MTC N.58 – LA PLAYLIST!!!

di Anna Maria Pellegrino – La cucina di QB

Se
esiste un piatto universale, non è l’hamburger ma la pizza, perché si limita a
una base comune − l’impasto − sulla quale ciascuno può disporre, organizzare ed
esprimere la propria differenza.
Jacques Attali, cit. su L’Actualité, 2000
E
cogliendo l’invito all’anarchia, quella che si cela anche nelle vite più quadrate,
eccovi una playlist che in realtà è un dono.
Tempus
fugit, come dicevano gli antichi saggi, e rischiamo di perdere la lievitazione
🙂
Cominciamo
con i fondamentali di marketing: se non avete gli argomenti della Loren è
meglio imparare a far la pizza bene.
Sophia
Loren e le Pizze Fritte

La
pizza entra in società: forse la prima testimonianza
Totò
e la pizza napoletana – da un film del 1940
ed
infine una canzone del secolo scorso 🙂
Giorgio
Gaber – ‘A Pizza (1966)

Dai
che si inizia sul serio che qui la pizza bisogna smaltirla….arrangiamento da
brividi!
Pino
Daniele Fatte ‘na pizza
E
ora, come di consueto, si arrotolano i tappeti, si mettono al sicuro cuccioli
umani e pelosi, si lanciano le scarpe lontano, si aprono le finestre e si
AL-ZA-NO-LE-LE-VE!!!!
Tanto
poi ai vicini porterete una fetta di pizza 😉
KISS – I Was Made For Lovin’
You
 
Maurice McGee – Do I Do
Imany feat. Filatov &
Karas – Don’t Be So Shy (Radio Mix)
Un po’
di sana elettronica, dai, concedetemelo. Quella divina.
Daft Punk – Veridis Quo
Forza,
che si riprende il fiato lentamente e ci sente morbide ed invitanti come un
panetto che sta lievitando.. 
Bryan Ferry – Don’t Stop The
Dance
 
E
poi, per tutta la community!
The Rembrandts- I’ll be there
for you (official video)
Con l’arrivo
dell’estate tornano a grande richiesta le due rubriche che lo scorso anno hanno
scatenato i sensi della blogsfera! La prima, dedicata agli uomini dell’Mtc ed a
Corrado, naturalmente.
Sono
tremendo – Rocky Roberts (1968)
E la
rubrica “Brividi”, quanto note e parole insieme…
Banco
Del Mutuo Soccorso – Moby Dick
E
questo è per la nostra Mitica ed i nipoti condivisi (perché non si possono
tirar su le creature solo con l’elettronica, suvvia!)
Variations Goldberg de Bach par Zhu Xiao-Mei


Post Tags
Share Post
Written by
Latest comments
  • Strepitosa come sempre e in una domenica uggiosa è entrato in casa il sole 😉
    Grazie

  • Grazie di cuore Manu 🙂

  • playlist da urlo…diversi ricordi affiorano…

  • Che bella!!! 😊😊😊😊😊

  • Bella, questa playlist ! Grazie, Annamaria .

LEAVE A COMMENT