MTC N. 66: FILO DIRETTO

filo-diretto-2-1024x486

come sempre, dubbi, domande, preoccupazioni, atroci pensieri 🙂

tutti qui

Post Tags
Share Post
Written by

La signora dei pipponi.

Latest comments
  • Eccomi… versioni dolci?

    • Direi di no, solo salato. L’idea sarebbe di restare sul tema “aperitivi”. Spaziando comunque attraverso tutte le cucine del mondo e tutti gli ingredienti possibili, anche con contaminazioni dolce-salato.

  • Ci sono anche io con la domanda scema: due o tre, ma non c’e’ limite al numero di preparazioni. insomma, 4 o 5 tipi vanno bene? e quante per ogni “tipo”? Grazie, poi opero gia’ domani

    • Perfetto anche più di 3 rolls diversi. Per quanto riguarda la quantità per ogni tipo, non è importante, ma considerando che devi preparare il “rotolo”, comunque ne avrai a disposizione diversi pezzi. Poi a te la scelta di fotografarne uno o molti o entrmbe le cose. Buon lavoro!

  • quindi posso fare un post con 2 roll sviluppando un tema e un altro post con altri due o tre con un altro filo conduttore?

    • Certo Barbara, anche se non è strettamente necessario il filo conduttore. Però ben venga: un tema di base aggiunge valore al contrinuto, quindi ottimo!

  • Io, piú che una domanda, ho un dubbio: quando scongeleremo i rolls per tagliarli, la condensa non comprometterà le preparazioni, “bagnandole”?

    • No, I roller sono chiusi in pellicola in modo praticamente sigillato. Ed è importante che anche al momento del taglio siano ancora così. In questo modo vedrai che non ci saranno problemi.

  • Domanda, posso fare un roll da cuocere in forno, tagliare e porzionare il cui interno sia composto da una unica preparazione? Poi magari adagiarla su un’altra preparazione e decorarla a formare un boccoNe? Il roll sarebbe una crema di qualcosa Ovviamente.

  • Ciao, Nel regolamento è indicato un minimo di due e un massimo di 3 ingredienti nell’interno, cioè nel ripieno. Poi una volta tagliato, il roller deve avere una base di supporto ( di pane, di sfoglie varie, di frutta, di crumble, ecc) su cui essere appoggiato.

  • Faccio una domanda diversa: quante e quali foto bisogna fare? Se per caso fosse scritto, scusate ma non l’ho trovato.

  • Ciao Ilaria, non ci dono indicazioni strettamente vincolanti; importante è che si veda la presentazione finale e la parte interna dei diversi roll. 😊

  • Altra domanda: massimo tre ingredienti inteso come “preparazioni”? Se ad esempio preparo una crema con gorgonzola, mascarpone e noci, tutto frullato, conta come un ingrediente o conta già come 3 e quindi non posso aggiungere nient’altro -ad esempio, che so, carote a bastoncini – all’interno?
    Ah: Giovanna, quando si stende “l’involucro” (ad esempio le foglie di verza), piú o meno quanto dev essere grande il rettangolo che otteniamo prima di arrotolare?
    Grazie!!

  • 2-3 ingredienti inteso come elementi distinguibili all’interno. Per esempio io ho usato un mantecato di baccalà e ho frullato insieme baccalà, latte, panna olio ma lo considero come 1 ingrediente (1 componente), puoi . Quindi aggiungi tranquillamente altro.
    Per le dimensioni del rettangolo, considera più o meno le diemnsioni di 25 cm come lunghezza del roller x 15/20 cm come altezza (la misura che arrotolata ti darà lo spessore o diametro del roller). Se non sono chiara, scrivi ancora! :-)))

    • Giovanna, chiarissima direi! Grazie infinite per la rapidità!

      • ecco ho trovato la risposta ad una domanda che volevo porre, grazie sara, grazie giovanna 🙂

  • Il taglio è imprescindibile? Mi spiego: se uso foglie di porro, se queste non sono troppo larghe, la larghezza dovrebbe essere giusta senza bisogno di tagliare.

