image

di Manuela Valentini – Profumi e colori
Le creme creano dipendenza non lo sapete?
Ci sono poi degli ingredienti che le rendono ancora più voluttuose ed intriganti.
Le Creme d’Autore sono quelle che ci propone il tema del mese di Mtc68 e da golosa non ho saputo resistere a questa ganache ai marroni.
L’ho scelta perché immaginavo che i marroni dessero un aroma particolare e le aspettative non sono state deluse, soffice e assolutamente aromatica e ben calibrata, consiglio doppia dose se siete golosi perché si lascia mangiare a cucchiaiate per fotografarla l’ho rifatta due volte.
Era previsto il cioccolato “Ivoire Valhroma”, non trovandolo ho optato per un buon cioccolato bianco anche se forse non così particolare come quello proposto da Mercotte
Pochissimi passaggi per una ganache deliziosa, ricordarsi solo che è meglio farla raffreddare per una notte in frigorifero, come suggerito l’ho abbinata a dei marron glacè

GANACHE MONTATA AI MARRONI E ALL’ARMAGNAC DI MERCOTTE
da Fou de Patisserie, gen-febbr. 2014

100 g di cioccolato bianco (previsto Ivoire Valhroma)
50 g più 150 ml di panna fresca liquida
10 g di miele di acacia
2 cucchiai pieni di crema di marroni
1 cucchiaino di Armagnac
Qualche briciola di marrons glacés

Fate fondere il cioccolato a bagnomaria.
Contemporaneamente, portate appena ad ebollizione 50 ml di panna e il miele. Versateli in tre volte sul cioccolato, mescolando rapidamente con una spatola.
Incorporate l’Armagnac alla crema di marroni e aggiungetela al resto.
In ultimo, unite 150 ml di panna fredda. Sigillate con pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per almeno 3 ore o, meglio ancora, una notte.
L’indomani, montate la ganache con le fruste.
La ricetta è pensata per i macaron, per cui si consiglia di mettere al centro di ciascuna farcitura un pezzetto di marron glacé

Variante casuale
Pensando ai Marroni mentalmente mi ero fatta un idea del cioccolato fondente e leggendo erroneamente gli ingredienti e quindi non notando il cioccolato bianco, ho preparato una variante più cioccolatosa
Ho utilizzato la stessa ricetta e procedimento sostituendo il cioccolato bianco con uno fondente al 72%, al posto dei marron glacè essendo una ganache molto ricca di gusto l’ho abbinata a una polvere grossolana di buccia d’arancio disidratata

Quale sia la vostra preferenza sono entrambe estremamente golose, è proprio il caso di dire che da un errore è nata un’altra golosa ganache

Written by

La Community è formata da tutti i partecipanti alla sfida. Libri e coltelli fanno parte del loro bagaglio di base ed è per questo che ogni mese chi lo desidera può contribuire agli approfondimenti della sfida, condividendo con tutti il proprio sapere

Latest comment
  • AvatarAvatar

    anche questa è fantastica! una meglio dell’altra questo mese! vanno salvate in un documento comune…lo so mi ripeto, non è Helmut, è solo che ogni volta che le leggo rimango senza parole…Dai un pdf!!! 🙂

LEAVE A COMMENT