sabato 16 gennaio 2016

MTC N. 53 - LA PLAYLIST!



di Anna Maria Pellegrino - La cucina di QB

La playlist di questo mese è dedicata a tutte le new entry del gioco più bello del web, così da potervi spiegare a modo mio, con i personaggi che cucinano racconti, smanettando tra ingredienti e mixer, la mia idea di gioco.
Perché, si, è un gioco e questo dovrebbe essere l’approccio che dovrà ispirare i vostri piatti ed i vostri post. 
Ma attenzione, non è un gioco come solitamente lo intenderebbero gli adulti. E’ gioco inteso come lo affronterebbero i bambini. Quindi, una faccenda maledettamente seria.



Dopo la pausa natalizia si riparte, finalmente.

E che la Minestra sia con voi!



John Williams - Main Title and The Attack on the Jakku Village



Dopo che ci siete, siamo, caricati, si passa alle cose serie. Cosa c’è di più serio di un tutorial?

Vinicio Capossela, la zi' Ietta e la minestra maritata.



Ora che siete imparati si parte con la musica, ci vuole!

Quindi allegria!

Belen Thomas, Mi banda toca el rock



Si mettono le radici in una zuppa, vero? L’importante è tenerle o quantomeno riscoprirle e ricordare che basta avere in tasca un sacchettino con un pugno di terra. Che poi qualcosa cresce sempre.

Sud Sound System - Le Radici Ca Tieni



Perché anche una Community, come quella dell’Mtchallenge, può essere radici, non trovate?

Centro del Mundo-Radiodervish feat Noa




Bene, ora ci vuole un po’ di movimento, dopo un mese di pausa torna, a grande richiesta, Tutti sul cubo!

Iniziamo piano che poi ci viene il l’acido lattico anche nelle sopracciglia

Giorgio Moroder - Tom's Diner (Lyric Video) ft. Britney Spears




A tutto volume e tutti sullo step (pensate ai panettoni deliziosamente parcheggiati sul lato B).

Jolyon Petch & Mobin Master - Jumpin


E ora, silenzio, le verdure ci aspettano.

Sue Ellen - Enjoy the silence




Buon ascolto e buona sfida.


P.s. un consiglio, da veterana e da vecchia signora. Quello che segue è l’inno che bisognerà imparare in occasione del prossimo raduno: mi raccomando che Alessandra ci tiene.

Sex Pistols - God Save The Queen


4 commenti:

  1. Mi rendo conto solo ora che stavo impazzendo lontana da questa follia!

    RispondiElimina
  2. Non potete fare così a una povera straniera che per farsi rispettare è capace di non sbagliare i versi di Fratelli d 'Italia anche se la svegliano in mezzo alla notte...adesso devo ripassare anche i Sex Pistols ! Ma anche i movimenti bisogna acquisirli ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto, anche i tatuaggi. Ma per quelli faró un salto da Tiger e ne acquisteró un pallet :)

      Elimina

Archivio blog