sabato 13 febbraio 2016

MTC N. 54 - ANCHE NO: POLLO E CIPOLLINE CARAMELLATE AL MIELE DI MELATA DI ROSSELLA



di Rossella Campa

Questa volta tocca al miele, grazie Eleonora e Michael, mi avete fatto tornare indietro con la mente di qualche anno. All’epoca dividevo con un collega un ufficio luminoso in una palazzina liberty dagli alti soffitti, con una parete lunga e tutta vetrata che dava su un giardino in fiore, perché Milano è anche questo.  A primavera, nelle giornate di sole e finestre aperte ogni tanto qualche insetto ci faceva visita ed in particolare un bel giorno è entrata un’ape. Ricordo ancora la fatica per farla uscire, i vetri non aiutavano e lei, spaventata, volava in alto mentre noi due, barricati in ufficio per non perderla in giro per i corridoi, per una bella mezz’ora abbiamo cercato in tutti i modi di liberarla. Qualche collega che tentava di entrare in ufficio ed è stato bloccato ha riso non poco dei nostri sforzi, lo sterminatore di turno ha suggerito l’eliminazione diretta, noi pensavamo invece al mondo meraviglioso di questi animaletti operosi.
E la ricetta? E’ semplice, è di casa e la scelta del miele è data dal sapore deciso, delicato e leggermente meno dolce (ha infatti un indice glicemico inferiore rispetto agli altri mieli) e viene anche chiamato miele di bosco. Infatti la melata è una sostanza zuccherina e vischiosa che si forma sulla vegetazione, in particolare sulle foglie degli alberi, le api la raccolgono e  la utilizzano per produrre appunto questo miele.

Rossella lacucinatifabella!

Ingredienti:

  • 3 fettine di petto di pollo  
  • 1 cucchiaio colmo di miele di melata
  • 1 cucchiaio raso di senape
  • Succo di ½ limone
  • 150 gr. di cipolline fresche 
  • Sale q.b.

In una ciotola capiente porre le fettine di pollo leggermente battute con il miele di melata, la senape ed il succo di limone.
Con le mani massaggiare la carne con gli ingredienti al fine di mescolarli bene e sciogliere il miele.
Fare riposare il tutto per una mezz’ora.
Nel frattempo, dopo aver mondato le cipolline, tuffarle in acqua bollente salata e semi-cuocerle
per cinque minuti, scolarle e tenerle da parte.
Scaldare una padella, io ne utilizzo una in pietra, e adagiare le fettine di pollo con la marinata;
girarle un  paio di volte ed aggiungere le cipolline. Cuocere a fiamma media, una volta assorbiti i
succhi si caramellerà il tutto grazie al miele.
Il piatto è pronto!

11 commenti:

  1. il mio ricordo è più recente: giusto ieri mattina ho dovuto lasciare sul banco del supermercato una senape al miele che mi ispirava parecchio: l'unico motivo per cui non l'ho presa è perchè ero talmente carica di roba che se solo avessi infilato un altro vasetto nel carrello non solo mio marito ma anche il tassista mi avrebbero abbandonato:-) però, domani è un altro giorno. E senape dolce e miele sono un connubio irresistibile. Ancor più se accompagnaati dal pollo (che, diciamocelo, ha bisogno di uno sprint in più) e dalle cipolline, altro contorno assolutamente perfetto. Brava!

    RispondiElimina
  2. Hahahaha Ale, abbiamo un ricordo simile: avevo comprato qualche anno fa della senape al miele, che usavo per marinare pollo e maiale. :-D Non l'ho più ricomprata perché adesso preferisco fare i miei mischioni partendo direttamente dalle materie prime. ;-)
    Brava Ross, abbinamento azzeccatissimo!!!

    RispondiElimina
  3. Il pollo marinato e poi caramellato al miele è una cosa buonissima. Se poi aggiungi le cipolline a caramellarsi insieme è ancora meglio!
    Ottimo il miele da te scelto per questo piatto. E grazie di aver salvato la povera apina. :)
    Grazie!!!!

    RispondiElimina
  4. Slurp! Lo so, non è esattamente il commento più "chic" ma rende l'idea di ciò che mi sta passando x testa ora! Brava come sempre

    RispondiElimina

Archivio blog