MTC n. 12: il Soufflé Glacé di Loredana

foto soufflè
Lodi lodi lodi a Loredana, anzi: vi vogliamo tutti in processione, da lei, non solo per leggere la ricetta, ma per ringraziarla di aver assecondato una vaga, vaghissima, impalpabile voglia di dolce che ci sembrava di sentir serpeggiare fra voi- per non parlare della quasi assoluta inattività dei fornelli, dopo le fatiche del kaki age che vi ha visto friggere- in tutti i sensi- alla calura di giugno.
Soufflé glacé, dicevamo, ovvero il lato facile di una preparazione altrimenti ostica come il soufflé tradizionale: non essendoci bisogno di cottura, infatti, si elimina anche l’unico vero rischio legato a questa ricetta, vale a dire, il pericolo che non gonfi o che si ammosci subito, appena fuori dal forno.
Quindi, stavolta andiamo sul facile e sul creativo: perché, nella sua infinita bontà, Loredana non ha neppure voluto proporre una ricetta codificata, da seguire a tutti i costi. Il suo soufflé allo yogurt con la composta di frutti di bosco è un classico che, per leggerezza e bontà, ritorna ciclicamente sulle nostre tavole, ad ogni raggio di solleone e, come sempre, nulla vi vieta di ripetere la ricetta alla lettera, anzi. Ma se volete premere l’acceleratore sulla creatività, eccovi le regole per questa tornata
1. ingredienti obbligatori
gli albumi. strettamente parlando, il soufflé glacé dovrebbe anche contenere i tuorli, ma un po’ per le eccezioni illustri (Knam) un po’ perché più stiamo leggeri e meglio è, sono accettate anche le versioni con i soli albumi. Che però sono un must e quindi vi toccano.
2. tecnica obbligatoria
la meringa italiana. Propriamente, non è un obbligo, nel soufflé glacé, ma abbiamo deciso comunque di mettervi alla prova con questa tecnica: la motivazione ufficiale è che è sempre meglio lavorare con albumi pastorizzati, nelle preparazioni a crudo- quella ufficiosa è che mica siamo a Natale, che dobbiamo essere buoni: se è tutto facile, non è più MTChallenge, no?
Precisazione importantissima : trattandosi di un soufflé, non è indispensabile mantenere le stesse proporzioni che di solito si usano per la meringa (una parte di albumi, due parti di zucchero). Sulle dosi, potete variare, a seconda dell’armonia dell’insieme della vostra preparazione. Però, un po’ di zucchero ci deve essere- e pure in sciroppo.
3. complemento obbligatorio
un intingolo, una salsina, una gelatina, un accompagnamento, insomma, che non deve essere necessariamente “accanto” o “sopra” la preparazione, ma può anche essere all’interno di essa, come nel caso della ricetta di Loredana.
Naturalmente, qualsiasi cosa produrranno le vostre menti ingegnose, essa dovrà avere la forma di un soufflé glacé. Non si accettano preparazioni in crisi di identità, indecise fra il parfait, il sorbetto, il gelato o il semifreddo. Soufflé glacé è la ricetta della sfida e soufflé glacé dovranno essere le vostre proposte.
Per quelli che “noooooooooooo, il dolce no”, prevediamo qualche difficoltà, per via dell’obbligo della meringa italiana: un po’ di zucchero, cioè, bisogna metterlo. Però, dopo un anno di MTC, abbiamo visto cose che voi umani – e quindi attendiamo rassegnate fiduciose, che qualche genialata di sicuro arriverà, anche su questo fronte
il resto, è storia- e pure noiosa
– le ricette vanno pubblicate sui vostri blog a partire dalle 00.01 del 13 luglio fino alla mezzanotte del 28: dovrete lasciare il link alla vostra pagina nei commenti qui sotto e noi provvederemo ad aggiornare la lista dei partecipanti, con link e foto del vostro piatto. a questo proposito, vi chiederemmo il favore di controllare se i link corrispondono: ci è capitato di sbagliare, qualche volta- e ultimamente ci si è messo pure blogger a fare un po’ di capricci: se dovesse esserci qualcosa che non va, segnalatecelo e ripristineremo subito tutto.
– chi non ha un blog, manda ricetta e foto a mtchallenge@gmail.com: pubblicheremo nel fine settimana immediatamente successivo al vostro invio, salvo diverse indicazioni, di cui sarete tempestivamente informati
–  e qui c’è il banner per luglio 2011 (emozione… ci tocca anche mettere la data, per non confonderci con l’anno scorso!!!)
banner
– LA PROCLAMAZIONE DEL VINCITORE, ECCEZIONALMENTE PER QUESTO MESE, AVVERRÀ’ IL 31 LUGLIO E NON IL I AGOSTO. La gara, comunque, si fermerà per tutto il mese di Agosto e ci rivedremo qui il 5 settembre, con la nuova ricetta della sfida.
Se volete partecipare per la prima volta, basta preparare la ricetta nei termini sopra citati e lasciare il link qui sotto. Se avete bisogno di ragguagli e delucidazioni sul regolamento, mandate una mail al solito indirizzo (mtchallenge@gmail.com)

Con gli habitué, invece, ci sentiamo nei prossimi giorni per e mail. Se siete fra i partecipanti e non avete mai ricevuto niente, lasciateci il vostro recapito che vi inseriamo nella rubrica.

Ci vediamo il 13 luglio,
ciao
ale e dani

Written by

La signora dei pipponi.

No comments

LEAVE A COMMENT