giovedì 4 febbraio 2016

MTC n.54: GLI INDIZIIIII



Pronti?
Via!
PRIMO INDIZIO



SECONDO INDIZIO

TERZO INDIZIO


81 commenti:

  1. Bagno turco... qualcosa al vapore....

    RispondiElimina
  2. Bagno turco... qualcosa al vapore....

    RispondiElimina
  3. Una roba grassa cotta al vapore!...e il primo è andato....:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però quella nella foto è una sauna, non un bagno turco...quindi forno...

      Elimina
  4. Dall'ufficio di Lucca, tutto sintonizzato per gli indizi MTC dicono Cottura a Vapore!! Buongiorno a tutti

    RispondiElimina
  5. Sembrerebbe davvero una roba sugnosa cotta al vapore, ma evidentemente anche un bel po' puzzolente vista l'espressione dei commensali! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah secondo me è più puzzolente che altro

      Elimina
  6. ce ne fosso uno gnocco. E no, così non va... io voglio pezzi di manzo! :P

    RispondiElimina
  7. La sauna è di origine finlandese. Gettavano acqua su pietre roventi, dice Wikipedia. Salmone affumicato? Pesce alla piastra? Come ti sfiletto il pesce? Naaaaa.... banale. Torno a studiare.

    RispondiElimina
  8. Qualcosa di grasso, robusto, da fare al vapore, che lascia odori durante la cottura?

    RispondiElimina
  9. E se fosse collegato alla nudità? Naked cake? Ufffff... aspetto i prossimi.

    RispondiElimina
  10. Un piatto finlandese...ma il tizio,ha fatto una puzzetta? Qualcosa con il cavolo?

    RispondiElimina
  11. Involtini ripieni cotti al vapore.
    Involtini perché i tizi in questione sono "avvolti" da asciugamani (meno male! :P ) e se vogliamo insistere anche avvolti dal vapore.
    E se continuo a ragionare mi viene da pensare a degli involtini di cavolo/verza. L'odore di queste verdure cotte a molti non piace, e sempre i tizi in questione hanno le facce schifate da un odorino probabilmente emesso dal tizio al centro (quasi quasi gli allungo il mio biglietto da visita fresco di stampa).
    Comuque, nendo involtino, verza/cavolo e vapore e aggiungendo un ripieno, un piatto sfida-mtc esce benissimo. Magari una ricetta che si avviciana ai dolmades.
    Involtini di verdura ashkenaziti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Involtini di verza già fatti All'MTChallenge

      Elimina
  12. Beh...involtino ce lo vedo bene !

    RispondiElimina
  13. Stavo arrivando alla stessa conclusione della Mazzetta, ma all'ultimo ho pensato: Shawarma di agnello al forno...ora devo solo capire perché....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con l'agnello sarei la donna più felice del mondo!
      E nel. Congelatore ne ho tantissimo...a Natale me ne hanno regalato uno intero :D

      Elimina
    2. Io invece dovrei accendere un mutuo!! Qui costa un botto e mezzo. Ma sarei felicissima anch'io!!

      Elimina
  14. E come al solito Brancolo nel buio...però la foto è bellissima!

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Mi vendono in mente dei ravioli al vapore o qualcosa del genere

    RispondiElimina
  17. Concordo, la foto è davvero divertente, ma...non è che c'entrano qualcosa l'iperaffollamento, la mancanza d'aria e il fuori luogo???

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  19. Io non posso far altro che quotare gli involtini della mazzetta. Il so ragionamento non fa una piega.

    RispondiElimina
  20. Penso anch'io qualcosa al vapore.

    RispondiElimina
  21. secondo me è qualcosa che puzza

    RispondiElimina
  22. Baccalà? È nordico come la sauna...

    RispondiElimina
  23. una ricetta indiana ? (ma è semplice...)

    RispondiElimina
  24. Ahhhhhhh ora sì che è chiaro... Grrrrrrrj

    RispondiElimina
  25. Baccalà (sauna, nordico, puzza...e a me piace da matti) all'indiana. Al curry? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari Arianna fosse il baccalà, felice io tanto tanto e anche con i ceci ;)

      Elimina
  26. Yashoda e Krisna? In un momento di tenerezza il giorno in cui lei si occupò personalmente di lui? Qualcosa di indiano,intenso negli odori e al tempo stesdo delicato...Brancolo come sempre nel buio!

    RispondiElimina
  27. è un cibo indiano che puzza ..quindi secondo me c'è del pesce e il curry o qualche altra spezia indiana

    RispondiElimina
  28. Baccalà no,please! Che sennò mi tocca giocarmi il passo..

    RispondiElimina
  29. Involtini che sudano/colano ....mi vengono in mente i dolcetti mediorientali. ...
    Ma il secondo indizio mi porta fuori....

    RispondiElimina
  30. Un dolce indiano a base di paneer. Sono dolci che spesso trasudano,come la prima immagine,poi preparazione dolce,tenerezza come la seconda e il paneer è un formaggio fatto in casa senza utilizzare il caglio animale perciò credo che la sua preparazione e consumo anche all'interno di una cucina ebraica khoser. Solo forse...ovviamente sono abbastanza scema!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manca possano essere accettati ...nel commento sopra. Maledetto telefonino

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Potrebbe essere.. tra l'altro secondo la tradizione Kṛṣṇa,fu adottato da una famiglia di pastori... e anche qui si potrebbe pensare formaggio..

      Elimina
  31. Baccalà sì non mi pare sia stato mai fatto, almeno recentemente, speriamo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già fatto il baccalà alla livornese, è stata la mia sfida nel 2011 :-)

      Elimina
  32. Ma la bimba del secondo indizio è cianotica? Continuo a dire baccalà ma meno convinta...