    • Certo, le foglie di porro sono dei rettangoli perfetti, quindi ideali per questa preparazione. Attenzione ai tagli che dovrai fare dopo perché il porro ha una fibra tenace. .-)))

  • Ciao 🙂 Domanda “scema” volendo fare come filo conduttore le varie cucine del mondo (non tutte ovviamente) e’ possibile fare un rotolino per il giappone con il riso?
    Ed in generale si può usare anche la pasta tipo spaghetti o spaghettoni?
    Grazie mille

  • Sì è possibile, l’ importante è pensare alla ricetta e agli abbinamenti in modo da avere un insieme gustoso o oltre che gradevole.

  • una domanda, il regolamento dice che si richiedono 2 o tre rolls, e sotto dice che sono ammesse infinite preparazioni, anche svuotafrigo: non capisco, scusate

  • Ciao Cecilia! Secondo il regolamento, non si possono fare meno di 2-3 roll differenti, ma va bene farne di più, ovviamente. Grazie per questo chiarimento!

  • Ciao ! Una domanda scema, perdonamI. Un rol, a parte la base, puo essere cOmposto da minimo due e massimo tre componenti: se faccio una frittata che poi farcisco con una mousse di qualcisa e in mezzo ci metto un asparago vuol dire che Di componenti ne ho,3 ? Calcolo amche la frittata che avvolge ?

  • Ciao Marina, il roll del tuo esempio ha 2 componenti all’interno (la frittata è il rivestimento, quindi non conta come “interno”.. Buon lavoro!

    • Allora avevo intuito bene: il rivestimentO che avvolge il,ripieno non conta…grazie !

  • anche io domandina e non vorrei aver inteso fischi per fiaschi…..allora se faccio per dire tre tipi di rolls diversi tra loro…l’esterno non lo conto come ingrediente, mentre all’interno di ognuno ci dovranno essere almeno 2 ingredienti max tre, giusto? poi sotto sempre per ognuno una base anche questa non si conta … attendo con ansia!

  • ah…un’ultima cosa…la base obbligatoriamente da fare, oppure potrebbe anche essere un biscotto salato o altro comprato? :O/

    • Anche comprato, certo. Però fare con una tua ricetta è un valore aggiunto. 😊

  • ciao giovanna!
    Domanda stupiderrima, mi rendo conto (scusa in anticipo): volendo usare, per esempio, della mozzarella, credi che potrebbe risultare decente anche dopo il passaggio in freezer?!?!? mi angoscia un po’ questa fase…. !!!! grazie!!

  • Ciao Viviana, trattandosi di un freezer, si altera molto la struttura, separandosi l’acqua dal grasso. Se vuoi usare la mozzarella, potresti posizionarla solo nella parte centrale, lasciando freddare il roller quel tanto che basta ad indurire solo la parte esterna, prima che arrivi ad indurirsi al cuore, quindi lasciando la mozzarella morbida. Un buon metodo di lavoro è fare una piccola prova, preparando un mini roller e tenendo a portata di mano un ingrediente alternativo da sostituire e aggiungere agli altri già pronti. Comunque riscrivi se vuoi spiegarmi nei dettagli l’idea

  • GRAZIE GIOVANNA! DIREI CHE LA TUA RISPOSTA E’ PIù CHE ESAURIENTE…BANDO ALLA MOZZARELLA!! TROVERò UN’ALTRA IDEA!! 😉
    pS. PERò SE RIESCO FACCIO UNA PICCOLA PROVA….

  • ciao Giovanna, domanda: la foto finale deve contenere tutti e tre i roll oppure si possono fare separatamente?
    grazie

  • Ciao Monica, si possono fotografare anche separatamente. Come preferisci, Buon lavoro!

