mad-man1

[ATTENZIONE: Se siete in ufficio, a scuola o dal dentista NON cliccate su play, altrimenti alzate il volume e se è troppo presto per un drink godetevi la musica!!! ]

Sarei bugiarda se dicessi che l’Old Fashioned è il mio cocktail preferito, semplicemente perché in sincerità (ecco già immagino le facce di molti di voi che di solito godete come ricci con un bicchiere di Negroni o un dry Martini tra le mani il venerdì sera, fino all’ infinito del weekend) IO SONO ASTEMIA!!!

Però l’ Old fashioned è un pre-dinner che mi affascina per il suo nome da “vecchi” tempi, per i suoi colori, perché da quello che ho trovato sparso in giro sulla sua storia esiste da quasi due secoli, ha attraversato le guerre, il Proibizionismo, ha subito modifiche, è stato bistrattato, abusato, “storpiato”, superato da cocktail più di moda, ma è stato e rimane uno dei preferiti nelle liste di tutti i migliori (e peggiori) bar del mondo!!!

E poi, visto che sono in fase di confessioni, devo dirvi che vedere Don Draper in Mad Men in ogni (e quando dico ogni intendo dire OGNI) episodio sorseggiare il suo Old Fashioned mi ha stregata da impazzire. Sì ok, lo so, che questo uomo tanto affascinante, ricco,  di successo, dedito ai clienti della sua agenzia pubblicitaria di New York, attorniato da bellissime donne, in fondo era un uomo con un passato torbido, alcolizzato e pieno zeppo di problemi ed insoddisfazioni.

Però non sarebbe stato Don Draper senza la sua bottiglia di Whiskey in ufficio, non sarebbe stato lui se in ogni bar o ristorante non avesse ordinato prima di ogni cosa un Old Fashioned, a volte con la ciliegina rossa (che in realtà è stata aggiunta dopo il proibizionismo 1919-1933) solo per un fattore estetico, a volte con la fetta, ma ancora meglio con la scorza di arancia perché aggiunge quell’essenza che valorizza il liquore stesso, a volte con più ghiaccio e a volte liscio, ma sempre con due gocce di angostura sciolte con lo zucchero.

mad-man-4

Si dice che “old fashioned” già nel 1806 si riferiva a vari tipi di liquori come il Whiskey, o il Gin o il Rum, ma sembra  che nel 1862 esistesse proprio, grazie ad un manuale per i precursori dei bartender (Jerry Thomas’ Bartenders Guide: How To Mix Drinks) un Old fashioned Hollande Gin cocktail, ma col Gin appunto, mentre in Kentucky si sostiene che fu un bartender a dedicarlo a James E. Pepper (aristocratico proprietario di una distilleria di whiskey)nel circolo privato di Louisville, The Pendennis Club, a creare questo cocktail col Whiskey  e poi a portare la ricetta nel bar del Waldorf Astoria di New York.

Se ne trovano tracce nel 1880, durante i festeggiamenti per la candidatura di Samuel Tilden alle presidenziali di quell’anno, come nel manuale “Modern American Drinks” si ritrova la ricetta con il Whiskey nel 1895.

La verità  è che questo drink esiste da sempre, da quando esiste il Bourbon o il Whiskey Americano e che gli estimatori desidererebbero che venisse servito come usava fino alla fine del Proibizionismo, come scrisse un lettore che si firmò “Old Timer”, probabilmente dopo i postumi di una sbornia, al New York Times dove raccontava che  i baristi ai “vecchi tempi” erano simpatici e  si limitavano a mettere una zolletta di zucchero (mai di più) su cui far sciogliere due gocce di angostura, e un cubetto di ghiaccio (non troppo piccolo e non troppo grande) e che mescolavano tutto con un cucchiaino, dopo di che passavano il bicchiere e la bottiglia di Whiskey  all’ avventore… uno, o  anche due quarti di bottiglia costavano solo 15 centesimi di dollaro.

