C:UsersDanielaDocumentsdaniwork in progress�4_acqua e ment

 

Prima che vi lamentiate dell’assenza dei premi: tranquilli, che li facciamo.

Probabilmente, anzi, li accorperemo ai prossimi, ma erano mesi che non ci capitava una ispirazione cosi ricca ed abbondante e tralasciarli sarebbe un vero peccato.

Nello stesso tempo, i giorni scorsi sono stati funestati dall’ultimo terremoto che ha nuovamente colpito l’Italia, rinnovando ferite ancora aperte e riaprendone altre, mai completamente chiuse: molti dei membri della community sono rimasti coinvolti e se la vita e’ salva e al resto si puo’ porre rimedio, la sensazione che ha pervaso tutti e’ quella dello sgomento e del cuore stretto, anche nel sollievo.

Non e’ tempo di risate, insomma: non oggi.

Ci auguriamo pero’ che possa esserlo nei prossimi giorni- ed anzi, lo vogliamo con tutte le nostre forze: posticipiamo soltanto, rinnovando anche da qui l’affetto tutto speciale che solo chi ha vissuto esperienze simili puo’ provare.

Per non lasciare il “buco” (non sia mai), vi anticipiamo il pdf del Tema del Mese piu’ etilico ed esilarante della storia dell’MTC: mai come questa volta, vi siete espressi al meglio, con picchi di creativita’ insospettabili, anche per chi creativo lo era gia’, per definizione.  La ricompensa e’ stata un’impennata nelle visite e nel gradimento dei nostri lettori, che continuano a mandarci feed back esaltati, prima ancora che positivi: il sospetto e’ che abbiano gia’ dato fondo alle riserve delle cantine, con la scusa di provare subito le ricette, ma, se anche fosse, non possiamo che essere contenti. Se i risultati son questi, il nostro gradimento non puo’ che essere alto, come la direzione verso cui leviamo i calici e tutti gli altri bicchieri che vi faranno compagnia anche in futuro, grazie allo splendida raccolta realizzata da Dani Pensacuoca a cui come sempre va il nostro grazie!

Potete scaricare il pdf QUI!

Share Post
Written by

La signora dei pipponi.

Latest comment
  • per chi ha vissuto in passato il terremoto dell’ 80 come me ,l’alluvione ottobre 2015 lo scorso anno
    questi sono momenti di vero sconforto per tutte le persone colpite dall’ultima catastrofe e a sentire ,non si fermerà qui…ma noi andiamo avanti con la speranza e l’amicizia che ci lega ,
    la community è grande e compatta come solo le vere famiglie fanno ( mai nessun membro è stato lasciato solo in qualsiasi situazione critica della sua vita )
    ammiro tutti voi membri per il lavoro che riuscite a svolgere e te alessandra ” Capa ” le tue giornate sono di 72 ore ognuna ….
    questo pdf è spettacolare
    complimentissimi

LEAVE A COMMENT