sabato 23 gennaio 2016

MTC N. 53 - ANCHE NO: Bruinebonensoep di Sandra



di Sandra Venturoli Vacchi

Sembra una parolaccia ma significa semplicemente zuppa di fagioli rossi in olandese (Cornali confermi? )
Adoro le zuppe non potevo quindi mancare dopo tanto tempo a questo MTC , tra l’altro mi sento colpevole nei vostri confronti che continuate ad accettarmi nel gruppo nonostante la mia assenza prolungata. Mi sento un Senatore a vita (lettera maiuscola vista l’importanza dei soggetti :-))) e forse scomparirò se ho ben capito dalle ultime info italiane.
Questa zuppa me l’ha fatta conoscere un’amica olandese che abita a Saint Paul de Vence ed è stata subito adottata da noi Vacchi Venturoli anche se la sottoscritta vista la sua pigrizia culinaria oramai cronica e peggiorata dai fatti della vita e non la faceva più da anni .
Certo che non si può uscire la mattina fare la spesa e rientrare se decidete di portarla in tavola la sera anche perché e più buona mangiata il giorno dopo od anche congelata, quando e se la farete fatene tanta ..ne vale la pena ma soprattutto e come ho detto di preparazione lunghetta .
Da quello che mi raccontava Ingrid e una classica zuppa da famiglia, ovvero quelle ricette tramandate e diverse secondo le cucine 

Fare un brodo con:
Ingredienti :

  • uno stinco di bue o come ho fatto io 4/5 pezzi di coda di bue,
  • 1 stinco di maiale,
  • 1 pezzo di carne da brodo.
  • 1 piede di maiale
  • una rotula od altro osso di vitello
  • Un abbondante mazzetto odoroso (no rosmarino) 
  • Un peperoncino piccante da poter recuperare.



Scaldare nel pentolone 3 litri di acqua ed aggiungere la carne.Schiumare e mettere peperoncino piccante e mazzetto odoroso.
Fare cuocere finchè la carne non si disfa..ci vorranno piano piano 5/6 ore. Salare

Togliere la carne dal brodo e tagliarla a striscioline/ pezzetti..Si disfa.

 Personalmente non ho tagliato tutto il piede solo alcuni pezzetti interni di carne:

Crema fagioli:

Ingredienti


  • 500 gr di fagioli rossi
  • Mazzetto odoroso
Fate cuocere dopo ammollo 500 gr di fagioli con un mazzetto odoroso,a fine cottura salate e pepate.
Quando saranno cotti,passate con passa verdura la metà, riducete quindi in purea.

Verdure

  •  3-4 carote
  • 1/2 sedano rapa se grande
  • 2-3 porri
Tagliate a dadini piccoli. Mettete nel brodo la carne sminuzzata, le verdure e lasciate cuocere scoperto finché non saranno ben cotti i dadini (circa 30/40 minuti)



Salsicce :

3-4 secondo dimensioni ( le mie sono circa di 8 cm )

Fate sgrassare 3/4 salsicce saporite in una padella.Tagliatele a fettine di circa 2 cm.
Nel pentolone aggiungete ora ,la purea di fagioli,i fagioli interi,le fettine di salsiccia. Cuocete ancora 15 minuti circa. Salate se necessario, pepate abbondantemente.

È fantastica!!

Per gli olandesi é un pasto completo e l'accompagnano con fette di pane di segala,burro e lardo..leggerina, sembra che per le loro temperature non sia sufficientemente calorica .

4 commenti:

  1. Grande Sandra!! Bentornata! Veramente un ritorno col botto! Questa zuppa in Olanda è seconda, per popolarità non per bontà, solo alla Zuppa di Piselli Secchi, l'Erwtensoep, e il motivo credo sia da ricercarsi unicamente nella sua lunga e laboriosa preparazione. Davvero non ce le vedo le super impegnate signore olandesi perdere giornate ai fornelli per prepararla con tutti i crismi. Se mai si vede ancora sulle tavole olandesi, è solo grazie ai barattoli o alle buste della Unox. Visto che mi chiedi conferma "bruine bonen" letteralmente significa fagioli marroni ed effettivamente qui si trovano dei fagioli secchi di un bel colore marrone chiaro uniforme. I fagioli rossi sono i rode bonen, ma non credo ci sia poi così tanta differenza. Fatto sta che questa zuppa è una meraviglia e ti fa risparmiare sul riscaldamento di casa, quindi è pure ecologica!! Complimenti Sandra, mostrerò il tuo post a tutti i miei amici olandesi.

    RispondiElimina
  2. Sandra sono felice di rileggerti! Bentornata!
    Per gli olandesi è un pasto completo....però con un pochino di burro sul pane che "senomirestaunbuchino" Ahahahaha ..... alla faccia della gara dietetica!!!!

    Zuppa meravigliosa veramente da gran freddo. Ho già voglia di correre a comprare tutto il necessario.

    RispondiElimina
  3. 5/6 ore di cottura... niente male, se si ha una stufa a legna che scalda anche l'ambiente è una cosa perfetta. e io proprio così me la immagino, cotta sul camino o sulla stufa, lentamente, per far sciogliere le nervature della carne per renderla morbidissima... mi piace questa zuppa, si.

    RispondiElimina
  4. no, tu non scompari.. sei un senatore a vita (stupenda questa:ormai la adottiamo anche per chi condividerà la tua sorte di "eternamente legata all'mtc")-e ci bastano queste poche partecipazioni per capire perchè non possiamo fare a meno di te.
    BUGIA COLOSSALE : noi le vorremmo sempre, queste partecipazioni... ce lo spieghi come facciamo a farne a meno, poi??? :-)

    RispondiElimina

Archivio blog