Mentre spesso dopo quel “nostalgico” periodo, così come avviene anche oggi, cominciarono ad aggiungere un po’ di zucchero in più, più ghiaccio, e per allungare anche più che una semplice spruzzata di acqua o addirittura la soda … a discapito del Whiskey che viene versato nel bicchiere dal bartender!!

La ricetta che vi propongo è quella descritta da “Old Timer” nel 1936, con l’ aggiunta del tutto estetica, come usa berlo Don Draper, della ciliegina e della scorza di arancia.

mm1

L’Old Fashioned va preparato con Rye Whiskey e, quindi, parliamo di liquori interamente distillati e prodotti nel Nord America e il Bourbon che è il Whiskey prodotto esclusivamente negli Stati Uniti d’America, perciò non andrebbe mai preparato con uno Scotch o Irish whiskey, né tanto meno con un blended. Ma ne troverete in realtà di vari generi in giro per i bar solo perché potreste trovare un bartender che ha voluto fare una variazione, o ha voluto mettere la sua firma ad un cocktail che di base fa parte della storia del genere.

mm3

Ovviamente il miglior modo di godersi un Old Fashioned sarebbe farlo con dei Tapas e/o stuzzichini a meno che non siate Don Draper che ne fa largo uso anche a stomaco vuoto… ma ricordate che è un pre-dinner per eccellenza perché come ogni cocktail di questa categoria ha la caratteristica dell’acido e dell’amaro!!

credits here

BE HAPPY IT’S HAPPY HOUR!!!

OLD FASHIONED DI DON DRAPER

  • 60 ml di bourbon o rye whiskey
  • 2 gocce di angostura bitter
  • 1 zolletta di zucchero*
  • 1 cubetto di ghiaccio
  • 1 spruzzata d’acqua**
  • Decorazione: fetta d’arancia e ciliegina

In un bicchiere da Whiskey, ancor meglio se è il tipico “Old fashioned” appunto, mettete sul fondo una zolletta di zucchero e scioglieteci sopra due gocce di Angostura, aggiungete una spruzzatina di acqua e mescolate per far sciogliere lo zucchero*; mettete un cubetto di ghiaccio e mescolate, versate il Whiskey, aggiungete la ciliegina e sistemate la fetta di arancia o la scorza sul bordo del bicchiere, a contatto con il liquore stesso.

*Si può usare lo sciroppo di zucchero al posto dello zucchero, così potreste ovviare il problema di sciogliere lo zucchero in pochissima acqua.

** proprio una spruzzata giusto per sciogliere lo zucchero

 

Fonti : Slate.com

            Wikipedia 

Share Post
Written by

Sempre sul pezzo, sempre presente, sempre informata, sempre irridente: se non credete ai miracoli, passate di qui per cambiare idea. Più sicuro che a Damasco, oltretutto...

Latest comments
  • IlariaIlaria

    Che post ragazzi, cominciamo alla grande questo tema del mese! sei stata davvero brava a fondere la series con la storia del cocktail. E poi non c’è storia Mad Men è affascinante ti incolla al televisore, o forse sarà don che esercita pure su di noi un certo fascino?!?
    e per le foto direi che sono a dir poco spettacolari.

    • AvatarAvatar

      Don è Don…. l’old fashioned è l’old fashioned…. il resto…. è storia ahahahahhaah, grazie Ilaria

  • IlariaIlaria

    Inoltre tocca ringraziare pubblicamente il mano-modello Mr. Baker per essersi elegantemente (e per nulla costretto) prestato ad essere immortalato. E’ venuto benissimo, molto espressivo 🙂

    • AvatarAvatar

      l’ho intontito con litri e litri di Old fashioned!!! …..

  • AvatarAvatar

    mi vado a fare subito un Old fashioned…..ma noooo sono solo le 9 del mattino? 😣

    • AvatarAvatar

      dai se mi aspetti… ci facciamo un drink per le 18.30??? che dici?? naaaaa meglio di no che chissà cosa esce poi fuori per cena 😀

  • Mai EsteveMai Esteve

    FOOOOOORRRRRTEEEEEE!!!!!!
    FORTISSSIMAAAAAAAA! Sarai astemia ma come fai girare la testa tu, con la tua allegria e positività, non ce nessuuuuuunooooo!!!!
    Quasi quasi mi metto le cufie…. !!!

    grazie di questo OLD FASHIONED, e ringrazia anchel’uomo di casa che si è offerto così gentilmente!!

