MTC n. 31: Tris di Insalate per Carolina!

PicMonkey CollageCAR Non
più tardi di ieri sera, tessevo le lodi degli “anche no”, cantandone la
bravura: purtroppo, per ragioni che non condivido ma che fanno parte
del nostro vivere quotidiano sul web, val più uno scambio di link che
una buona ricetta e, anche se questo blog è una felice eccezione, il
fatto di non poter chiacchierare ogni giorno con loro finisce sempre
per  penalizzarli un po’. E’ un peccato, perchè si corre  il rischio di
perdersi dei contributi di spessore, come quello che ci regala oggi
Carolina: tre insalate, una Caesar classica e due variazioni sul tema,
entrambe notevoli per alcune “chicche” sparse, dall’abbinamento del
salmone col garam masala all’utilizzo di ceci germogliati,insolito ma
assoutamente intrigante: due soluzioni raffinate e originali, che si
prestano anche per preparazioni di altro genere e che confermano quanto
dicevo prima- e cioè che anche fra gli anche no, ci sono dei
fuoriclasse…
Grazie
Leo per aver proposto, per la sfida di questo mese, il tema delle
insalate (il mio pranzo preferito sia d’estate che d’inverno)! E grazie
anche per avermi fatto scoprire questa versione della Caesar Salad,
nonostante non sia un’amante dell’uovo (poco) cotto così mi è piaciuta
molto.

CAESAR SALAD

caesar salad

foglie di lattuga

2 uova

30 gr di parmigiano grattugiato

5 fette di baguette

succo un limone

2 spicchi d’aglio

olio, sale, pepe, salsa Worcestershire

per la preparazione ho seguito esattamente le indicazioni di Leo.

INSALATA di SALMONE e ASPARAGI

salmone e asparagi

per 2 persone:

due tranci di salmone piccoli

1 cucchiaino di garam masala

rucola

7-8 asparagi

2 fette di pane ai fichi

olio di noci

aceto di lamponi

sale e pepe

L’abbinamento del salmone col garam masala è frutto della mente del mio pescivendolo: per approfondire, potete anche leggere questo articolo

1.
ho cosparso i due lati del salmone con il garam masala e un pizzico di
sale e ho cotto il pesce in forno a 180 gradi per 12-15 minuti; l’ho
lasciato intiepidire
2. ho sbriciolato grossolanamente le fette di pane e le ho messe in forno a 180 gradi per 10 minuti
3.
ho lavato gli asparagi e li ho tagliati a metà nel senso della
lunghezza. Li ho messi in padella con poco olio e li ho fatti cuocere 10
minuti, li ho salati e pepati e li ho fatti intiepidire
4. ho messo in un piatto la rucola lavata e asciugata, gli asparagi, il salmone e le briciole di pane
5. ho mescolato l’olio con l’aceto e un pizzico di sale e ho condito l’insalata.
INSALATA DI CECI CROCCANTI E GERMOGLIATI

ceci

150 gr ceci secchi

rucola

1 avocado piccolo

mezzo pomodoro

olio extra vergine, sale, peperoncino

succo di un limone

L’idea dei ceci germogliati mi è venuta guardando questa trasmissione di cucina; i ceci croccanti sono invece tratti dall’insalata di carote di Menuturistico

Ho
lasciato i ceci una notte a bagno in acqua; li ho scolati lasciandoli
umidi, li ho messi in una ciotola semi-coperti e li ho lasciati a
temperatura ambiente per due giorni sciacquandoli 2-3 volte al giorno.
Una volta germogliati li ho fatti bollire per 30 minuti, salandoli solo
alla fine. Ho preso circa metà dei ceci e li ho messi su una teglia in
forno a 180 gradi con olio, sale e peperoncino e li ho fatti diventare
croccanti.
Ho
frullato rapidamente l’avocado e il mezzo pomodoro (dopo aver tolto i
semi) con il succo di limone, l’olio, il sale e un pizzico di
peperoncino ottenendo una salsa abbastanza morbida.
Ho condito la rucola, i ceci germogliati e i ceci croccanti con la salsa di avocado.
Carolina
Share Post
Written by
No comments

LEAVE A COMMENT