  • Se ho ben capito, l’interno può essere crudo…anche tartare dunque?
    Inoltre, all’interno ci può anche essere del riso? Tipo sushi, californian rolls?
    Nell’involucro è contemplata anche la pasta, tipo spaghetti?
    Sto farneticando non temete..:-D

  • Sì, Cristina, si possono usare tutti gli ingredienti, a patto che ci sia un “rotolo” che ha un involucro, un interno di 2-3 ingredienti e che poi venga tagliato. Libero spazio alla creatività! :-)))

  • Ciao giovanna io avrei la stessa domanda, più o meno, posta da pasqualina, alla quale però non hai ancora risposto sul tema della cottura. Se ho interpretato bene i singoli elementi che comporranno il roll possono essere cotti in precedenza. il roll in senso stretto invece no.

  • Ciao Milena, hai entrambe le possibilità: gli ingredienti possono essere cotti in precedenza e poi assemblati. Oppure è possibile una veloce cottura, tipo a vapore. Io l’ho portata come esempio per il roller in cui usavo il pesce spada crudo come involucro con mantecato di baccalà e asparagi all’interno. Quindi puoi anche cuocere tutto il roller. :-)))

  • gRAZIE MILLE. SONO IN ANSIA PER QUESTA SFIDA.. NON RIESCO A METTERE INSIEME LE IDEE E DUNQUE NEMMENO I ROLLER! VEDREMO COSA SALTA FUORI! ULTIMA COSA ANCHE SE LA RICETTA è SALATA POSSO PREVEDERE AD ESEMPIO UNA PREPARAZIONE CHE SI ABBINA ALLE ALTRE A BASE DI FRUTTA (ESCLUDENDO FRUTTA COME POMODORI, MELANZANE E AFFINI)?

  • Certo Milena, ok per la frutta!

  • Vorrei mettere all’interno del roll un sottile strato di maionese, ma temo che non sopporti il passaggio nel freezer. Un po’ come il problema di viviana con la mozzarella, o forse sono io che sono troppo paranoico?

  • Ciao Andrea, se si tratta di un velo (come quando si preparano i tramezzini, per intenderci, non ci sono problemi. :-)))

  • Ciao Giovanna,
    questa sfida mi sta mandando davvero in confusione, quindi la mia domanda sara’ abbastanza stupida: il rotolo esterno posso farlo di patate?
    Pensavo di lessarle e schiacciarle per poi adagiarle compatte su una pellicola e farcire l’interno…
    credi reggerebbe?

    • Si, magari puoi aggiungere del tuorlo d’uovo se pensi di passare le patate schiacciate in tegame ( o in padella) e lascia in congelatore, tagliando i rolls quando ancora sono duri. la stesura però deve essere molto compatta e precisa, altrimenti poi emergono da”esterno dei punti mancanti o dei piccoli buchi Controlla bene e vedrai che. sicuramente funziona. :-)))

  • Ciao Giovanna. Se uso rucola o altra insalatina sottile come esterno non c’è pericolo che il freezer la congeli e la rovini?
    Grazie 😊

    • Ciao Silvia, sicuramente la rucola se messa all’esterno si deteriorerà e sarà evidente.Purtroppo. Te lo sconsiglio.

  • Eccomi con la prima domanda: dovendo organizzarmi coi tempi che ho a lavoro, posso fare i rolls e tenerli in freezer più di tre ore (ad esempio un’intera notte e tagliare il giorno dopo) o è meglio il frigo?
    Grazie 🙂

  • Ciao Paola, freezer senza problemi. Poi quando vuoi tagliare e fotografare prenditi un paio d’ore per far ammorbidire il roller fino al punto in cui puoi tagliarlo senza romperlo. :-)))

  • Ciao io dovro’ fare come Paola, pero’ li faro’ quetsa sera e li manGeremo domani sera. Cosa faccio li metto nel freezer oppure va bene anche nel frigorifero? Grazie mille.

LEAVE A COMMENT