1. Nome

Cinzia: Cinzia Martellini Cortella

Sabrina: Sabrina Gasparri

  1. Età (Vintage/Non Vintage)

Cinzia: Ora spudoratamente vintage avendo appena festeggiato LA cifra tonda che mi permetterà di rientrare nella categoria Riduzioni 😄

Sabrina: 53

  1. Segno zodiacale

Cinzia: Sagittario ascendente Scorpione: alias, lancio frecce e pungo, statt accuort 😄

Sabrina: Vergine

  1. Città di nascita

Cinzia: Verona

Sabrina: Imola

  1. Città dove vivi

Cinzia: Bardolino, sul lago di Garda, sponda veronese

Sabrina: Bologna

  1. Città dove vorresti vivere

Cinzia: Londra

Sabrina:  Milano, Copenaghen, Lefkada, Bologna, San Vigilio di Marebbe, Parigi, Londra, Palermo 🙂

  1. Cibo preferito

Cinzia: Pizza napoletana, Gnocchi e Lamponi

Sabrina: uno solo è troppo poco, vado a stagione, però direi il bollito.

  1. Cibo detestato

Cinzia:  tutte le cose fighe come ostriche (mi accontento dello champagne 😎), tartufo, caviale

Sabrina: detestato nulla. Però non mangio carne cruda.

  1. Sei condannato a morte ma puoi scegliere l’ultimo pasto: che cosa ordini?

Cinzia: la Pizza fritta di Zia Esterina e la Margherita sbagliata di Franco Pepe, con un bicchiere di Prosecco ghiacciato

Sabrina: un mega gelato alla crema con amarene

  1. La ricetta di ieri (la tua infanzia)

Cinzia: Crème caramel Elah 😄

Sabrina: budellini di agnello intrecciati e cotti alla griglia.

11. … e quella di oggi

Cinzia: Crème caramel homemade 😉

Sabrina: il riso in tutte le sue forme

  1. Tre aggettivi per descrivere il tuo modo di cucinare

Cinzia: ne bastano due: semplice e conviviale

Sabrina: spontaneo, cucino a sentimento, tradizionale con qualche guizzo.

13.  La caccavella di cui non potresti fare a meno

Cinzia:  pentola a pressione vintage in alluminio

Sabrina: colino cinese

  1. E quella che avresti potuto lasciare in negozio

Cinzia:  sparabiscotti

Sabrina: tante..adoro le caccavelle ma alla fine non le uso.

15. Chi vorresti invitare a pranzo?

Cinzia: Renzo Arbore e la banda di Quelli della notte

Sabrina: i miei amici

  1. E chi invece lasceresti fuori dalla porta?

Cinzia: tutti i politici

Sabrina: sono romagnola, non lascio fuori nessuno…però il menù a loro riservato non lo dico 🙂

  1. Il libro di cucina che stai leggendo

Cinzia: al momento nessuno (anche se son reduce da “Facciamo gli gnocchi”), ma ne ho appena ordinati una quindicina, quindi avrò il mio bel da fare con l’anno nuovo 😄

Sabrina: è un romanzo che parla di cibo: Il colore del tè di Hannah Tunnicliffe

  1. Il libro di cucina che più ti ha ispirato

Cinzia: oserei dire che ho più replicato: “Pane e roba dolce” delle mitiche sorelle Simili

Sabrina: sono due: Il talismano della felicità e L’Artusi.
19. Pranzo in spiaggia o cena in baita?

Cinzia: perché non entrambi? voglio dire, l’anno è fatto di 4 stagioni, manca il lago e la campagna 😄 e si mangia pure due volte al giorno 😄

Sabrina: in estate in spiaggia e in inverno in baita o viceversa, non posso scegliere.

  1. Street food o stella Michelin?

Cinzia: generalmente street food ma le occasioni speciali valgon bene di essere godute tra le stelle!

