MTC N. 46 – IL TEMA DEL MESE: LE MINCE PIES

di Sara Fumagalli – Dolcizie

Quando ho letto il tema del mese, non ci pensato due volte! Era un segno del destino!
Da tempo volevo provare a fare le mince pies, ma per un motivo o per un altro avevo sempre rimandato. 
Piccole tortine di origine americana, preparate solitamente nel giorno del ringraziamento, sono dei piccoli scrigni, gusci di frolla che racchiudono un ripieno morbido e profumato di spezie, perfetti per 
accompagnare una tazza di tè fumante da assaporare nei pomeriggi invernali. E non solo invernali, 
aggiungo io!
Così ho iniziato una ricerca, per trovare la ricetta originaria del mincemeat, il ripieno tipico di questo dolce, tra tante ho scelto quella di Delia Smith, che più si avvicina a quella tradizionale.
Ho apportato una sola modifica, anziché usare la sugna ho usato il comune burro.
Ingredienti 

Per il mincemeat

  • 90 g di mele tagliate a tocchetti molto molto piccoli
  • 45 g di burro a temperatura ambiente
  • 70 g di uva passa
  • 45 g di uva sultanina
  • 45 g di ribes secchi tagliati a pezzettini
  • 45 g di scorza di agrumi candita, tritata finemente
  • 70 g di zucchero scuro di canna (tipo Muscovado)
  • il succo e la scorza di 1/2 arancia
  • Il succo e la scorza di 1/2 limone
  • 10 g di mandorle spellate e tagliate a scaglie
  • 1 cucchiaino di spezie varie macinate (chiodi di garofano, anice stellato, cannella, noce moscata etc.)
  • 1 cucchiaio di brandy

In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti, fatta eccezione del brandy. 
Coprite la ciotola con della pellicola alimentare e lasciatela macerare in un luogo fresco per una notte o per 12 ore.
Trascorso questo tempo, prendente il vostro ripieno e mescolatelo nuovamente. Nel frattempo portate il forno a temperatura: 120°C. Versate quindi il composto su una teglia antiaderente e infornate per 1 ora e mezza circa (vi consiglio di coprire la teglia con della carta stagnola, da togliere gli ultimi 20 minuti).
Quando la mincemeat è freddo, mescolare ancora ed aggiungere il brandy.
Per la frolla (ricetta di Thish Deseine)

  • Mincemeat q.b
  • 250 gr di farina 00 (setacciata)
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 130 gr di burro salato freddo tagliato a cubetti (se non lo trovate, usate del burro normale e aggiungete all’impasto 1 cucchiaino raso di sale fino)
  • 1 uovo sbattuto

Per spennellare

  • un po’ di latte

In una ciotola (o nel mixer) unite tutti gli ingredienti e lavorateli fino a ottenere un composto liscio e 
omogeneo. Formate la classica palla e lasciatela riposare in frigo per un’ora avvolta nella pellicola.
Una volta trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto e stendetelo nel ripiano leggermente infarinato, fino a ottenere uno spessore di circa 3mm. Con un tagliapasta rotondo ricavate dei dischetti che andranno messi all’interno della cavità degli stampini (usate una teglia per muffin precedentemente imburrata). 
Schiacciateli leggermente per farli aderire bene allo stampino.
Riempite le tartallette con il mincemeat e chiudete ogni mince pies con dei dischetti di pasta. Bucherellate la superficie di ogni tortina e spennellate con un pochino di latte. Cucinate a 180° per circa 20-25 minuti. 
Quando la superficie sarà ben dorata le vostre mince pies saranno pronte.
Gustatele tiepide, fredde, calde. sono buone in ogni occasione.
Written by
Latest comment

LEAVE A COMMENT