MTC N. 46: MISS MTC PIE &… LA TARTE FLAMICHE AI PORRI

ricetta e foto di Annarita – Il Bosco di Alici, introduzione di Giulia – Alterkitchen

La tarte flamiche è un tipo di tarte diffusa fra Belgio e Francia, specialmente nelle regioni del Nord-Passo di Calais e Piccardia.
Ne esistono diverse versioni, fra cui quella dinantaise (che prende il nome dalla città belga di Dinant), a base di formaggio magro e uova, quella au maroilles, diffusa soprattutto nella regione del Nord-Passo di Calais, che consta di una pasta lievitata su cui si adagia un intero formaggio maroilles tagliato a fette senza togliere la crosta, e la tarte flamiche ai porri, diffusa in entrambe le regioni francesi (con l’aggiunta di salmone fresco in alcune versioni piccarde).
La differenza sostanziale fra le versioni belga e francesi sta soprattutto nella base della tarte: in Belgio si tratta di pasta lievitata, mentre in Francia di pasta brisée o pasta sfoglia, ad eccezione della tarte au maroilles, che ha per base una pasta lievitata, ma è una torta francese; non a caso, però, è originaria della Regione del Nord-Passo di Calais, geograficamente e gastronomicamente più vicina al Belgio che alla Francia, per molti versi.
Il merito di aver fatto conoscere la tarte flamiche ai porri al di fuori del territorio francese va a Julia Child, e se ne trova una ricetta nel suo famoso libro “Mastering the art of French Cooking”, nato con l’intento di far conoscere la cucina francese oltreoceano.
Annarita ci propone una versione di tarte flamiche ai porri decisamente francese.. e decisamente deliziosa!

TARTE FLAMICHE AI PORRI
Per 6/8 persone

Per la base

  • 250g di farina
  • 125g di burro
  • 60 ml d’acqua fredda
  • 1 pizzico di sale

Aggiungere il burro alla farina e lavorare con le dita fino a creare un composto sabbioso poi unire il sale e l’acqua poco per volta. Amalgamare bene fino a formare un composto liscio. Avvolgere nella pellicola e lasciar riposare un’oretta.

Per il ripieno

  • 60g di burro 
  • 500g di porri 
  • 60g di crème fraiche
  • 5 uova intere
  • sale e pepe

Pulire i porri e tagliarli a rondelle sottili. Far scaldare il burro e mettere i porri in padella facendoli stufare a fuoco basso, evitando che si rosolino troppo ma lasciandoli asciugare bene in modo che perdano completamente l’acqua di cottura. Salare e pepare e lasciare raffreddare.
Mescolare le uova, la crème fraiche, sale e pepe.
Stendere la pasta e foderare una tortiera imburrata e infarinata. Bucherellare il fondo. Disporre i porri
raffreddati e versare il composto di uova sopra i porri.
Infornare a 180°C per circa 30 minuti.

Written by
Latest comments

LEAVE A COMMENT