Sabrina: quasi sempre Street food

  1. Sul web dal…

Cinzia: Giugno 2007

Sabrina: 2008

  1. Nome del tuo blog

Cinzia: Cindystar

Sabrina: Les Madeleines di Proust

  1. Perchè questo nome?

Cinzia: non ha niente a che vedere col cibo;  Cindy è il diminutivo anglosassone di Cinzia (e suona meglio senza la zeta 😄) e star (stella) é un simbolo ricorrente nella mia famiglia

Sabrina: perché il cibo è ricordo e il ricordo lo trasforma in confort food, il cibo dell’anima, quello che fa stare bene. A Proust il profumo delle madeleines ricordava il tè pomeridiano che la madre gli preparava quando era ragazzo.

  1. Il tuo blog in 20 parole

Cinzia: Il modo più diretto per far conoscere ai lettori e agli amici (e modestamente parlando al mondo intero 😄) quello che passa per la cucina di Casa Cortella

Sabrina: profondamente innamorata delle materie prime e di chi le produce con attenzione e passione fino ad arrivare ad un prodotto d’eccellenza. Questo è quello che si può trovare nel mio blog. Quelle poche volte che scrivo parlo di prodotti del mio territorio, la meravigliosa Emilia Romagna.
24. La ricetta più cliccata

Cinzia: dovrei andare a vedere, non ho la minima idea perché non sono fanatica delle statistiche; a naso oserei dire una delle sorelle Simili, le mie maestre preferite e di cui sono stata grande estimatrice e sostenitrice.

Sabrina: le pere volpine al vino rosso.

  1. La tua preferita

Cinzia: il mio Tacchino di Natale, perchè racchiude la nostra essenza di convivio 😊

Sabrina: le lasagne al forno :))

  1. Se potessi “rubare” qualcosa dell’altra senza mai essere scoperta, cosa sarebbe? Il marito? Il conto in banca? Le sue tacco 12? Lo stampo della chiffon cake? Il suo talento in cucina? Il numero del chirurgo estetico?

Cinzia:

  1. i mariti altrui non si toccano, è un dogma
  2. il conto in banca idem come sopra, come potrei fregare un’amica ?
  3. mai vista la Sabri col tacco 12, ergo non credo ne abbia (e alta com’è non ne ha proprio bisogno!)
  4. non ha ancora preso lo stampo della chiffon cake, aveva dilapidato i soldi prima a San Gregorio Armeno 😄 però potrebbe essere un’idea per un regalo!
  5. ecco, il suo talento mi piace perché va a sentimento, lascia parlare il cuore e le sue mani affusolate quando cucina
  6. ancora non ho approfondito il problema del chirurgo estetico 😄

Sabrina: vista dalla sua cucina al mattino quando si sveglia

  1. Il tuo cibo afrodisiaco?

Cinzia: gli spaghetti di Nerano, e tutto l’ambaradan che ci gira intorno

Sabrina: astice e champagne.

  1. Butta giù un menu per conquistarlo, fra poco è San Valentino, ammazzacaffè incluso

Cinzia: Spritz come se piovesse, strolghino e bufala con streghe e giardiniera agrodolce homemade, verticale di tagliatelle (devo aggiungere #fatteincasa ? 😄):prosciutto e piselli, al San Marzano e basilico, al ragù speziato. al tartufo del Baldo (solo per lui). Prosecco&Prosecco, crêpes Suzettes con gelato alla vaniglia, JD Fire on the rocks

Sabrina: beh..per quello che ho in casa che adora mangiare bolognese direi (piccole porzioni però!)antipasto di insalata di radicchio di campo con bruciatini di prosciutto, tortellini in brodo, polpette al sugo, gelato alla crema e caffè, non beve ammazzacaffè.

  1. Le ricette che avresti voluto fare, dal blog della tua collega…

Cinzia: Risotto ubriaco con mele caramellate, perché, oltre ad essere sicuramente buono, conserva il ricordo di un mini blog tour trascorso piacevolmente insieme.

