ras

di Susy May – Coscina di pollo

Il tema del mese Mtc questa volta sbarca in una terra di colori, emozioni e sapori incredibili e lo fa con i rasgulla indiani. Questi, sono gli gnocchi dolci che sorprendono il palato, gli gnocchi che si trasformano in un dessert tra i più golosi che abbiate mai mangiato.

I Rasgulla nascono in India, più precisamente nella regione del Bengala e grazie alla bravura delle donne bengalesi, questi gnocchi conquistano le tavole di tutto il mondo. Non è facile prepararli, occorrono esperienza e manualità, oltre che pazienza, ma il risultato vale ogni sacrificio. Per tradizione andrebbero serviti in acqua di rose, così lisci e semplici, ma si possono anche aggiungere pistacchi, mandorle o nocciole. Io ho deciso di servirli in acqua di rose e mandorle, con un leggera grattata di cioccolato fondente. Un dessert INCREDIBILE!

Rasgulla indiani

Ingredienti (per 10 pezzi)

  • 1L di latte fresco intero
  • 5 cucchiai di succo di limone
  • 500ml di acqua
  • 150gr di zucchero
  • Mandorle tritate q.b
  • Cioccolato q.b.
  • Aroma di Rosa q.b.

Mettete il latte sul fuoco e portate ad ebollizione, appena inizia a bollire aggiungete uno alla volta i cucchiai di succo di limone, mescolando sempre. Quando il latte sarà cagliato completamente, spegnete il fuoco e fate riposare per 10 minuti. Adesso con un colino filtrate il latte in una ciotola. Adesso filtrate nuovamente il latte utilizzando un panno di mussola di cotone che vi aiuterà a separare il formaggio dall’acqua. Strizzate delicatamente il panno per eliminare quanta più acqua possibile. Lavate il paneer ottenuto sotto l’acqua corrente fredda, questo permetterà di togliere l’acidità del limone dal formaggio. Adesso fate riposare il composto per 2 ore. Rovesciate il paneer sul ripiano e cominciate a lavorarlo con le mani, formando delle palline. Mettete l’acqua con lo zucchero sul fuoco e mescolate fino a che lo zucchero non si sarà sciolto, portate a ebollizione e cuocete gli gnocchi tutti insieme per 7 minuti. Scolate i Rasgulla e fateli raffreddare. Al momento di servire nelle ciotoline mettete un po’ dello sciroppo di zucchero con l’aroma alla rosa, immergete i rasgulla e completate con granella di mandorla e cioccolato grattato.

rasgulla

Written by
Latest comments
  • Eleonora

    È vero, non sono per niente facili da fare, di quelle cose che se non hai visto fare tutta la vita e non fanno parte del tuo DNA possono farti dannare. Ma tu ci sei riuscita benissimo, sono bellissimi!!!
    Grazie Susy di vaer portato un po’ di India al MTC.

  • alice

    Questi mi sarebbe tanto piaciuto provare a farli! Li immagino deliziosi e il profumo di acqua di rose è davvero affascinante.
    Bravissima Susy e grazie!

  • Mapi

    Solo per il fatto che ti sei messa a preparare il paneer per fare questi gnocchi, meriti una OLA!!!!
    Grandissima Susy, e… che voglia mi hai fatto venire, adesso!

LEAVE A COMMENT