    RispondiElimina
  33. Il dio blu indiano e' Visnu... ma a questo punto brancolo nel... blu...

    RispondiElimina
  34. Il dio blu indiano e' Visnu... ma a questo punto brancolo nel... blu...

    RispondiElimina
  35. Curry, certo! Nel latte di cocco si può cuocere anche la carne senza contravvenire alle regole della Kasherut e si può fare anche con il pesce o vegetariano...troppo facile vero? Ci riprovo.

    RispondiElimina
  36. Visnu? Di solito sta appollaiato sul fiore di loto. Adesso mi sto agitando!

    RispondiElimina
  37. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  38. Un Dal indiano: lenticchie al curry!
    - fa fare le puzzette
    - ha un sapore intenso

    Non so come sia, ma mi sa che non ci ho pigliato. Come sempre. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io l'avevo pensato guardando il secondo indizio.. ma per fare il dall si usano lenticchie rosse che si spappolano in cottura lenta e con tante spezie... le puzzette non si fanno più ... o quasi

      ..;-)

      Elimina
  39. Vishnu viene raffigurato con una conchiglia in una mano. Lumache? Ditemidino.

    RispondiElimina
  40. Krishna sfugge a Yashoda e va a sgrufolarsi di yogurth e burro, roba grassa che trasuda. Il tutto avviene nel mese di Kartika che è il mese dell'amore e siamo a febbraio, c'è San Valentino e ci può stare. Si festeggia con grandi torte e io ritorno all'idea della naked cake. E poi vado a nascondermi e non leggo più nulla fino a domani.

    RispondiElimina
  41. Qualcosa a base di cipolla???
    Si sa che talvolta l'afrore ricorda decisamente la cipolla( andata a male!!)
    Facciamo Onion bhajee.
    Sono strepitosissime!!

    RispondiElimina
  42. Eleonora dice che il curry è un'invenzione non esistente in India. Quindi niente curry.
    Ma a parte questo, io non ci provo neppure. Aspetto.

    RispondiElimina
  43. Eleonora dice che il curry è un'invenzione non esistente in India. Quindi niente curry.
    Ma a parte questo, io non ci provo neppure. Aspetto.

    RispondiElimina
  44. Bagels! In America sono diffusissimi! Però,non riesco a legarli agli altri due indizi..

    RispondiElimina
  45. Ricapitoliamo anche qui: fa fare le puzzette, è indiano, è kasher, è molto buono e ci vuole uno stomaco di ghisa per digerirlo...ok, ora è tutto chiaro....

    RispondiElimina
  46. Certo, nel film lui si chiama Noodles...

    RispondiElimina
  47. De Niro? Amapola? Little Italy? Una volta in America c'erano i bisonti..che puzzano e sono ciccioni....ma Visnu mi sfugge!

    RispondiElimina
  48. Finlandia, India e America?
    Cosa hanno in comune?
    qualcosa di sicuro.... ma a capire cosa!!!!

    direi le spezie che fanno sudare... in sauna sudi, in india con tutto quel caldo sudi e per arrivare in america sudi lo stesso!!! Spezie... io dico spezie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai ci credi che ho fatto una ricerca su google come " Finlandia India America ricetta"?....ahahahahahahah...non è uscito nulla, mannaggia....:)

      Elimina
  49. Ok,io sono partita con un mio personale filmino ma son sempre più convinta che sia un dolce. Nel film Patsy compra una charlotte russa piccolina a base di panna ...e se invece fosse a base di paneer , compatibile con i latticini kascher...Sono matta da legare!!!

    RispondiElimina
  50. Questa volta mi butto anch'io e dico bagel : sono cicciotti , fanno un tuffo in acqua e bicarbonato prima di cuocere in forno, sono originari della cultura aschenazita e sono diffusi in America dove sono stati portati dagli immigrati polacchi...mi sfugge l'India

    RispondiElimina
  51. Allora...ora la sparo grossa: i fichi d'India! Primo indizio: se si esagera a mangiarne l'occlusione intestinale è garantita. Secondo indizio: Vittorini li definisce di pietra "celeste". Terzo indizio: arrivano dritti dritti dalle Americhe. Ecco, detto questo posso pensare ad un dolce a base di questi frutti. Ma di contro mi dico che è una cretinata perché non è periodo....torno al baccalà ahahahahahhah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già dato con la sfida col baccalà! Alla livornese

      Elimina
    2. ah! non c'ero ancora! allora devo cambiare idea!

      Elimina
  52. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  53. Per me e' un Kugel, di quelli fatti con egg noodles (c'era una volta in America), servito con fichi d'India (India) e cottage cheese lasciato fermentare (cfr. odore di sauna).

    RispondiElimina
  54. Anche secondo me ravioli al vapore....oppure il pane dolce di riso cotto sempre al vapore... ma!

    RispondiElimina
  55. Scusateci, ma noi stamattina la prima cosa che abbiamo fatto, caffé in mano, è stata venire qui. A rotolarci dal ridere. :-)))
    Michael vuol sapere di quale prendete, perchè vuole provarla anche lui, soprattutto quella della Gennaro, sa va sans dire...
    Grazie di quest'inizio di giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. p.s.: comincio a pensare che dovrei farmi pagare per il lavoro da interprete. :))

      Elimina
  56. Ieri mattina, nel vedere solo la foto della sauna, avevo pensato oltre alla cottura a vapore, che sembrava indizio troppo facile, anche a cotture in umido, ma di spezzatini ce n'erano già stati. Anche qualche ricetta turca (bagno turco), ma anche lì troppo poco Van Pelt. Poi ho visto questi altri due indizi e niente, sono naufragata in alto mare.. Prima o poi lo faranno un manuale per interpretare gli indizi della Van Pelt?

    RispondiElimina

Archivio blog