Passatelli di fossa con crema di asparagi, perché adoro i passatelli, sono uno dei miei comfort food preferiti e la sua ricetta conforta anche gli animi più sensibili, non solo culinariamente parlando

Sabrina: e che farò, il tacchino. 

tacchino di natale
30… e quella che invece hai fatto per noi

Cinzia: Mousse di Mortadella, perché la faccio sempre, ad ogni incontro godereccio con gli amici e riscuote sempre il suo gran successo!

mousse mortadella1

Sabrina:

vi sembrerà una stupidata che non fa onore alla maestria della mia adorata Ciiiii Sexbomb, ma in realtà è qualcosa che lei mi ha regalato e che mi ha cambiato la vita: il dado vegetale. Non ho bisogno di qualcosa in particolare che mi ricordi di lei, ma ogni volta che uso un cucchiaino di dado mi si apre spontaneo un sorriso.

Il dado vegetale.

g 900 di verdure miste e di stagione con predominanza di sedano e carota, erbe aromatiche a piacere(rosmarino, timo, salvia, maggiorana, alloro, basilico, origano, finochietto..),  spezie: pepe e chiodo di garofano

g 300 di sale marino integrale

Tritate tutte le verdure insieme e mettetele in una pentola con il sale.

Cuocete a bassa fiamma per 45 minuti. Riducete a crema con l’aiuto del frullatore ad immersione.

dadovegetale

 

Il blog di Cinzia Martellini Cortella è Cindystar, attivo dal 2008. Cinzia è anche l’anima di Casa Cortella, una straordinaria scuola di cucina sulle sponde del Lago di Garda, che ha fatto da location al nostro ultimo libro, Facciamo gli Gnocchi

Il blog di Sabrina Gasparri è Les Madeleines di Proust, uno spazio dove il tempo sembra essersi fermato sull’ora della poesia. Frutti antichi, antichi sapori, antiche conserve, in un amore per la tradizione 2.0 che si rinnova ad ogni ricetta.

Share Post
Written by

Con fogli, matite colorate, un neurone impazzito e poco altro creo le mie ricette e le mie vignette.

Latest comments
  • Kika

    Che meravigliosa intervista belle befanotte.

  • Bellissima intervista 🙂

  • Ma bellissima! L’ho IMMAGINATa seriamente in stile Le Iene 😂

  • Voi due siete pazzesche!!!!!

  • È davvero una favola, lo è la rubrica e lo sono le protagoniste di oggi

  • Splendida intervista e meravigliose Cinzia e Sabrina una bellissima rubrica da seguire per poter imparare a CONOSCERCI meglio
    Bravissime

  • Due donne meravigliose e due amiche che vorrei vedere più spesso. Questa intervista le racconta come meglio non si potrebbe ma vorrei dire che sono due grandi all’ennesima potenza. Come si fa a non amarle?
    Grazie per la stupenda rubrica e un bacio alle due Sex Bombs <3

  • partenza col botto, e ora sarà difficile replicare, con 2 così, tutto il resto è noia

  • E’ un piacere conoscervi vedendovi e siete come segno vicine a me io sono scorpione puro e vivete in due citta’ che io vintage sul serio conosco molto bene. Come 74enne avete +/-l’eta di figlia quest’anno 52. Ho letto tutto simpaticissime Bella intervista un abbraccio e buona epifania.

  • BELLA…BELLA…BELLA…DUE super donne E una RUBRICA DA URLO!!!! GRANDI!!!!

  • Grandissime@

  • mai

    Adoro queste due donne! Non poteva partire in modo migliore questo nuovo VIS A VIS!!!!
    Una bionda e una mora adorabili e dei mostri in cucina!!!
    lovovi!!!!

  • Mapi

    Io adoro entrambe queste splendide donne, e questa simpaticissima intervista me le ha fatte amare ancora di più!

  • siete proprio come dal vivo!! fortissime, mi sembra di vedervi mentre rispondete,
    bella questa rubrica e le due ragazze prescelte sono ideali, per darne il via !

  • Belle emozioni!

LEAVE A COMMENT