    • AvatarAvatar

      Mr Baker Draper …. beh… si è prestato benisssimo, per fortuna adora Mad Men anche lui

  • AvatarAvatar

    Ma fantastico… io sono ancora a caro amico, ma non arriverò a questi livelli nemmeno se prego in cinese…

    • AvatarAvatar

      tu in verità sei oltre, ma oltre questi livelli

  • AvatarAvatar

    Lui Trasuda fascino da ogni parte e si sa… Ma Quel drink e’ Il valore aggiunto che fa di quest’ uomo un’ icona … bellissimo tutto!

    • AvatarAvatar

      grazie cara…e tu sai di chi stiamo parlando, vero??

  • AvatarAvatar

    Flavia sei unica,un mito! Foto e post sono accattivanti e Fighissimi!

    • AvatarAvatar

      grazie cara… non ti dico di farti un drink..perchè ehm ecco…. un po’ forte, ma un succo di frutta magari si 😉

  • AvatarAvatar

    La foto è spettacolare Flavia, complimenti… sembra uscita da una pubblicità, poi mi taccio perché totalmente ignorante sul film e/o serie televisa e cocktail
    Bravaaaaa

    • AvatarAvatar

      beh grazie, ma allora scarica la serie da Sky on demand…. fatti un old Fashioned e buona visione

  • AvatarAvatar

    Dichiaro ufficialmente aperto il fan club pro mano anonima, quello a nome tuo è aperto da anni!

    • AvatarAvatar

      Ahahahahhahahaha…..ma smettilaaaaaaaaa :*

    • IlariaIlaria

      Partiamo con le iscrizioni al club, io ci sto! Grande Mr. Baker

  • AvatarAvatar

    Di solito non vado pazza per gli alcolici
    i, ma stasera…

  • AvatarAvatar

    Dopo questo esilarante racconto,mi hai fatto venire voglia di un bel drink….
    Fortissimi questi Baker!!!
    Kiss Kiss

  • AvatarAvatar

    Erano secoli che non leggevo un post cosi!!
    E don è don… Make it siMPle but significant!
    La foto è fantaStIca e mR baker/draper Tiene l’ old fashioned con lo charme di un gran mad men.
    Un abbraccio!

    • AvatarAvatar

      Uh ma grazie Simonetta…che belo leggere commenti così… wow wow wow….grazie

  • AvatarAvatar

    WOW!!!!!
    Post e foto FIGHISSIME. …sono astenia anch’io ma lo assaggerei volentieri. Che potere strabilioso che hanno le parole , bravissima!

  • AvatarAvatar

    Ho adorato quella serie e anche il tuo post e’ all’altezza!

    • AvatarAvatar

      Grazie e…si quella serie è veramente ben fatta, curata nei dettagli…bella bella.

  • MapiMapi

    Splendido post, Flavia!
    Mai assaggiato l’Old Fashioned, pur non essendo astemia; è ora di colmare questa lacuna! 😀

    • AvatarAvatar

      è Whiskey…buono, ma Whiskey..quindi occhio 😉

  • AvatarAvatar

    Mi sono prima innamorata della foto, stupenda, poi del post e della storia dietro a questo drink,.e come sempre mi incanti con la tua esuberante vitalita’! bravissima flavia!

  • alessandraalessandra

    sull’old fashioned, che ti devo dire, se non che sfondi mille porte aperte, con me?
    e su quel gran figo di tuo marito, che ti devo dire… che tu gia’ non sappia, intendo 🙂
    grandissimo post, grandissima scelta- e foto che voglio vedere sul muro della tua cucina, la prossima volta che arrivo!!!

    • AvatarAvatar

      Questa foto ….sara sicuramente appesa nella casetta di Taormina Appena pRonta…quindi significa dhe dovrete venire assolutamente

LEAVE A COMMENT