Home e-saltate LE E-SALTATE: FIDEUÀ DI COZZE E VONGOLE CON PATÈ DI POMODORI SECCHI E BASILICO (MTC N. 28)

LE E-SALTATE: FIDEUÀ DI COZZE E VONGOLE CON PATÈ DI POMODORI SECCHI E BASILICO (MTC N. 28)

by MTChallenge

di Therese Caruana – Fornelli profumati (il post originale qui)


Grazie all’MTC ho imparato tante ricette nuove, una di queste è la Fideuà ed ogni volta che la preparo è un successone!
La versione di oggi ha fatto successo più delle altre, visto che a casa mia cozze e vongole sono  amate da tutti, in più il tocco di pomodori secchi e basilico fresco ha messo in risalto tutti i sapori.


Fideuà Cozze e Vongole con Patè di pomodori secchi e basilico;

Per 4 persone;

400g di spaghetti spezzettati(2/3 cm)
2 pomodori maturi
1 spicchio d’aglio
cozze
vongole
sale e pepe

olio evo
pizzico di paprika piccante

Per il brodo;
1litro d’acqua
1 cipolla
2 carote 
gambo di sedano
sale

Per il patè;
100g di pomodori secchi
basilico fresco
1 spicchio d’aglio
olioevo
pizzico di sale

Preparate il brodo vegetale.

In  un tegame basso e largo o nella paella scaldate un filo d’olio e tostate il più omogeneamente possibile gli spaghetti spezzettati senza bruciarli, mettete da parte.
Adagiate nello stesso tegame le cozze e le vongole, coprite e lasciate sul fuoco affinche non si aprono tutti i gusci. Mettete anche queste da parte, conservando la loro acqua di cottura. Scaldate un filo d’olio e fate sofriggere l’aglio, unite i pomodori tagliati a cubetti e cucinate per una decina di minuti. Unite il liquido di cottura delle cozze e delle vongole spolverate con un pizzico di paprika piccante. Unite gli spaghetti e aggiungete il brodo a mestolate. Cucinate sempre aggiungendo se necessario il brodo. Verso fine cottura della pasta unite le cozze e le vongole, amalgamando  bene i sapori.
Per la salsa d’accompagnamento ho frullato insieme pomodori secchi, aglio e  basilico fresco aggiungendo piano piano l’olio evo  fino ad ottenere una salsina densa.


Con questo piatto partecipo alle E-Saltate per l’MTC.

1 comment

Avatar
Paola Sabino 26 Luglio 2015 - 10:50

La Fideuà mi manca ed è di quelle ricette che voglio provare. Profumano di estate e ricordi spagnoli *.*

Comments are closed.

Ti potrebbero piacere anche...