MTC n. 41: LA PLAY LIST!

P { margin-bottom: 0.21cm; direction: ltr; color: rgb(0, 0, 0); widows: 2; orphans: 2; }A:link { color: rgb(0, 0, 255); }

di Annamaria Pellegrino- La cucina di qb
La
sfida di questo mese, il riso, in me diventa un passaggio di
testimone che si ripete a distanza di due anni: lanciai una sfida a
base di Risi e Bisi (dopo aver raccolto quella di Araba con un altro
cereale) ed Acquaviva vinse. E che il riso, come cereale, fosse
nell’aria lo si annusava da un paio di mesi nel mio blog, sia con
il Trofeo Salera che con la video ricetta “rock”, di protesta
contro le importazioni selvagge di risi provenienti da ex (ma non se
sarei così certa) regimi sanguinari.
E’
stato proprio un recente approfondimento sulla fatica di vivere dei
contadini che mi ha riavvicinato ad una pagina molto triste della
nostra storia ovvero del lavoro delle Mondine: migliaia di donne che
hanno perso salute e futuro, stando anno dopo anno con la schiena
piegata, i piedi e le mani in acqua fangosa a prendersi cura dei
germogli prima e delle piante rigogliose poi del cereale più
consumato al mondo.
La
loro fatica è stata raccontata senza filtri nel meraviglioso film
“Riso Amaro” del 1949 ed i loro canti di protesta e
rivendicazione ancora si possono ascoltare, grazie alla memoria ed
alla forza di anziane signore.
Canto
delle Mondine, Sciur
padrun da li beli braghi bianchi
E’
un mondo difficile, anche noi dell’Mtc, e prima o poi dovremo
“piegarci” ed inserire degli spot pubblicitari nei post, così da
tirar su due lire per il prossimo raduno, oppure a registrare delle
video ricette. A tal proposito ecco un video dal quale prendere
ispirazione dove, fatalità, si parla di riso. E fatalità di riso,
patate e cozze.
Pensiamoci,
faremo un milione di visualizzazioni 😉
Per
la sfida di questo mese l’ingrediente indispensabile è il riso ma,
come si ricorda nella prossima canzone, niente è qua e niente è la
ma tutto è nell’acqua…
REZOPHONIC
“NELL’ACQUA”
Nel’acqua
quindi troviamo il nostro centro di gravità, “con un capello ed un
ombrello di carta di riso canna di bambù”.
Franco
Battiato – Centro di gravità permanente
Quindi,
per una ricetta equilibrata abbiamo bisogno del riso e dell’acqua.
E il sale?
Acqua
e sale – Mina e Celentano
Gli
ingredienti ci sono tutti, perfetto. Ed ora, tutte sul cubo! Ma
siccome abbiamo anche molto da fare poi tutti a casa.
Ströer
– Don’t Stay For Breakfast (1979)
Ma
non prima di una canzone tutta dedicata ad Alessandra ed a
MicioGatto, la new entry della sua vita (e anche della nostra .
Lucio
Battisti – Maledetto Gatto
Buon
Ascolto 
Anna
Maria Pellegrino
Post Tags
Share Post
Written by
Latest comments
  • Ti lovvo!

  • Mi mancavano queste letture mattutine…adesso per tutto il giorno avrò in mente l'adorabile nonnina barese e riderò cantando "la verità non è là… ne qua, ma nell'a…cqua". Buon giorno!!

LEAVE A COMMENT